FINANZE - NEWS http://www.finanze.net NEWS it info@finanze.net info@finanze.net FINANZE RSS Feed Generator Le Criptovalute non Sono Morte Ma Sarà (Forse) Facebook a Gestirle Allora non eravamo completamente fuori strada, quando nelle scorse newsletter immaginavamo che le criptodivise avrebbero avuto un futuro solo se a gestirle fosse stato un gigante di internet o dei social network https://futurism.com/mark-zuckerberg-officially-considering-cryptocurrency-facebook/. Facendo la propria Facebook garantirebbe senz'altro l'incrocio dei dati con le varie normative antiriciclaggio: consentirebbe dunque di rimuovere il principale ostacolo alla diffusione di Bitcoin o di qualsiasi altra divisa e sconfiggerebbe il fenomeno dei "bitcoin miners", quelli che consumano l'energia della Danimarca per sviluppare il sistema blockchain  sperando di essere rimunerati in criptodivse. Zuckerberg che nelle sue affermazioni assomiglia sempre più a Osho, presenta questi passi sempre "per il bene della comunità".  Gl ostacoli politici al piano possono essre significativi: l'amministrazione americana non ha alcuna intenzione di perdere controllo sul dollaro come divisa di rferimento. Goldman Sachs da parte sua esce in questi giorni con la prima perdita da tanti anni e se Facebook facesse questo passo uscirebbe ridimensionata in modo fenomenale. Sono le banche di investimento come Goldman Sachs a sostenere i prezzi ridicoli di aziende come Tesla: Wall Street ha poco interesse a vederle cancellate. Infine i Cinesi hanno a loro volta interesse a che lo yuan s diffonda come valuta di riserva, la Bundsbank lo ha ncluso in questi giorni nel suo paniere: non permetterebbero mai che ad esempio ALibaba rispondesse con la sua criptovaluta. Verosimilmente Alibaba prenderebbe dunque quote di mercat importanti ai grandi operatori del commercio elettronico. Non è detto che Facebook riesca in questo disegno, ma se ci riuscisse sarebbe la prima banca del mondo. L'alternativa è crediamo un lento declino e una graduale perdita di interesse da parte dei suoi utenti.   http://www.finanze.net/news-Le_Criptovalute_non_Sono_Morte_Ma_Sar_Forse_Facebook_a_Gestirle-5092.html Thu, 18 Jan 2018 09:59:00 GMT Ora Tutti Trumpiani Trenta mliardi di investimento e trentotto miliardi di future tasse per Apple, che così trova un compromesso tra la richiesta di rimpatriare i duecentocinquanta miliardi di lquidità detenuti in Irlanda (che con il dollaro che continuava ad indebolisi sarebbero costati molto) e le aspettative irlandesi per nuovi impianti, che cosi' vengono cancellate. Ora è probabile che l'amministrazione americana (e la Fed per essa) prema di meno su un dollaro debole, perché ad Apple probabilmente seguiranno altre aziende (lo stesso Marchionne ha promesso investimenti da un miliardo). La debolezza ridicola del dollaro delle ultime settimane prende ora logica: seppure con metodi ricattatori non si può dire che Trump non abbia mezzi di convincimento. A livello d economia mondiale non si tratta certo di segnali dstensivi ma è indubbio ch a Trump sta riuscendo molto più di quanto fosse immaginato. Se il rafforzamento del dollaro prende corpo qualcosa in Europa si potrà guardare in particolare su aziende esportatrici.   http://www.finanze.net/news-Ora_Tutti_Trumpiani-5091.html Thu, 18 Jan 2018 01:25:00 GMT Inflazione Area Euro, Ancora in Rallentamento Non arriveranno probabilmente dichiarazioni da esponenti della Bce prima dell'esito di domenica sulla adesione del SPD in Germania all'accordo con la Merkel. Se l'accordo non ci fosse allora forse i funzionari della Bce potrebbero trovare il coraggio di provare vie nuove,  ad esempio quella di abbandonare gli obiettivi temporanenamente di raggiungimento del'inflazione a favore della crescita (la crescita si accompagna a inflazione solo in piena occupazione, come mostrano gli Stati Uniti), anche se questo non rientra nei loro obiettivi istituzionali. Dalla forza dell'euro, senza ammissioni chiare che i classici strumenti di politica monetaria (curva di Philips) non funzionano più, si esce solo con eventi traumatici, di cui si potrebbe fare a meno. Le aspettative di aumento di prezzi si ottengono solo con interventi prima deflattivi (taglio della spesa pubblica) e solo successivamente espansivi. La unica possibiltà che questa via sia intrapresa è appunto che in Germania non si formi un governo.   http://www.finanze.net/news-Inflazione_Area_Euro_Ancora_in_Rallentamento-5089.html Wed, 17 Jan 2018 11:34:00 GMT Inflazione Euro, Dato Decisivo per la Direzione dell'Euro A giudicare dai dati diffusi ieri in Germania il dato non dovrebbe essere in forte salita, soprattutto se si esclude la componente energetica che quella si peserà al rialzo. Va ricordato che le previsioni della Bce per la sua politica nel 2018 sono sulla base di un euro a 1,17: a questi lvelli di euro attual crediamo possibile che la prossima settimana diminuisca le stime di crescita della regione di qualche decimo percentuale o quanto meno smentisca le voci di rialzo di tassi che il mercato oramai incorpora. Non crediamo sia la cosa giusta da fare ma sino a che la Bce si ancora a modelli macroeconomici che mettono in relazione disoccupazione con inflazione, non vi è da attendersi grandi cambiamenti nella retorica ufficiale. Rimaniamo convinti che per effetto delle dichiarazioni