FINANZE - NEWS http://www.finanze.net NEWS it info@finanze.net info@finanze.net FINANZE RSS Feed Generator Ora Le Quotazioni Sono Davvero Bassissime Ha colpito veramente durto questo periodo di battaglie sul fronte commerciale ma davvero si sono create delle opportunità ancora migliori di quelle che si potevano identificare a dicembre; vale la pena soprattutto di guardare a titoli con alto dividendo, soprattutto in Germania e nel settore della grande distribuzione in America. http://www.finanze.net/news-Ora_Le_Quotazioni_Sono_Davvero_Bassissime-5592.html Thu, 23 May 2019 08:35:00 GMT Tesla, Prima o Poi Doveva Succedere Impressionante la caduta del titolo ma quando si prova a vendere allo scoperto titoli sopravvalutati bisogna fare i conti con il fatto che nella tecnologia dove le quotazioni sono enormi rimangono sopravvaltati per lugo tempo perché spesso i bilanci non consentono di finanziarsi sul mercato dei capitali, dunque bisogna tenere il prezzo di borsa elevato. A questi prezzi per Tesla difficile vendere obbligazioni perché il mercato inizia a pensare che in alternativa non risuciirebbe a fare un aumento di capitale http://www.finanze.net/news-Tesla_Prima_o_Poi_Doveva_Succedere-5591.html Tue, 21 May 2019 16:28:00 GMT Huawei, Rimosso il Blocco su Android I Cinesi hanno il loro sistema operativo ma senz'altro difficile che abbandonino Android: il danno per Huawei è importante ma il fatto che ieri sera Trumo indichi la volontà di rimuovere il blocco sull'utilizzo di Android per tre mesi indica che il tiimore che su Apple vengano prese contromisure in Cina è ancora più importante. Tra i settori più colpiti da questa nuova trovata quello delle linee aerre, in particolare le due più importanti, China Eastern e China Southern. http://www.finanze.net/news-Huawei_Rimosso_il_Blocco_su_Android-5590.html Tue, 21 May 2019 10:23:00 GMT Banche Centrali , il Due Per cento non Più Inviolabile https://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2019-05-20/banche-centrali-una-revisione-dell-obiettivo-inflazione-2percento-071418.shtml?uuid=AC7Ro0E obiettivo non più attendibile , alla luce di una popolazione che invecchia e di una automazione che sostitutisce posti di lavoro (vero l'America è quasi in piena occupazione tecnica ma il tasso di partecipazione al mercato del lavoro rimane basso). L'America sarebbe impattata in modo maggiore da queste revisioni perché calcola il tasso di inflazione al netto di energia e alimentari, dunque la misura è più sbilanciata dell'Europa verso i consumi voluttuari. L'aspetto negativo di una eventuale revisione è che come in Giappone, cosa ben descritta dall'articolo, si giocherebbe tutto sulle aspettative:  a maggior ragione il dollaro dovrebbe svalutarsi, Powell è uomo discreto e non prono ad instillare aspettative irrealistiche https://www.milanofinanza.it/news/credit-suisse-quanto-durera-la-forza-del-dollaro-201905200907335066   http://www.finanze.net/news-Banche_Centrali_il_Due_Per_cento_non_Pi_Inviolabile-5589.html Mon, 20 May 2019 11:42:00 GMT Easyjet, Prezzo 9,73 Easyjet sale quando sale la sterlina perché stabilisce il prezziario sulla base dei cambi relativi e la estrema debolezza della sterlina la hanno portata a valutazioni di dieci volte gli utili, non viste per alcuna compagnia aerea al mondo. Il titolo ha perso oltre il trenta per cento nelle ultime settimane ed è estremamente a buon mercato http://www.finanze.net/news-Easyjet_Prezzo_9_73-5588.html Fri, 17 May 2019 08:20:00 GMT Tassi Americani Probabile Risalita A questo punto è difficile davvero comprendere cosa speri di ottenere la amministrazione americana, che mette ora in black list Huawei. I Cinesi reagisccono vendendo titoli di stato americani, per cui il piano di infrastruutra annunnciato da Trump diverrebbe insostenibile. Cero se la prima occasione di incontro fosse il G20 a fine giugno assisteremmo ancora a un mese e mezzo di passione. Ieri Trump postpone i dazi sull'auto nell'intento di tirarsi dalla sua gli Europei, ma con l'appoggio dato a Orban sarà ben difficile che trovi sponda, anche in vista delle elezioni europee.   http://www.finanze.net/news-Tassi_Americani_Probabile_Risalita-5587.html Thu, 16 May 2019 08:14:00 GMT Italia, Se le Società Sane Fossero Contendibili Vi Sarebbe la Fila di Acquirenti Forse qualche segnale da Brembo è arrivato ma è certo che la valutazione di alcune di queste aziende se paragonate ad equivalenti titoli stranieri sono da saldo. Un rimbalzo del mercato è però imporbabile perché con il costo del debito che viaggia di nuovo a livelli alti, la gente percepisce un rischio paese enorme, soprattutto dopo le sparate di Salvini sul superamento del deficit al 3%. Queste società per quanto ottime volerebbero solo se le proprietà familiari cedessero: e non è affatto probabile, sono imprnesitori e si impegnano a fare le cose bene, non plusvalenze finanziarie. http://www.finanze.net/news-Italia_Se_le_Societ_Sane_Fossero_Contendibili_Vi_Sarebbe_la_Fila_di_Acquirenti-5586.html Wed, 15 May 2019 12:44:00 GMT Germania, Qualche Segno di Domanda Intera https://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2019-05-15/la-germania-riparte-consumi-interni-e-boom-costruzioni-085006.shtml?uuid=ACNkeyC i dati sono discreti ma soprattutto indicano uno spostamento forse epocale verso una economia meno tirata dall'esportazioni e più dai consumi e dagli investimenti interni. Vale senz'altro la pena di guardare sul mercato tedesco vari titoli dai fondamentali solidi, dopo la recente correzione. Cambieremo i nostri portafogli mondiale ed europeo in giornata per tenerene conto http://www.finanze.net/news-Germania_Qualche_Segno_di_Domanda_Intera-5585.html Wed, 15 May 2019 09:48:00 GMT Basf, Prezzo 63,13 La amplificazione che i media danno ai i fatti fa cambiare idea agli investitori dalla sera alla mattina: un esempio è Apple, con il prezzo a 215 dieci giorni fa, che sembrava una follia anche perché le previsioni di Cook sulla crescita in Cina erano davvero poco probabili, tutti davano il titolo a 250, ora escono previsioni a cento dollari di meno. Ieri Bayer è stata multata per due miliardi in una causa sui prodotti di Monsanto ed è probabile che siamo solo all'inizio: ne risente parallelamente Basf in borsa, che di aree particolarmente critiche nella sua produzione non ne ha. Non sappiamo quando la psicologia girerà di nuovo, è chiaro che serve ora un segnale forte da parte degli Stati Uniti ma questa è una grande occasione di acquisto. Altro settore che ha risentito pesantemente nei giorni scorsi quello delle macchine agricole, che però non sono tra i beni oggetto di contromisure da parte cinese.  John Deere è  sottovalutata dopo la caduta di circa il quindici per cento delle scorse due settimane. Oggi facciamo manutenzione sulla banca dati del sito domani tutti i portafogli saranno aggiornati per cercare di cogliere questa possibile grande occasione di rimbalzo   http://www.finanze.net/news-Basf_Prezzo_63_13-5584.html Tue, 14 May 2019 08:44:00 GMT Obbligazionario, Ora il Dollaro Rischioso E' senz'altro la difesa più semplice e più efficace per i Cinesi quella di rallentre gli acquisti di titoli di stato americani ed è probabile che oltre ai motivi elettorali l'aministrazione americana sia proprio spaventata dal ridimensionamento negli impieghi cinesi di cui titola il Sole nei giorni scorsi. Un rialzo dei tassi corrisponderebbe ad una svalutazione del dollaro perché starebbe a significare minori investimenti in attività denominate in dollari. http://www.finanze.net/news-Obbligazionario_Ora_il_Dollaro_Rischioso-5583.html Mon, 13 May 2019 08:46:00 GMT Dazi, Ancora Spazio Per un Accordo in Giornata Trump dice che il presidente cinese gli ha inviato una bellissima lettera e il vicepresidente cinese si trova ancora a Washington. Oggi dati sulla inflazione in America, verosimilmente deboli che spingerranno con ogni probabilità il dllaro al ribasso in una tendenza che ora sembra inizata. http://www.finanze.net/news-Dazi_Ancora_Spazio_Per_un_Accordo_in_Giornata-5582.html Fri, 10 May 2019 09:52:00 GMT Fineco, Unicredit Torna a Fare la Banca(Aggiornamento) Se verrà ceduto anche il rimanente 17% Unicredit migliorerà di circa quaranta centesimi i suoi coefficienti patrimoniali, mentre i piani di dismissione delle sofferenze vanno sostanzialmente a destinarsi a un fondo dove Unicredit è ancora significativo azionista. Fineco era arrrivata a quotare quasi trenta vlte gli utili. Gli utili fatti nel periodo recente sono insostenibili, i costi sulle operazioni di compravendita sono aumentati tantissimo e la spinta di trasformazione in risparmio gestito del risparmio amministrato pressoché esaurita. Da valutare anche gli altri operatori del risparmio gestito, Banca Generali e Azimut. http://www.finanze.net/news-Fineco_Unicredit_Torna_a_Fare_la_Banca_Aggiornamento_-5577.html Thu, 9 May 2019 13:58:00 GMT Carige, Altro Costo per lo Stato e i Risparmatori Opzione che la stampa dava per praticamente certa ora sfuma lasciando come titola il quotidiano MF solo due opzioni: una il salvataggio pubblico stile MPS ma già il Tesoro perde più dei tre quarti del valore del suo investimento nella banca senese, oppure come al solito portare un gruppo di banche al salvataggio.  http://www.finanze.net/news-Carige_Altro_Costo_per_lo_Stato_e_i_Risparmatori-5581.html Thu, 9 May 2019 11:06:00 GMT I due giorni di borsa Più Critici dell'Anno I Cinesi minacciano contromisure ma oggi si recano a Washington. Fare previsioni non è mai una buona idea ma le minacce di Trump riguardano praticamente tutte le importazioni dalla Cina, cinquecento milairdi contro i cinquanta ora su merci che per gli Stati Uniti non sono così critiche. Ne uscirà verosimilmente un incontro interlocutorio ma domattina è davvero difficile che le promesse di Trump si materializzano. Se così sarà il dollaro si indebolirà finalmente molto e rimbalzeranno in America in particolare i settori di maggiori esportazioni verso la Cina,  verosimilmente sopra tutti quello delle macchine agricole. http://www.finanze.net/news-I_due_giorni_di_borsa_Pi_Critici_dell_Anno-5580.html Thu, 9 May 2019 07:23:00 GMT Poste Italiane, a Breve più Rischiosa di una Banca I servizi postali contano molto poco sul conto economico di Poste e la spinta sui prodotti di risparmio e le polizze è prevalentemente orientata ai mercati domestici dunque se i tassi salgono, e crediamo abbiano appena iniziato a salire e la borsa italiana storna il modello va in crisi. Sul risparmio postale classico, la oeprazione di trasformazione di depositi in poste sempre più rischiose, partecipazioni dello stato, è solo all'inizio se le previsioni di deficit diffuse ieri per il deficit italiano verranno confermate, lo stato accellerara le "privatizzazioni" nei confronti di Cdp, che con il risparmio postale si alimenta.     