verbali e del real andamento dell'economia l'euro si debba svalutare parecchio, anche se il consenso degl analisti è esttamente il contrario; viceversa all'inizio dell'anno scorso la media delle previsioni per oggi si fissava intorno a 1,05 contro dollaro. http://www.finanze.net/news-Inflazione_Euro_Dato_Decisivo_per_la_Direzione_dell_Euro-5088.html Wed, 17 Jan 2018 09:05:00 GMT Valute, Lasciate Perdere l'Analisi Tecnica Che Arricchisce Solo i Broker Due regole fondamentali per trattare titoli ma ancora di più le divise: 1) con una serie di analisti che campano senza mai avere aperto un libro di economia e finanza è chiaro che l'analisi tecnica amplia i movimenti sulla base di idiozie quali le medie mobili o le resistenze, cose su cui il parere di un bambino delle elementari vale quello di un analista tecnico. La unica cosa che muove i mercati così da poterne approfittare sono i fondamentali:oggi l'euro è sopravvalutato su tutte le divise, il dollaro sottovalutato; 2) se aprite una posizione, soprattutto a leva, in cambi bisogna che possiate permettervi di tenerla aperta sintanto che  i fondamentali vengono notati (magari un anno).  Qui forse una delle migliori analisi macro dell'ultimo anno https://www.tradingfloor.com/posts/steens-chronicle-the-manipulation-game-saxostrats-9162545: la conclusione è che le economie non vanno dove vi dicono che vanno e soprattutto che le banche centrali non hanno nessuna capacità di influenzarne la direzione Quello che ora è certo è che l'area euro ha disperato bisogno di un euro debole: gli analisti tecnci non lo vedono, le banche centrali si; forse non in modo esplicito ma faranno di tutto per correggere gli eccessi, e oggi l'eccesso che più balza all'occhio è l'euro. Va tenuto presente che se oggi ancora resiste una normatva, il Dodd-Franck Act ch non consente alle banche americane (i broker di casa nosta invece fanno quello che gli pare, basta vedere i movimenti d Carige o di Fca degli ultimi giorni)  di avere una posizione contraria a quella che raccomandano ai clienti, nei cambi la regola non val. Quando un analista tecnico di una grande isttuzione consiglia di fare una cosa, quasi invariabilmente la sua istituzione fa il contrario con i suoi soldi.       http://www.finanze.net/news-Valute_Lasciate_Perdere_l_Analisi_Tecnica_Che_Arricchisce_Solo_i_Broker-5084.html Tue, 16 Jan 2018 15:09:00 GMT Germania, Governo Tutt'Altro che Vicino Non sembra che i giochi siano fatti in Germania, Schultz senz'altro no perché è all'ultima cartuccia ma il suo partito ha tutto da perdere da questa coalizione, dove si aumenterebbero i contributi a carico dei lavoratori, non si toccherebbero le tasse nelle fasce alte, in cambio la centralizzazione del Meccanismo Europeo di Stabilità che però oltre a vedere i contributi aggiuntivi della Germania vedrebbe quelli dell'Italia al secondo posto: con un budget comunitario che secondo quanto evidenziato nella scorsa newsletter sembra veda un ammanco di circa dodici miliardi all'anno con l'uscita della Gran Bretagna (che evidentemente i quaranta miliardi su cui sembrava fossero d'accordo le parti non li ha pagati). Le quote usgli immigrati sono la ultima componente, in un programma politico che assomiglierebbe sempre di più a quello della Francia di Macron o dell'America di Trump. Riteniamo che la forza dell'euro sia completamente ingiustificata e che la Bce nei prossimi giorni, oggi sarebbe un buon giorno perché i mercati americani sono chiusi, torni sul tema della bassa inflazione (che sarà ancora più bassa con questo cambio); potrebbe non bastare, ora il riferimento all'euro dovrebbe davvero essere esplicIto se si vuole salvare l'Unione. http://www.finanze.net/news-Germania_Governo_Tutt_Altro_che_Vicino-5081.html Mon, 15 Jan 2018 06:57:00 GMT Fed, in Soccorso al Dollaro Meno male che arriva un esponente di spicco della Fed a ribadire che gli effetti della riforma fiscale sono di supporto al dollaro nel breve termine perché possono richiedere aumenti dei tassi più veloci (mentre affossano l'economia a medio termine https://www.cnbc.com/2018/01/11/dudley-warns-that-tax-cuts-putting-economy-on-an-unsustainable-path.html): in una giornata in cui la Bce ha fatto del suo meglio per creare confusione, almeno nella Fed rimane qualcuno che pensa con la propria testa, fuori dai diktat politici. Dudley, crediamo correttamente prevede una spinta iniziale sulla economia prodotta dalla riforma fiscale e un' evidente domanda di dollari nel corso del 2018, mentre ritiene deleteri gl effetti della riforma fiscale nel medio termine.   http://www.finanze.net/news-Fed_in_Soccorso_al_Dollaro-5078.html Fri, 12 Jan 2018 07:35:00 GMT Politica Economica, Perché Stare Fuori Dalla Borsa Italiana Flat Tax per la Destra (venti miliardi circa), Abolizione Canon Rai per il Pd, Reddito di Cittadinanza (diciassette miliardi circa di impatto) per i Cinque Stelle, Abolizione delle Tasse Unverstarie (copiate dal programma di Corbyn in Gran Bretagna) per Liberi e Uniti. Tutte le forze politiche presentano programmi ad effetto in vista delle politiche che non hanno nessuna possibilità di sostenersi senza tagli alla spesa pubblica di cui nessuno parla in modo dettagliato, perché da lì arrivano molti voti. La flat tax è un modo per combattere l'evasione (che viene presentato come il primo problema italiano, dove è invece il costo della macchina pubblica), ma è anche un modo per aumentare le diseguaglianze tra ricchi e poveri, perché tutti pagano la stessa percentuale. La trovata d Liberi e Uniti sulle tasse universitarie è insostenibile perché già oggi gli insegnanti guadagnano meno che in qualsiasi altro paese europeo: per renderla possibile (stimeremmo un impatto intorno ai cinque milardi all'anno), bisognerebbe tagliare pesantemente altri costi pubblici, mentre Montecitorio da sola costa circa un miliardo all'anno. Il canone Rai andrebbe benissimo abolirlo se si decidesse di chiudere la Rai, che non è un servizio pubblico e costa delle cfre improponibili ai contribuenti, solo per coprire le continue perdite.  