http://www.finanze.net/news-Poste_Italiane_a_Breve_pi_Rischiosa_di_una_Banca-5579.html Wed, 8 May 2019 10:38:00 GMT Italia, Previsioni Ue Pessime, Ma non Succederà Niente Le previsioni diffuse ieri in sede europea sul deficit italiano nel 2020 sono realistiche ma gli elementi per farle vi erano tutti già ai tempi delle discussioni con Moscovici. Ora evidente la paura dei risultati delle europee dove con la partecipazione della Gran Bretagna e l'apparente forza di Farange i timori per una affermazioni antieuropea sono forti. Quello che risulterebbe sarebbe piuttosto una situazione di caos, nessun di qualsiasi colore sia in Gran Bretagna,  in Austria o in Ungheria, sosterrà mai un maggiore debito italiano. Il caos non fa mai bene alle borse e a nostro parere quella italiana quello che doveva fare di buono per l'anno lo ha fatto. Interessante invece dopo la correzione la Germania, in particolare i due titoli, Basf e ElringKlinger di cui parlavamo nei giorni scorsi, falcidiati dopo risultati decisamente migliori delle aspettative in entrambi i casi. http://www.finanze.net/news-Italia_Previsioni_Ue_Pessime_Ma_non_Succeder_Niente-5578.html Wed, 8 May 2019 09:50:00 GMT John Deere, Prezzo 160 Sarebbe interessante vedere cosa fa la struttura privata che oramai fa capo ai suoi figli con i propri investimenti perché con la capacità di influenzare la borsa con i suoi tweet Trump certamente gode di informazioni privilegiate. Il settore più massacrato ieri quello delle macchine agricole che sono una delle principali esportazioni verso la Cina insieme agli aerei. Deere vende a multipli veramente modesti e se per caso venerdì Trump ci ripensa salirà molto. Fare trading non è nella filosofia del metdo che seguiamo ma se un titolo ha buoni valori fondamentali e viene falcidiato dal runore di fondo, forse in questo periodo si può provare a farlo. http://www.finanze.net/news-John_Deere_Prezzo_160-5576.html Tue, 7 May 2019 12:10:00 GMT La Vera Possibile Crisi per i Mercati Arriva Dalla Turchia Non ci sono all'orizzonte segni di recessione in America a giudicare da quello che pensa il miglior interprete di numeri che abbia mai seguito https://www.calculatedriskblog.com/2019/05/when-will-i-make-another-big-economic.html e se il nove in America vanno cinque o venti Cinesi non fa nessuna differenza: l'Aamerica non può permettersi una politica dei dazi perché non ha gli apparati produttivi per sostituire le importazioni cinesi: molto difficile che venerdì come paventato Trump introduca questi nuovi dazi. Il vero asse critico, a nostro parere, per valutare se le borse possono o meno tenere è la crisi turca: Erdogan ha sostanzialmente cancellato il risultato delle recenti elezioni e come succede con Maduro in Venezuela, ma qui la Turchia passa ancora per democrazia, scalzarlo è praticamente impossibile. La banca centrale turca ha vietato di fatto l'esportazione di capitali bloccando le operazioni di swap contro la Lira Turca ma non può fare molto per favorire il rimborso dei debiti dello stato in scadenza, che per il quaranta per cento sono in dollari. Gli interessi commerciali che passano per Istanbul sono giganteschi e una crisi turca metterebbe in grave squilibrio i rapporti tra le prinicipali potenze. Nel 2008 i rischi per le borse venivano dal sovraindebitamento dei privati americani. Ora il rischio maggiore viene da un'economia che in molti ritengono ancora di mercato critica per gli equilibri internazionali ma che è di fatto una dittatura, in recessione.  http://www.finanze.net/news-La_Vera_Possibile_Crisi_per_i_Mercati_Arriva_Dalla_Turchia-5575.html Tue, 7 May 2019 09:57:00 GMT Basf, Grande Occasione di Acquisto Avevamo segnalato il titolo prima delle recente corsa indicando uccessivamente sche era forse il momento di uscire. Stamane il titolo perde il sette per cento, non sui risultati che sono sati diffusi venerdì e in base ai quali era salito. Siamo ora di nuovo in piena irrazionalità dei mercati ma questo titolo rende quasi il doppio di un Btp decennale dopo le cadute di stamane ed è molto, molto meno rischioso.   http://www.finanze.net/news-Basf_Grande_Occasione_di_Acquisto-5574.html Mon, 6 May 2019 11:29:00 GMT ElringKlinger, Prezzo 6,55 Domani i risultati di questo produttore di componentistica per l'auto sceso a dismisura in borsa perché la gente lega questo settore al crollo del diesel, che per l'azienda vale meno dell'uno per cento del fatturato. La borsa nelle scorse settimane è salita sulle dichiarazioni degli amministratori delegati (Apple e Qualcomm in America, Azimut in Italia sono alcuni esempi) senza nessun collegamento con i risultati delle aziende. Forse è ancora presto perché si possa tornare a ragionare, ma la tendenza è decisamente per una maggiore aderenza alla realtà.   http://www.finanze.net/news-ElringKlinger_Prezzo_6_55-5573.html Mon, 6 May 2019 11:01:00 GMT Borse, Tempo di Correzione Profonda Sei per cento la caduta del mercato cinese alla riapertura delle contrattazioni sulle nuove minacce di Trump; è probabile che la correzione si rigiri velocemente sul mercato cinese perché di fatto Cina e Stati Uiniti sono alla vigila di un accordo e questa è  l'eterna tattica di Trump spaventare molto per poi offrire sollievo. Il piano di infrastrutture su cui gli stessi democratici sono d'accordo di fatto attinge agli stessi fondi federali che dovevano esssere usati per costruire il muro quindi effettivamente ne nega la fattiibiltà ed è una buona notizia. Come dalla nostra Newsletter di ieri siamo ora neutrali sulle posizioni azionartie attraverso l'apertura di vendite allo scoperto, su alcuni titoli italiani in particolare del risparmio gestito e sui tenologici americani e posizioni lunghe in particolare sul farmaceutico. L'impatto di questi nuovi sviluppi sarà ragionevolmente limitato nel tempo ma con il listino americano ai nuovi massimi è ragionevole ipotizzare una correzione breve ma profonda. http://www.finanze.net/news-Borse_Tempo_di_Correzione_Profonda-5572.html