Il reddito di cttadinanza dei Cinque Stelle non ha nessuna possibiltà di sostenersi in un paese che se sommiamo i debiti di Cdp a quelli dello stato arriva a circa il 140% di stock di debito sul Pil. A chiunque un cittadino dia la proria fiducia, se decide di votare, vedrà ancora una volta le prmesse elettorali disattese subto dopo. http://www.finanze.net/news-Politica_Economica_Perch_Stare_Fuori_Dalla_Borsa_Italiana-5070.html Mon, 8 Jan 2018 07:26:00 GMT Diamanti da Investimento, Impossibile Rivedere i Propri Soldi Banche primarie hanno promosso presso la loro clientela in questi scorsi anni i cosiddetti diamanti per investimento secondo un meccanismo che veniva ben descritto da Report http://www.report.rai.it/dl/Report/extra/ContentItem-31349b18-d491-4b34-9fb2-002def1ca443.html Come spiega bene il video, peccato che la Gabbanelli abbia lasciato la Rai, è impossibile rivedere i propri soldi perché i prezzi a cui le banche hanno proposto ai clienti questi diamanti hanno raggiunto in diversi casi tra le cinque e le sei volte quello che un commerciante di pietre vi offrirebbe per quei diamanti. Ne parliamo perché ci è stato presentato recentemente un caso ma le protezioni sono minime: la Consob non li considera prodotti finanziari e quindi non offre alcuna protezione (ci si domanda perché mai sia stato quindi accordato alle banche il diritto di venderli) e sul singolo caso la banca certo non è messa in difficoltà. Se però qualche migliaio di coloro che hanno comprato questi diamanti si consorziassero in un'azione collettiva sarebbe allora forte l'effetto immagine che le banche dovrebbero subire e probabilmente in parte (quella delle loro provvigioni) potrebbero rimborsare. Non crediamo viceversa che questa via proposta da Altroconsumo abbia grosse probabiltà d successo https://www.altroconsumo.it/organizzazione/media-e-press/comunicati/2017/diamanti-come-investimento-multa-antitrust-altroconsumo-chiede-risarcimento-per-risparmiatori Magari arrivano le multe ma da lì al risarcimento dei risparmiatori ne passa. Nelle offerte delle banche, nonostante tutto i diamanti continuano a essere presenti (non sappiamo a che prezzi ora, la vendita è in filiale) quindi probabilmente c'è ancora gente che li compra https://www.ubibanca.com/diamanti_in_banca I più grossi commercianti al mondo quotano prezzi a carato che variano tra i 1500 e picchi di poco meno di 3000 dollari a carato https://www.bluenile.com/build-your-own-ring/diamonds?elem=sub1&track=rotator1, nel video di Report il cliente della banca era arrivato a pagarli 14 mila euro a carato. http://www.finanze.net/news-Diamanti_da_Investimento_Impossibile_Rivedere_i_Propri_Soldi-5059.html Sun, 31 Dec 2017 11:36:00 GMT Bitcoin, Non Ascoltate la Stampa Finanziaria La sensazione che si ha aprendo un qualsiasi quotidiano finanziario, soprattutto italiano e che si reggano tutti non sui loro sottoscrittori o sulle copie vendute ma sulle prebende di committenti che dicono ai giornalisti cosa scrivere. Ieri il Sole ospita il comunicato dei giornalisti che scioperano per gli ulteriori tagli, ma dovrebbero capire che con la qualità sempre più scadente di quello che scrivono è difficile aumentare le copie vendute o attrarre pubblcità. O cercano di difendere un po' di libertà d'espressione o il giornale, ma non solo quello, prima o poi chiude, i cinquanta milioni di aumento di capitale (anche qui come a Carige non si riesce a capire chi sottoscriva o abbia sottoscritto l'inoptato) non bastano neanche a coprire le perdite pregresse. Confindustria è difficile che metta altri soldi, anche se si ostina a trattare il giornale come organo di stampa ad uso proprio, un "house organ" come direbbero gli Inglesi. Su Bitcoin, ieri grandi titoli sul crollo del prezzo che dopo avere toccato brevemente 20.000 è sceso sino a 11.000 per poi risalire a 14.500. I commenti sulla stampa fnanziaria sono tutti orientati a mettere in guardia dai rischi delle cripto-valute ma la stessa solerzia non si vede mai per gli aumenti di capitale dlle banche che anzi vengono regolarmente presentati come una "opportunità".  La nostra sensazione è che sia più facile perdere soldi investendo in banche italiane che in Bitcoin. Noi non investiremmo mai in Bitcon (ma lo abbiamo usato come mezzo di pagamento per piccole transazioni, quando ancora il prezzo era intorno a 100 euro) perché non è un investimento, non vi è nessun modo per attribuirgli un valore. Ma con l'avidità tipica di tanti piccoli risparmiatori sentiamo sempre più persone  che ne parlano: di solito questo equivale alla definizione di bolla e senz'altro Bitcoin lo è, ma è forse meno vicina a scoppiare di quella dei mercati finanziari tradizionali, anche se per le ragione sbagliate: molto denaro sporco, compreso quello che arriva da transazioni "politiche" passa di lì: e proprio per questo la domanda continuerà ad essere sostenuta.  L'Italia peraltro un'alternativa al piccolo cabotaggio per sistemare "regalie" di vari tipi la appena adottata: sotto i quindicimila euro le transazioni non sono più tracciate ai fini dell'antiriciclaggio. Ma le grosse transazioni passano probabilmente sempre di più dalle cripo-valute: in molti dicono che le transazioni su Bitcoin non sono tecnicamente tracciabili; è difficile ma non è vero, il mese scorso Interpol ha intercettato transazioni di decine di milioni provenienti dall'Inghilterra di carattere illecito. Chi gestisce le cripto-valute, se si trattasse di un investimento come la stampa finanziaria ci propina, avrebbe tutto l'interesse a rendere il registro tracciabile, perché aumenterebbero enormemente i volumi di scambi: gli investitori che hanno solo motivi leciti darebbero maggior fiducia al meccanismo, che funziona esattamente come E-Bay, dove milioni di persone transitano ogni giorno. Se non succede è perché non esiste la volontà politica; per motivi facilmente immaginabli.   http://www.finanze.net/news-Bitcoin_Non_Ascoltate_la_Stampa_Finanziaria-5052.html Sat, 23 Dec 2017 12:53:00 GMT Carige, Ora si Vedrà a Cosa Servono i Consorzi Nei mesi scorsi secondo la stampa Malacalza non vedeva l'ora di poter salire al ventotto per cento di partecipazione nell'istituto ma non è stato così. I consorzi di garanzia sono d'altra parte scritti in modo che le banche garanti possano recedere in caso di particolari condizioni di mercato, qualsiasi cosa voglia dire. La clausola, in tutti i consorzi è scritta in modo talmente vago da consentire qualsiasi interpretazione. Ora Banca d'Italia é probabile si interessi perché gli aderenti, che dovrebbero incassare i cinquanta milioni di commissioni, mettano pure  i soldi. Se lo fanno, nessuno  entrerà verosimilmente più in un consorzio di "garanzia"; se non lo fanno, gli azionisti di Credito Valtellinese, Banco-Bpm , Bmps, farebbero meglio a tenerne conto. http://www.finanze.net/news-Carige_Ora_si_Vedr_a_Cosa_Servono_i_Consorzi-5051.html Fri, 22 Dec 2017 10:02:00 GMT Spagna, Banche Italiane, L'Europa non Esiste Più Piccola maggioranza degli indipendentisti ma soprattutto enorme sconfitta del partito di Rajoy rendono ora davvero complicata una soluzione di compromesso in Spagna, dove il primo partito in Catalogna  non è per l'indipendenza ma non potrebbe essere più lontano da Rajoy. La Catalogna trasferisce effettivamente da un paio di anni circa nove miliardi di euro al governo centrale anche se va detto che nel momento più acuto della crisi senza il sostegno europeo le banche catalane sarebbero saltate. Molti Spagnoli con cui parliamo dicono che i leader indipendentisti si sono arricchiti in questa lotta con il governo centrale estorcendo favori in cambio d consensi.  Quale che sia la verità o il governo centrale fa concessioni economiche importanti alla Catalogna o la Spagna diventa ingovernabile.  In Italia ieri sera giunge notizia che nonostante l'offerta dei diritti inoptati mancano ancora cntoquaranta milionii per coprire l'aumento di Carige. Il modo in cui le notizie vengono presentate https://www.milanofinanza.it/news-preview/carige-aumento-coperto-al-71-201712212127232910, nell'articolo si parla della "opportunità" per Malacalza di caricarsi di una ulteriore quota è sempre nel segno della presa in giro nei confronti del risparmiatore. Dopo otto anni di bugie sulle banche, non solo in Italia, è dfficile iniziare a dire la verità, ma sintanto che si continua a raccontare che va tutto bene i nodi non possono essere sciolti e l'economia non può davvero ripartire. Per ripartire, in un sistema democratico, l'area euro deve passare attraverso un periodo che Schumpeter avrebbe definito di "distruzione creativa": le banche che devono fallire vanno lasciate fallire e  la gestione del denaro pubblico va adeguata a criteri di federalismo, per arrivare a una  fiscalità condivisa a livello comunitario per una quota e a  imposizioni locali, per stati e regioni, coerenti con la capacità contributiva e le eigenze del territorio. In Spagna Rajpy dovrebbe ora offrire di ritrasferire una quota significativa di quanto ricevuto dalla Catalogna, per investimenti in infrastrutture locali. A giudcare dalle manovre elettorali cui assistiamo in Italia (che ruotano prncipalmente intorno all'asse Telecom/Mediaset)   dalla reazione di Rajoy in Spagna, dalle politche di Macron in Francia, che secondo Krugman sono molto simili a quelle di Trump diremmo che vi siano pochissime possibilità che accada. E che si formi un governo credibile in Germania.       