Mon, 6 May 2019 07:11:00 GMT Dati di Occupazione Americana, Qualcosa Non Torna Al di là delle previsioni, ieri anche una società di costruzioni come Fluor esce con un brutto dato, le trimestrali diffuse sino ad ora sono tutt'altro che buone ma in molti oggi si aspettano un dato di pccupazione ancora forte e più delle aspettative. Comne è stato il caso con il dato del Pil la scorsa settimana, incrociando dati micro e macro nonsi arriva a una completa assonanza. Non stupirebbe che invece contro le proevisioni il dato di occupazione oggi non fosse così brillante http://www.finanze.net/news-Dati_di_Occupazione_Americana_Qualcosa_Non_Torna-5571.html Fri, 3 May 2019 10:16:00 GMT Qualcomm, Risultati Incompatibili con le Aspettative su Apple Alle volte è davvero difficile comprendere la superficialità delle tesi avanzate da analisti più o meno al soldo delle grandi aziende. Si può credere alle mirabolanti previsioni di Apple, quasi nessuno ha notato che le vendite di i-phone sono scese del 17% e che se non si vendono telefoni non si vendono servizi https://www.marketwatch.com/story/prudent-investors-are-worried-about-apples-17-problem-2019-05-01 e nessuno si preoccupa di riconciliare queste ipotesi con i risultati diffusi a mercato chiuso da Qualcomm, che ha in Apple il principale cliente. L'economia è probabilmente ancora forte come sostiene Powell ieri sera, era abbastanza prevedibile che non cedesse alle pressioni di Trump per abbassare i tassi ma comunque a giudicare dalla immediata reazione in molti si aspettavano il contrario; ma la propensione al consumo, che è la componente più importante del Pil americano rimane a livelli bassi come mostra la debole lettura del dato inflattivo,  sottolineata dallo  stesso Powell: e forse un ribasso dei tassi non sarebbe stato sbagliato.  http://www.finanze.net/news-Qualcomm_Risultati_Incompatibili_con_le_Aspettative_su_Apple-5570.html Thu, 2 May 2019 08:03:00 GMT Apple, Cook Ottimista sulle Vendite Cinesi Inspoegabile sul piano razionale la salita di Apple nel dopoborsa, solo dovuta alle speculazioni di Cook su quanto le vendite in Cina riprendereanno. Ventisette miiardi di buy-back vogliono dire che la società non sa cdove investire per il futuro  e l'incremento del dividendo è da società matura. A più di venti volte gli util, ieri la società comunica 2,46 dollari di utile per azione il titolo è decisamente caro, ma sembra ancora ci sia grande voglia di spingere all'infinito le borse. http://www.finanze.net/news-Apple_Cook_Ottimista_sulle_Vendite_Cinesi-5569.html Wed, 1 May 2019 10:56:00 GMT Apple, Prezzzo 204 Molti gli analisti che sostnegono la recente corsa di Apple dipenda dal nuovo modello di business, che rimpiazzerebbe nel giro di due anni le minori vendite di telefoni. Prima di arrivare a comprare espansioni in cloud la gente che utilizza molta memoria cambia il telefono; altri servizi, quelli di pagamento, girano meglio su sistemi aperti. Tanti altri servizi da vendere non ci sono. Cosa farà stasera il titolo dopo la conferenza stampa è difficile da dire ma è probabile che come al solito Cook sarà estremamente ottimista sulle prospettive. Gli utili della trimestrale sono previsti a poco meno di 2,4 dollari, che in prospettiva metterebbe il titolo a un multiplo tra le venti e le venticinque volte gli utili, una enormità. http://www.finanze.net/news-Apple_Prezzzo_204-5568.html Tue, 30 Apr 2019 08:52:00 GMT Crisi Turca, Senza una Svalutazione del Dollaro Irrisolvibile Interessante l'analisi che appare sul Sole https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2019-04-28/l-avvitamento-crisi-turca-e-mosse-dubbie-banca-centrale-095505.shtml?uuid=ABtK6VsB da cui si deduce in sintsi che è impossibile per gli investitori in lira turca coprirsi da ulteriori svalutazioni del rischio di cambio. Intorno al quaranta per cento delle emissioni governative sono in dollari e risalgono a date di emissione in cui la Lira Turca valeva quasi il doppio contro dollaro. In questa settimana di chiusura del Giappone appaiono molte analisi che indicano un potenziale ribasso imprroviso del dollaro; non sappiamo quanto giustificate, quello che è certo è che se il dollaro non perde un venti per cento da questi livelli, la crisi turca è irrisolvibile. http://www.finanze.net/news-Crisi_Turca_Senza_una_Svalutazione_del_Dollaro_Irrisolvibile-5567.html Mon, 29 Apr 2019 10:17:00 GMT Titoli Europei ad Alto Dividendo, Meglio Vendere Prima dello Stacco Per un investitore italiano è quasi impossibile recuperare il dividendo di fonte estera per cui alla fine la tassazione su un dividendo importante come quello di Basf si aggira intorno alla metà; in Europa, in particolare se i titoli hanno corso molto, è meglio vendere prima dello stacco per poi eventualmente ricomprare; diverso in America dove i dividendi vengono pagati in quatttro rate trimestrali, dove dunque l'effetto dello stacco è molto meno significativo sul titolo. http://www.finanze.net/news-Titoli_Europei_ad_Alto_Dividendo_Meglio_Vendere_Prima_dello_Stacco-5566.html Mon, 29 Apr 2019 08:50:00 GMT La Settimana di Risultati Più Significativi dell'Anno Dai tecnologici ai farmaceutici ad alcuni grandi petroliferi, questa è la settimana in cui si comprende davvero wuale è la portata del rallentamento economico in corso e se come pensiamo le borse ora saranno trainate dai risultati aziendali invece che dalle enormi masse di denaro. Apple forse è la più grande icognita domani, con uno stravolgimento nel modello di business di cui si dovrebbero iniziare a vedere i risultati già da questo