http://www.finanze.net/news-Spagna_Banche_Italiane_L_Europa_non_Esiste_Pi_-5050.html Fri, 22 Dec 2017 07:15:00 GMT Tasso sul Decennale Americano, la Misura dei Mercati E' piuttosto evdente come la Fed sia proccupata di un rafforzamento del dollaro dopo l'approvazione della riforma discale: in apertura ngli Stati Uniti la divisa americana viene regolarmente indebolita in pochi minuti nell'evidente attesa che il graduale rialzo dei tassi americani, ieri sera il decennale ha chuso molto vicino al 2,5% porti ad una forte attività di acquisto da parte degli istituzionali. Oggi i dati di Pil americano e l'esito delle elezioni Catalane, che sono oramai classificate come un non evento da Rajoy (forse con un pizzico di sicumera), potrebbero dare una direzione decisa a divise e mercati http://www.finanze.net/news-Tasso_sul_Decennale_Americano_la_Misura_dei_Mercati-5048.html Thu, 21 Dec 2017 09:42:00 GMT Commissione Vigilanza Banche, un Inutile Teatrino Non esistono certo le condizoni per azioni di responsabilità nei confronti di alcuno e si getta un sacco di fumo negl occhi di risparmiatori che a questo punto non sanno esattamente con chi prendersela. Quello che non funziona è il gigantesco conflitto di interessi endemico nel sistema, che non è casuale ma voluto: esponenti del governo che sono anche azionisti di banche sottoposte a provvedimenti, Banca d'Italia che in quanto azionista e diretta emanazione della Bce ma posseduta dalle banche (che dunque indirettamente posseggono la Bce) non può non litigare almeno formalmente con la Consob su un sistema di vigilanza che non è mai preventivo ma semmai sanziona l'accaduto. Se si volesse davvero mettere chiarezza nella posizione delle banche non si concederebbe ad esempio al Credito Valtellinese di far slttare a febbraio il termine previsto dalla Bce per l'aumento, cosa di cui è evidentemente conscia anche la Consob visto che s tratta di socetà quotata. Non si tollererebbe che Banco- Bpm porti a nuovo il piano sulla dismissione delle sofferenze, ritenuto necessario dalla Bce già la scorsa estate.Non si tacerebbe su ch ha investito nell'inoptato di Carige. Non si lascerebbe che operatori di mercato di cui l'oramai ex presidente di MPS è azionsta esprimano giudizi positivi sul titolo. Ora dalla commissione banche sono passati tutti: la opposizione (inclusa la stampa di opposizione) ha dato grande rilievo alle parole degl "auditi" sino a ieri considerati parte di un meccanismo malato, perché questo aiuta in campagna politica. Chi si difende lo fa con posizioni sempre variabili ma di fatto mai attaccabili sul piano giuridico. Gli "auditi", da chi aspetta la liquidazione a chi attende un incarico a chi lo ha appena ricevuto parlano di interessamento ma mai di pressioni. Il risparmiatore non ha alcuna protezione dal sistema delle istituzioni: su quello che può succedere in futuro si deve difendere da solo. http://www.finanze.net/news-Commissione_Vigilanza_Banche_un_Inutile_Teatrino-5047.html Wed, 20 Dec 2017 16:35:00 GMT Web Tax, un Bel Favore al Commissario al Digitale (e a Amazon) Nella proposta http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-12-18/manovra-cambia-web-tax-3percento-ma-non-e-commerce--160355.shtml?uuid=AEePqAUD rimane fuori il commercio elettronico: non sarà scontento Piacentini che ha preso un sabbatico da Amazon per "regalare due anni all'Italia". La proposta svuota di fatto di qualsiasi capacità impositiva la norma (che è comunque anacronistica): Facebook ha dichiarato che pagherà le imposte dove viene erogato il servizio dunque non vi è bisogno di web-tax. Tutti scandalizzati dalla questione banche ma questo è il trionfo delle lobby.   http://www.finanze.net/news-Web_Tax_un_Bel_Favore_al_Commissario_al_Digitale_e_a_Amazon_-5043.html Mon, 18 Dec 2017 18:03:00 GMT Riforma Fiscale Americana, Ora E' Proprio il Secolo Cinese La politica non cessa mai di stupire, ora la versione condivisa dalle due camere esce per l'appoggio dell'ultimo minuto di Rubio, che ottiene in cambio maggiori sgravi per la famiglia, un po' di voti dai suoi elettori di etnia latino-americana che in campagna elettorale aveva apparentemente difeso da Trump. Molti politici americani diventeranno ora inamovibili, per il sostegno che questa riforma riceve dai grandi potentati   e con la caduta della cosiddetta "net neutrality" i messaggi veicolati attraverso i social network diventeranno  sempre meno neutri. Molto difficile che anche ammettendo che alle elezioni di metà mandato i Democratici riconquistino una delle due camere questa riforma possa essere modificata nel breve. Una azienda che fosse convinta a tornare a produrre in America vorrebbe certamente rassicurazioni di lungo periodo sul fatto che questi benefici non vengano ribaltati a breve. Quasi in contemporanea, Trump accuserà la Cina di "aggressione economica" https://www.ft.com/content/1801d4f4-e201-11e7-8f9f-de1c2175f5ce a difendere il carattere autarchico della riforma. La Cina controlla già oggi larga parte delle materie prime del futuro e dai Cinesi un'economia americana sempre più provinciale dovrà passare se vuole ricostruire la propria industria domestica.   