trimestre. http://www.finanze.net/news-La_Settimana_di_Risultati_Pi_Significativi_dell_Anno-5565.html Mon, 29 Apr 2019 07:55:00 GMT Tupperware, Prezzo 22,9 Siamo tornati a una fase in cui a gente investe con la pancia, con titoli come Quaocomm (che noi vendiamo allo scoperto) saliti del 40% in una settimana sull'accordo con Apple, e piccole aziende come questa che trattano come se fossero un "Junk Bond". L'azienda vende a cinque volte gli utili e ha un dividendo del 4,5% sostenibile. Ci vorrà pazienza ma davvero titolo molto sottovalutato. http://www.finanze.net/news-Tupperware_Prezzo_22_9-5564.html Fri, 26 Apr 2019 15:10:00 GMT Petrolio, Una Scommessa Davvero Improbabile Valori del settore, soprwttutto gli americani dello shale oil che subiscono pesanti flessioni dopo che nei giorni scorsi con i blocchi sull'iran Trump aveva promvato a riaccendere l'attenzione sui produttori petroliferi americani. Nonc rediamo che gli attuali prezzi del petrolio siano sostenibili alla luce del pesante rallentamento delle economie occidentali (i Cinesi hanno i loro produttori e raffinatori) e un prezzo sotto i sesanta dollari rimetterebbe fuori mercato i produttori americani. http://www.finanze.net/news-Petrolio_Una_Scommessa_Davvero_Improbabile-5563.html Fri, 26 Apr 2019 14:46:00 GMT Tesla, Molto Difficile Oramai Rifinanziarsi Molto negativi i conti della società che davvero non ha la struttura per raggiungere la capacità produttiva e il livello di vendite, ora che molti saloni sono stati chiusi, per portare i conti in pareggio. Il rischio peggiore della borsa americana viene dal possibile sgonfiarsi di queste bolle, Tesla è giù di un terzo negli ultimi due mesi, in un momento in cui società come Lyft e ora Uber raccolgono capitali in borsa a prezzi funanmbolici. http://www.finanze.net/news-Tesla_Molto_Difficile_Oramai_Rifinanziarsi-5562.html Fri, 26 Apr 2019 09:25:00 GMT Da Juventus a Azimut i Rialzi Più Importanti Molto positive le proiezioni di Giuliani sul 2019 dell'azienda e management che a questo punto è in utile sull'ultima tornata di buy back sul titolo. E' un altro settore dove il prezzo del titolo ha una importanza fondamentale per la raccolta perché le principali reti sono imteressate con piani di stock option o di accumulo per una parte sensible delle loro rimunerazioni. A venti volte gli utili una società del risparmio gestito non è però a buon mercato. Fineco vende addirittura a trenta volte gli utili, evidentemente gli investitori non sono spaventati dal fatto che i rendiconti in uscita debbano mostrare i costi addebitati alla clientela dalle società di gestione. Come semplice paragone, Blackrock che è azionista di Azimut vende ora al massimo storico di diciassette volte gli utili. http://www.finanze.net/news-Da_Juventus_a_Azimut_i_Rialzi_Pi_Importanti-5561.html Wed, 24 Apr 2019 17:24:00 GMT Spread in Rialzo con Tassi sul Bund in Rialzo, Non un Bel Segnale Sembra improbabile che l'approvazione del decreto crescita porti ad una accelerazione delle grandi opere in questa condizione di dissesto della finanza pubblica, l'Italia è l'unnico paese dell'area euro dove il rapporto debito/PlL continua a crescere, tra non molto sorpasserà la Grecia che vcde invece il rapporto contrarsi. Va bene l'export ma se come dalle stesse stime del governo la domanda interna diminuisce, ma soprtattutto diminuiscono gli investimenti (la previsione di aumeNto dell'Iva scoraggerà le aziende dall'effettuare nuovi investimenti), vedremo presto i tassi sul decennale al tre per cento. In questo contesto, come scrivevamo nella newsletter di dieci giorni fa inviata ieri anche ai non sottoscrittori (nel frattempo Basf è salita del dodiici per cento), è senz'altro meno rischioso affidarsi ad azioni di aziende nord europee con buoni dividendi (forse Basf ha corso molto ora)e bilanci solidi che comprare BTP. Con i tassi di deposito allo zero in Germania sui libretti di risparmio la propensione a investire in azionario dei Tedeschi non è mai stata così alta, come scrivevamo la scorsa settimana, per cui concetreremmo la ricerca proprio in Germania. http://www.finanze.net/news-Spread_in_Rialzo_con_Tassi_sul_Bund_in_Rialzo_Non_un_Bel_Segnale-5560.html Wed, 24 Apr 2019 10:42:00 GMT La Ricerca del Dividendo Più Rischiosa in Italia che Altrove Nella ultima Newsletter (abbiamo saltato l'edizione di Pasqua) abbiamo indicato due titoli uno tedesco l'altro statunitense con alti dividendi ma in società che contestualmente hanno una ottima struttura finanziaria. In Italia le società che pagheranno buoni dividendi https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2019-04-19/da-piazza-affari-dividendi-crescita-23-miliardi-200805.shtml?uuid=ABteNjqB sono decisamente caratterizzate da strutture finanziarie deboli. Fca pagherà il dividendo straordinario sulla cessione di Marelli e Enel paga altri dividendi solo perché larga parte dello stacco è a favore del Tesoro che ha bisogno di far cassa. In questo momento vi sono molte occasioni di titoli solidi, prevalentemente in Nord Europa che competono per livello di rischio e pari rendimento con un Btp italiano a lunga scadenza. Ma se i rendimenti sul BTP dovessero aumentare come sostiene l'agenzia di rating di Standard and Poor, quelli italiani a alto dividendo o smetterebbero di pagarlo perché il costo del debito sale o sarebbero sottoposti a forti pressioni in borsa   http://www.finanze.net/news-La_Ricerca_del_Dividendo_Pi_Rischiosa_in_Italia_che_Altrove-5559.html Tue, 23 Apr 2019 08:06:00 GMT Chevron, Prezzo 121,9 Difficile dire quanto l'attuale prezzo del petrolio sia sostenibile ma certo i livelli raggiunti dal greggio hanno riacceso interesse per operazioni in aziende dello "shale oil" che titpicamente hanno costi di estrazione più alti. Chevron vende a quindici volte gli utili, ha un dividendo sostenibile di quasi il quattro per cento e dopo questa operazione potrà contare su significative economie di scala. http://www.finanze.net/news-Chevron_Prezzo_121_9-5558.html Tue, 23 Apr 2019 07:57:00 GMT Manpower, Prezzo 97 Il titolo rimane decidsamente a buon mercato e il lavoro interinale con le chiusura all'immigrazione crecerà verosimilmente a dismisura negli Stati Uniti, ma esce dal nostro portafoglio perché il rimbalzo recente è davvero notevole. Rimangono occasioni sul mercato americano e va probabilmente identificato del valore in titoli che ancora devono comunicare i risultati per il tirmestre, come larga parte di quelli alla nostra selezione http://www.finanze.net/news-Manpower_Prezzo_97-5557.html Fri, 19 Apr 2019 12:07:00 GMT Tata Motors, la Compagnia Automobilistica più Sottovalutata Il posizionamento, in un mercato automobilistico in contrazione è il migliore possibile: marchi di lusso, solo benzina, e veicoli economici per i mercati asiatici. L'azienda è completamente negletta dal mercato e  anche da questi prezzi un raddoppio di valore la porterebbe a multipli simili a General Motors, che certamente ha un posizionamento meno interessante.   http://www.finanze.net/news-Tata_Motors_la_Compagnia_Automobilistica_pi_Sottovalutata-5556.html Fri, 19 Apr 2019 10:54:00 GMT Borsa Tedesca, Mai Così Alta la Partecipazione di Privati E' stata superata solo dall'anno della bolla internet, il 2000 la partecipazione del privato domestico al mercato di borsa in Germania, come mostra il grafico dell'articolo che appare sul FT https://www.ft.com/content/a94e51e8-55ec-11e9-91f9-b6515a54c5b1 I gestori in Germania sono mediamente conservativi e le valutazioni del mercato molto basse anche relativamente al livello a zero dei tassi: è difficile dunque che questa crescente propensione risulti in una bolla; il settore chimico, di cui spesso abbiamo parlato e quello dell'indotto automobilistico sono a nostro parere quelli più interessanti, per il dividendo nel primo caso (escludendo Basyer) e per il livello di caduta che hanno subito soprattutto le aziende legate all'indotto del diesel (su cui come nel caso Fiat ci attendiamo grandi marce indietro delle case, il prsunto stop alla produzione del diesel ha distrutto l'industria automobilistica europea) http://www.finanze.net/news-Borsa_Tedesca_Mai_Cos_Alta_la_Partecipazione_di_Privati-5555.html Fri, 19 Apr 2019 08:16:00 GMT Guangshen Railway (ADR) Sistemi di sicurezza simili agli aereoporti, treni che escludendo i tempi di trasferimento necessari a raggiungere gli aereoporti, localizzati a differenza delle ferrovie fuori dqi centri urbani, stanno sostituendo in modo quasi perfetto a livello domestico il trasporto aereo con quello ferroviario. E'questa la principale ragione per cui i Cinesi non hanno sviluppato la propria industria aereonautica, comprando volta volta da Boeing o da Airbus per il trasporto aereo intercontinentale e la difesa. Questo è uno dei pochi titoli, quotati a New York con cui partecipare a questo fenomeno. I multipli sono contenuti, anche se la liquidità non è enorme. I prossimi dati di bilancio saranno comunicati in data 25 aprile venturo. http://www.finanze.net/news-Guangshen_Railway_ADR_-5554.html Thu, 18 Apr 2019 08:36:00 GMT Juventus, Se il Titolo Dimezzasse Sarebbe un Bene Per la Borsa Sul piano finanziario l'acquisto del fenomeno Ronaldo non è stato un buon investimento per la società, ma lo è stato per gli Agnelli, che hanno messo meno di sessanta milioni nella società e ai prezzi prima della sconfitta in Coppa hanno visto il titolo lievitare sino a un massimo di un miliardo e settecento milioni di valore. I conti non sono buoni e acquisti di nuovi giocatori costosi si possono finanziare o con un aumento di capitale o vedendo gli Agnelli venderre in borsa e reimmettere i soldi nella società. Di bolle sulla borsa italiana se ne sono viste tante ma questa le supera tutte: speriamo induca i risparmiatori, che nei blog di finanza parlavano di previsioni callcistiche sul prezzo atteso del titolo, non di dati finanziari, siano indotti una volta per tutte a non entrare più in borsa come se fosse il calcio scommesse http://www.finanze.net/news-Juventus_Se_il_Titolo_Dimezzasse_Sarebbe_un_Bene_Per_la_Borsa-5553.html Wed, 17 Apr 2019 08:46:00 GMT Borse, Probabile Correzione e Nuova Occasione di Acquisto Diremmo che arriva senz'altro il momento di una correzione su queste borse che tanto hanno corso, in particolare in Europa. L'incendio della cattedrale parigina difficilmente può essere non doloso e se così fosse confermerebbe un livello di disagio sociale che  in vista delle elezioni europee non depone bene. La Germania sembra ora non essere d'accordo su ulteriori estensioni deli negoziati su Brexit e come diceva ieri Cottarelli, se la recessine italiana dovesse posizionarsi nell'ordini di un punto percentuale, il rapporto debito pubblico su Pil ritornerebbe a crescere al rimo di tre o quatrro punti percentuali all'anno, come nel 2011. Le ragioni per stare fuori dall'Europa e forse approfittare di alcuni importanti rimbalzi sulla borsa inglese ci sono tutte; Easyjet nel tempo di due settimane è rimbalzata di circa il diciassette  per cento.   