L'Europa ha due anni davanti dove o si bonifica pesantemente il sistema finanziario o continueremo a vedere borse anemiche. Come scrivevamo in settimana riteniamo che dopo il palese scontro tra Banca d'Italia, Consob e governo, assisteremo ad analoghi teatrini in Europa, in prevalenza tra il futuro governo tedesco e la BCE. http://www.finanze.net/news-Riforma_Fiscale_Americana_Ora_E_Proprio_il_Secolo_Cinese-5041.html Sat, 16 Dec 2017 08:29:00 GMT Consob, Banca d'Italia, Governo, Tutti Contro Tutti Le strumentalizzazioni infastidiscono da tutte le parti per quanto poco questo governo o quello precedente meritino credito in termini di politica economica e francamente il peso dato alle dichiarazioni di Vegas, fino a qualche giorno fa candidato alla guida del calcio italiano, oggi ci sembra eccessivo: la Consob e oramai la supervisione unica bancaria della Bce accettano che non si parli con chiarezza delle situazioni presenti, ben  più gravi di Banca Etruria, a partire da MPS per cui non ci sono soluzioni possibili. Il Credito Valtellinese dovrebbe fare un aumento di capitale impossibile entro la fine dell'anno eppure il titolo sale nella giornata di giovedì e la stampa tace. La Bce ha tra i principali azionisti Banca d'Italia che a sua volta ha le grandi banche italiane tra i principali azionisti; tutte le commissioni di borsa, benché dichiarate indipendenti, sono in un modo o nell'altro di nomina politica. Non è questione di donne o uomini ma di meccanismi: Vegas viene da Forza Italia e la scelta del tempo per dire cose che se rilevanti dovevano essere dette subito certo favorisce Berlusconi in vista delle prossime elezioni di marzo. Quello che non funziona, tra le tante altre cose è che il presidente di una commissione di borsa abbia una tessera di partito. Sulla competenza, Vegas è laureato in diritto ecclesiastico, il che spiega perché si pensi possa passare dalla Borsa al calcio con disinvoltura. Quello che sta succedendo è che a forza di nascondere sotto il tappeto a qualcuno il cerino in mano deve rimanere e nel triste caso nostrano governo, Banca d'Italia e Consob si scagliano a vicenda uno contro l'altro: dalla borsa italiana ora è davvero difficile aspettarsi qualcosa di buono, da quelle europee tanto meno. http://www.finanze.net/news-Consob_Banca_d_Italia_Governo_Tutti_Contro_Tutti-5039.html Thu, 14 Dec 2017 23:52:00 GMT Net Neutrality, Ora il Selvaggio West Sale Netflix nonostante un mercato sempre più senza scrupoili scenda. L'Europa sta lentamente allineandosi ai luridi standard della rete che oramai prevalgono negli Stati Uniti, dove già condividere i dati per scopi commerciali con altri operatori era molto facile. L'Italia si è portata avanti cedendo i dati del servizio sanitario lombardo a IBM in cambio di un po' di milioni. Da oggi, almeno negli Stati Uniti accedere alla rete o ai social network richiede una forte personalità, un' enorme capacità di giudizio. Le notizie saranno proposte secondo quello che si vuole si pensi non secondo verità. http://www.finanze.net/news-Net_Neutrality_Ora_il_Selvaggio_West-5038.html Thu, 14 Dec 2017 20:36:00 GMT Bitcoin, Senza Norme Antiriciclaggio il Cielo E' il Limite Tutti ad avvertire sul prezzo di Bitcoin a questi livelli, ma se come è evidente da alcune "retate" effettuate nelle scorse settimane dall'Interpol, evasione e probabilmente parte del traffico di armi si stanno spostando lì, sono solo esercizi di stile. Del resto se le norme antiriciclaggio in Italia faranno cadere da fine dicembre l'obbligo di comunicazione sopra i quindicimila euro, vuol dire che a chi fa le norme va benissimo che esistano canali privilegiati per trasferire denaro in modo "discreto". Invece che provare a bloccare i futures sul CME sarebbe più sano andare a guardare ad esempio da dove passano le transazioni in settori come la "difesa" di aziende come Boeing o Finmeccanica. http://www.finanze.net/news-Bitcoin_Senza_Norme_Antiriciclaggio_il_Cielo_E_il_Limite-5032.html Fri, 8 Dec 2017 12:07:00 GMT Carige, Più di un Terzo l'Inoptato Incredibili le dchiarazioni di questi personaggi - lo stesso Fiorentino avva detto che si attendeva un riparto per l'operazione - e per come è scritto il consorzio Equita può non subentrare per i centoventi mlioni. Rimane Malacalza che potrebbe metterli ma l'operazione è andata davvero molto male, qualsiasi cosa ne scriva la stampa. E ora c'è il Credito Valtellinese: davvero meglio stare lontani dal mercato italano. http://www.finanze.net/news-Carige_Pi_di_un_Terzo_l_Inoptato-5030.html Thu, 7 Dec 2017 08:31:00 GMT Ora Trump E' Davvero un Rischio, Anche per le Borse Anche i Palestinesi vedono Gerusalemme come la loro possibile capitale e cercare di ridisegnare il Medio Oriente a favore dei Sauditi, le cui casse sono state recentemente rimpinguate da una operazione presentata come di trasparenza ma in realtà un modo per estorcere capitali a un gruppo di mliardari, è davvero pericoloso. Non ci sembra facile immaginare le borse che come quasi sempre accade salgono a dicembre per far chudere bene i bilanci.   http://www.finanze.net/news-Ora_Trump_E_Davvero_un_Rischio_Anche_per_le_Borse-5029.html Wed, 6 Dec 2017 09:59:00 GMT Cripto-divise, Ora Chiaro Come Bloccarne la Diffusione https://uk.reuters.com/article/uk-europe-money-mules/eu-uncovers-36-million-in-week-long-crackdown-on-money-mules-idUKKBN1DS25Q, apparentemente le attività illecite non passano più dagli "spalloni" (i "mules" cui si riferisce il testo) ma in larga parte sono attribuibili a transazioni che passano attarverso le cripto-divise. La grande richiesta di Bitcoin dipende con ogni probabilità non dalla domanda di "investitori" attratti dai guadagni stratosferici ma dal crescente utilizzo per attività illecite. E' un peccato, se il sistema aprisse i file a chi si occupa di antiriciclaggio si scoprirebbe con ogni probabilità che non vi è alcun bisogno di regolare il prezzo delle criptodivise (chi vi entra per "investimento" lo fa come una puntata al casinò e a proprio rischio). La domanda