http://www.finanze.net/news-Borse_Probabile_Correzione_e_Nuova_Occasione_di_Acquisto-5552.html Tue, 16 Apr 2019 08:21:00 GMT Obbligazioni Perpetue, una Trappola In Cui Non Cadere Le obbligazioni perpetue  https://www.milanofinanza.it/news/banco-bpm-colloca-300-mln-di-bond-at1-all-8-75-201904120816289842 sono una contraddizione in termini perché proprio perché non scadono vengono conteggiate ai fini del patrimonio di vigilanza come strumenti di capitale dunque migliorano i coefficienti patrimoniali delle banche ma, ancora perché strumenti di rischio, vengono dopo tutte le altre obbligazioni per priorità di rimborso. Le cedole sono molto alte quindi vi sono sempre investitori istituzionali che le sottoscrivono, in particolare per le polizze assicurative dei clienti, perché non essendo valorizzate a mercato consentono di pagare cedole sulle polizze. Ma sono senz'altro lo strumento più inadatto e rischioso per un investitore al dettaglio. http://www.finanze.net/news-Obbligazioni_Perpetue_una_Trappola_In_Cui_Non_Cadere-5551.html Mon, 15 Apr 2019 08:48:00 GMT Fed, Quasi Certa la Nomina degli Uomini di Trump Kudlow prende una posizione decisamente difficile da contrastare, secondo la quale la fiducia in Powell è massima ma l'amministrazione insiste sulla nomina di due consiglieri più accomodanti. Torniamo molto sull'argomento perché è forse la unica posta su cui ci sbagliamo clamorosamente da tempo, ma le condizioni ora per un dollaro verso 1,2 contro euro ci sono tutte http://www.finanze.net/news-Fed_Quasi_Certa_la_Nomina_degli_Uomini_di_Trump-5550.html Fri, 12 Apr 2019 10:13:00 GMT Fed, Ora i Tassi Potrebbero Anche Scendere I tassi potrebbero sia scendere che salire, così Powell cerca di contrastare gli attacchi dell'amministrazione americana e di non contraddirsi troppo con quanto affermato solo all'inizio dell'anno. L'effetto netto, crediamo, è per un continuo indebolimento del dollaro http://www.finanze.net/news-Fed_Ora_i_Tassi_Potrebbero_Anche_Scendere-5549.html Thu, 11 Apr 2019 12:36:00 GMT Gran Bretagna, Ota la Partecipazione alle Europee Quasi Certa Comandano ancora i Tedeschi in Europa e dopo un po' di melina anche il governo britannico concederà seppure apparentemente a malincuore la necessità di un rinvio più lungo. Ora davvero vale la pena di guardare alla borsa inglese con grande attenzione: se come a questo punto appare quasi inevitabile  la Gran Bretagna parteciperà alle europee e i populisti europei, in particolare quelli francesi, tirano indietro la mano su un programma comune delle forze che li rappresentano indicando Salvini come leader, gli equilibri che usciranno dalle elezioni europee saranno probabilmente molto più moderati di quanto temuto. A questo punto la Commissione Europea sarebbe molto più incisiva nell'imporre clausole di salvaguardia all'Italia (che sulla base dei numeri del Def pubblicati questa settimana deve trovare più di quaranta miliardi tra Iva e accise). L'italia sta per imboccare la più dolorosa recessione dagli anni settanta, ma se il risultato delle europee sarà quello qua sopra descritto, di queste misure folli introdotte recentemente dal governo italiano ci libereremo molto presto. A quel punto anche il mercato italiano potrebbe diventare interessante, anche se soprattutto per il ceto medio si propsettano grandi sacrifici. I conti non tornano e come ieri proposto dalla Lagarde servono misure di entrata straordiaria (quella della tassa sulla prima casa è piuttosto infantile, nessun governo la metterebbe mai) o davvero un programma di taglio alla spesa pubblica importante. Nel Def per ora sono previsti tre miliardi di entrate dalle vendite di immobili, che on arriveranno mai; sui tagli di spesa tutto tace. http://www.finanze.net/news-Gran_Bretagna_Ota_la_Partecipazione_alle_Europee_Quasi_Certa-5548.html Thu, 11 Apr 2019 08:06:00 GMT Draghi, Primo Accenno Concreto all'Annulamento Dei Tassi Negativi Per le Banche Oggi per la prima volta sul tema Draghi, che  avrebbe una implicazione per la redditività delle banche e se unito a operazioni di liquidità TLTRO darebbe gli strumenti per aumentare il credito: questo in teoria perché per dare prima credito le banche devono aumentare i loro coefficienti patrimoniali e questo accade solo con un aumento della redditvità. La strada è lunga, il primo effetto senz'altro meno euro in circolazione nel breve. http://www.finanze.net/news-Draghi_Primo_Accenno_Concreto_all_Annulamento_Dei_Tassi_Negativi_Per_le_Banche-5547.html Wed, 10 Apr 2019 17:18:00 GMT Brexit, un Mini De Gaulle Di Ostacolo alla Soluzione Ieri il Sole pubblica una bella analisi sul perché Macron è così all'opposizione rispetto ad una soluzione che dia alla Gran Bretagna ancora un anno di tempo prima di decidere se uscire o meno https://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2019-04-08/brexit-perche-macron-e-cosi-intransigente-con-londra-130700.shtml?uuid=AB0CdCmB&fromSearch. Il Financial Times fa un parallelo con De Gaulle alllora oppositore dell'entrata della Gran Bretagna. Abbiamo sempre ritenuto che tutta questa apparentemente incomprensibile melina del governo britannico sia stato un modo tutto sommato sottile per portare i cittadini a cambiare idea, oggi la larga parte dei sondaggi indicano che se si tenesse un secondo referendum il risultato sarebbe ribaltato. Ne beneficerebbe soprattutto l'area euro che nella Gran Bretagna continua a vedere uno dei primi tre contribuenti al bilancio comunitario. La ragione per cui pensiamo che la Francia esca perdente è che la minaccia di Trump sui dazi questa volta all' Europa è legata alla fornitura di Airbus fatta da Macron alla Cina: Trump, che spara un pò dove capita, è anche contrario alla permanenza del Regno Unito nella Unione, convinto che negli accordi bilaterali abbia molto più potere contrattuale nei confronti di un'Europa divisa. Ma non si possono avere le due cose insieme e trenta miliardi di Airbus alla Cina sono una minaccia enorme alla supremazia americana nel settore della difesa, in particolare di Boeing, in uno dei pochi settori in cui i Cinesi continuano ad importare e non sembrano avere intenzione di diventare autonomi.             