crollerebbe all'istante, per poi stabilizzarsi a un livello che comunque rappresenterebbe un pungolo alla attività delle banche centrali. http://www.finanze.net/news-Cripto_divise_Ora_Chiaro_Come_Bloccarne_la_Diffusione-5025.html Fri, 1 Dec 2017 12:42:00 GMT Grande Distribuzione, Ora Ottimismo Eccessivo http://www.ilsole24ore.com/art/moda/2017-11-30/macey-s-e-barneys-come-far-fruttare-massimo-vendite-feste-171332.shtml?uuid=AEXv40KD di colpo settore rivalutato da stampa e analsiti (la società a cui si riferisce il quotidiano finanziario è Macy's non Macey's). Abbiamo levato Macy's dal nostro protafoglio ExtrAdvice perché a quasi undici volte gli utili ora il titolo ci sembra correttamente valutato. Magari sale ancora ma ci sono senz'altro altri nomi della distribuzione, più specialzzati in segmenti specifici, che preferiremmo. http://www.finanze.net/news-Grande_Distribuzione_Ora_Ottimismo_Eccessivo-5024.html Fri, 1 Dec 2017 11:41:00 GMT Istat, Crescita Rivista al Ribasso Riviste al ribasso oggi le stime di Pil per il terzo trimestre scorso su cui avevamo espresso più di una perplessità http://www.finanze.net/news-ma-allora-e-vero-i-dati-istat-non-sono-attendibili-5005-c-vale-un-minuto-202.html La revisione viene in pieno clima preelettorale e certo non sarà gradita a chi ha nominato gli attuali esponenti dell'Istat. Però con i trionfalismi non si fa che contribuire a rafforzare l'euro che per l'economia italiana è una sottrazione di crescita che stImeremmo a poco meno dell'uno per cento per ogni dieci per cento di rvalutazione dell'euro contro dollaro (Morgan Stanley stima lo 0,5% per l'intera area euro). http://www.finanze.net/news-Istat_Crescita_Rivista_al_Ribasso-5023.html Fri, 1 Dec 2017 11:26:00 GMT Ilva, Gara da Riaprire con Regole Corrette La cordata di Arcelor aveva Marcegaglia e Intesa come principali sostenitori e non ci vuole un'acquila per capire che il progetto è stato assegnato con criteri politici non economici; ora Calenda che è davvero un pessimo ministro dell'Industria inveisce contro Emiliano ma alla Regione Puglia non era stata data facoltà di voce sui due progetti (l'altro sul piano ambentale, a detta di tutti i tecnici, molto più rispettoso). Se si vuole salvare la Ilva e la salute delle persone insieme bisognerebbe riaprire la gara in base a criteri obiettivi. Oppure si potrebbe utilizzare il miliardo e mezzo sequestrato ai Riva per fare qualcosa di diverso da un' acciaieria di cui è davvero difficile sostenere la necessità. Con un miliardo e mezzo di posti di lavoro se ne creano eccome.   http://www.finanze.net/news-Ilva_Gara_da_Riaprire_con_Regole_Corrette-5020.html Thu, 30 Nov 2017 17:20:00 GMT Borsa Americana, " Fang" e Simili Mai Così Sotto Pressione Mentre Apple cita Qualcomm in risposta, per avere apparentemente infranti accordi sulla proprietà intellettuale e Snap separa le attività di social networking da quelle commericiali(una buona cosa che dovrebbero fare tutti i portali) la caduta simultanea di tutti i titoli di moda coincide oggi con il più grande balzo nella storia (in termini assoluti) di Bitcoin: che continua a salire come se fosse un investimento e non una moneta (è come pensare che l'euro si apprezzi del dieci per cento in un giorno). La cosa più logica che ci vene da pensare è che un fondo di quelli di grandi dimensioni gestito in modo quanttativo abbia spostato tanta liquidità  dai Fang a Bitcoin. Sinché non si mette un limite alla liquidità prima o poi arriva un vero disastro. http://www.finanze.net/news-Borsa_Americana_Fang_e_Simili_Mai_Cos_Sotto_Pressione-5018.html Wed, 29 Nov 2017 17:05:00 GMT Vegas, Dalla Consob alla Candidatura per la Lega Calcio Apparentemente berlusconiano laureato in diritto ecclesiastico, l'idea di avere allla guida qualcuno che capisca la materia sembra accantonata. Ma esiste un limite oltre il quale l'opinione pubblica dice basta? http://www.finanze.net/news-Vegas_Dalla_Consob_alla_Candidatura_per_la_Lega_Calcio-5016.html Tue, 28 Nov 2017 13:48:00 GMT Pir, Pensionati Trasformati in "Venture Capitalist" Le start-up non ce la fanno a decollare in Italia https://www.milanofinanza.it/news-preview/start-up-una-su-20-ce-la-fa-201711242038477965 ; recentemente ho partecipato al reperimento di fondi per una che si occupa di bioingegneria e i capitali, come è giusto che sia, si trovano molto faticosamente nei grandi patrimoni, che magari investono un millesimo in simili progetti: è il giusto approccio. Le start-up italiane hanno le loro responsabilità per la fatica che fanno a trovare fondi: molte di esse non sanno presentare documenti previsionali credibili e di fronte a domande di imprenditori che magari conoscono il settore spesso si trovano in grande difficoltà. La qualità del portafoglio dei veicoli di venture capital, alcuni quotati in borsa è piuttosto bassa e chi seleziona i progetti non necessariamente ha le competenze per farlo. Allora la pensata, demenziale, di inserirle in uno strumento che dovrebbe essere come dice il nome, un piano per i risparmi https://bebeez.it/2017/11/08/svolta-pir-dovranno-investire-3-fondi-venture-pir-compliant-anche-direct-lending/: che si stanno invece profilando come collettori di quanto è altrimenti difficile piazzare attraverso i canali diretti. Così non si pensa ai giovani, si puniscono gli