http://www.finanze.net/news-Brexit_un_Mini_De_Gaulle_Di_Ostacolo_alla_Soluzione-5546.html Tue, 9 Apr 2019 09:14:00 GMT I Decennali Italiano e Americano allo Stesso Rendimento Venerdì scorso Trump attacca frontalmente la Fed, delle possibili conseguenze abbiamo parlato nella newsletter di sabato scorso, con il chiaro intento di indebolire il dollaro. Il decennale americano rende ora come quello italiano e tutti e due hanno rimbalzato parecchio dai minimi raggiunti solo poco tempo fa ben sopra il tre per cento,  ma per motivi profondamente diversi: ora tutto il mondo si prepara a un periodo di bassa crescita ma i pesi relativi delle economie sono decisamente a sfavore dell'Europa; perché l'economia mondiale possa riprendere a tassi ragionevoli, occorre un dollaro molto più debole. Questa settimana ci sono due passaggi che crediamo decisivi,  uno sui verbali della Fed che indicheranno quanto le pressioni di Trump siano efficaci, l'altro la riunione della Bce, dove Draghi potrbbe annnunciare che alle banche commerciali non sarranno più applicati tassi negativi sui depositi intrattenuti con l'istituto centrale. Nella kermesse di Ambrosetti Draghi è stato descritto come una specie di vittima della irresponsabilità delle politiche fiscali dei governi: è senz'altro vero che ora la palla dovrebbe passare alle politiche fiscali (il che peraltro prevederebbe che i paesi nordici spendano il loro surplus e che l'Italia rinunci a quota 100, alla flat tax e al reddito di cittadinanza) ma è altrettanto vero che i meccanismi di trasmissione non sono mai funzionati e questo non dipende dalle politiche fiscali: le banche commerciali detengono duecento miliardi con la Bce e nonostante paghino lo 0,4% non hanno alcuna intenzione di prestarli al pubblico. Tanto vale dunque smettere di penalizzarle, anche se i profitti che la BCE fa su questa gabella sono dell'ordine degli otto miliardi all'anno, poi passati ai vari governi. La Banca d'Italia con questo giochetto ha fatto il bilancio migliore di sempre quest'anno passato e il Tesoro ha incassato miliardi di dividendi. Se la Bce smette di far pagare questa tassa alle banche ci saranno ancora meno euro in circolazione e le banche continueranno a non prestare, ma non più di prima.               http://www.finanze.net/news-I_Decennali_Italiano_e_Americano_allo_Stesso_Rendimento-5545.html Mon, 8 Apr 2019 10:40:00 GMT Dati Occupazione Americana, Probabile Spinta per la Distribuzione Il consenso è per un deciso rimbalzo dei dati di occupazione da quelli di febbraio sia a causa del tempo che del ripristino completo delle amministrazioni, dopo il lungo "shutdiown" di inizio anno. Se così sarà, qualche indicazione sembra venire ieri dal comparto della grande distribuzione salito in alcuni casi in modo violento senza una spiegazione concreta, beneficieranno soprattutto i marchi tradizionali del comparto. http://www.finanze.net/news-Dati_Occupazione_Americana_Probabile_Spinta_per_la_Distribuzione-5544.html Fri, 5 Apr 2019 08:41:00 GMT Bce, Verso l'Annullamento dei Tassi Applicati sui Depositi Bancari Secondo quanto riporta l'articolo del quotidiano britannico, la Bce starebbe pensando di eliminare l'applicazione del tasso delo 0,4% ai depositi lasciati dalle banche presso l'istituo centrale. Nell'articolo vierne stimato a sette miliardi e mezzo di euro il costo annuale sopportato dalle banche, che in pratica pagano per il privilegio di tenere soldi all'istituo centrale. Dividendo per lo 0,4% fanno oltre centocinquanta miliardi depositati oggi dalle banche presso la BCE, la ragione principale, insieme all'aggio dei profitti stellari della banca centrale e di quelle locali, inclusa Banca d'Italia. La misura era stata pensata come stimolo alle banche a prestare soldi all'economia reale, ma non è mai funzionata, drenando peraltro profitti alle banche. Se la modifica passa, ed è probabile di sì perché con tante banche in difficoltà incluse le due tedesche per cui si parla di una fusione serve ai conti, la redditività degli istituti di credito migliora ma imprestano ancora meno soldi. Dunque grandi incentivi alle fusioni spariscono, nel risparmio gestito quando si hanno queste dimensioni non vi sono economie di scala nelle fusioni e nel credito, se già non lo si fa oggi a maggior ragione non lo si farà se si mettono insieme due giganti per cui la fusione occupa energie per due anni. La iidea di Unicredit, sembra, di rimettersi in lizza per l'acquisto di Commerzbank, di stamane sembra più un modo di forzare i regolatori a dire di no alla fusione Deutsche Conmerzbank che una proposta seria. Questa modifica mosrtrerebbe la sconfitta più plateale delle politiche monetarie della Bce. Il meccanismo di trasmissione, quello per cui se la Bce dà soldi alle banche poi queste le imprestano alla economia reale non è mai funzionato. Le banche i soldi non li prestano senza garanzie, perché non prendono rischi su chi ha solo progetti, tranne poi imprestarli per motivi politici, caricandosi di sofferenze. Il nuovo enorme sviluppo immobiliare di Milano previsto in zona Pirelli farà un bel buco nei bilanci delle banche. http://www.finanze.net/news-Bce_Verso_l_Annullamento_dei_Tassi_Applicati_sui_Depositi_Bancari-5543.html Thu, 4 Apr 2019 10:57:00 GMT