anziani. http://www.finanze.net/news-Pir_Pensionati_Trasformati_in_Venture_Capitalist_-5014.html Mon, 27 Nov 2017 10:55:00 GMT Germania, Nuovo Governo Slitta Probabilmente a Gennaio La borsa vede come sviluppo positivo il riformarsi di una grande coalizione , ma la promessa iniziale della Merkel per un nuovo governo entro fine anno non sembra fare comodo a nessuno http://www.spiegel.de/politik/deutschland/julia-kloeckner-cdu-grosse-koalition-gespraeche-mit-der-spd-nicht-vor-januar-a-1180436.html Con le nuove regole BCE sulla contabilizzazione delle sofferenze, su cui senz'altro la Germania ha avuto un'influenza decisiva, sul piano dell'immagine la Merkel non ha alcun Interesse a identificarsi con un governo già insediato prima d questa misura che scatenerà molte proteste in area mediterranea. D'altra parte il partito di Schultz deve decidere se andare al governo oppure sostenerlo dall'esterno e il futuro del partito che è ciò che interessa principalmente i politici dipende enormemente da questa decisione. Meglio che le decisioni scomode siano prese in questa "vacatio" http://www.finanze.net/news-Germania_Nuovo_Governo_Slitta_Probabilmente_a_Gennaio-5013.html Mon, 27 Nov 2017 10:44:00 GMT Web-Tax Come Cancellare Posti di Lavoro in Italia I politici che stanno portando avanti questa aberrazione evidentemente non hanno mai lavorato o forse il commissario digitale Piacentini (che non si capisce se lavori ancora o no per Amazon) sta indirizzando opportunamente la trattativa perché non abbia conseguenze negative per la sua azienda http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-26/la-web-tax-cambia-ancora-slitta-2019-banche-sostituti-095042.shtml?uuid=AETLVPID. Chi l'ha pensato immagina che Amazon con lo spesometro dichiari miliardi di transazioni in Italia e che su questo le banche di appoggio vengano incaricate di prelevare non sulla singola transazione ma sull'intero fatturato dichiarato l'imposta. Nasce evidentemente uno spazio enorme per il contenzioso. Poi vi sono le noste aziende che vendono on-line all'estero, tipo Yoox o Moleskine. Evidentemente vale il principio di reciprocità dunque glI Americani faranno lo stesso con il fatturato di queste aziende all'estero. Infine gl stabilimenti in Italia. Se diventa troppo complicato nulla osta a che Amazon sposti i magazzini a Lugano. In Cina Alibaba ha bloccato gli acquisti on-line attraverso portali di credito al consumo che addebitano tassi eccessivi, ntroducendo prinicipi di "etica" nel commercio on-line che sono totalmente estranei alle pratiche di Amazon. A Milano i primi consumatori di pasti consegnati da quasi schiavi sono i ragazzi della loro stessa età che potendo contare sul supporto delle famiglie non hanno problemi di conto economico e a cui di farsi la spesa non passa neanche per la testa, lo stesso vale per Amazon. Senza una presa di coscienza del consumatore ricco e un'armonizzazone dei regimi fiscali in area euro è tanta demagogia.     http://www.finanze.net/news-Web_Tax_Come_Cancellare_Posti_di_Lavoro_in_Italia-5011.html Sun, 26 Nov 2017 11:16:00 GMT Parlamento Europeo, Allo Studio Altri Trucchi Contabili per le Banche Fiammata delle banche dopo che vengono diffuse indiscrezioni dalla stampa italiana (non da quella estera) su una pretesa bozza che consentirebbe sostanzialmente di escludere dai coefficienti di rischio delle banche il computo delle vendite a sconto dei portafogli di sofferenze https://www.milanofinanza.it/news/il-parlamento-europeo-infiamma-le-banche-201711240914377902. Il progetto vedrà con ogni probabilità l'influenza di Tajani, ma se può con un sotterfugio, far sembrare miglor i bilanci delle banche, non migliora certo la loro capacità di credito. Le banche che devono cedere queste sofferenze continueranno a non erogare credito o se lo erogheranno sulla base di coefficienti falsi, si esporranno all'aumento delle sofferenze. Probabile che si tratti di una montatura, i Tedeschi e la BCE difficlimente potranno accettare. http://www.finanze.net/news-Parlamento_Europeo_Allo_Studio_Altri_Trucchi_Contabili_per_le_Banche-5010.html Fri, 24 Nov 2017 10:56:00 GMT Schultz, No Alla Grande Coalizione, Anzi Si I politici sono uguali dappertutto https://www.bloomberg.com/news/articles/2017-11-23/germany-s-spd-said-to-be-open-to-talks-on-new-merkel-government e dopo un paio di mesi di melina arriva l'apertura di Schultz "per senso di responsabilità" dopo averla esclusa categoricamente solo qualche mese fa http://www.finanze.net/news-elezioni-tedesche-area-euro-molto-indebolita-4900.html . L'accordo arriverà presumibilmente, molti dicono che nuove elezioni daebbero esattamente lo stesso risultato ma è probable che si tema che non sarebbe così. Non vi è una possibile linea comune tra l'eurpeismo di facciata di Schultz, che assomiglia a quello di Macron e la volontà di riportare il sistema finanziario a regole sostenibili, di cui la merkel si fa sempre più interprete. Un governo che nascesse così si troverebbe a discutere qualsiasi decisione in Parlamento all'italiana.   http://www.finanze.net/news-Schultz_No_Alla_Grande_Coalizione_Anzi_Si-5007.html Thu, 23 Nov 2017 09:35:00 GMT Ma Allora E' Vero, I Dati Istat non Sono Attendibili Stock di debito pubblico in enorme ascesa, aumento della spesa corrente, investimenti pubblici al minimo. Molte volte abbiamo espresso scetticismo sui dati pubblicati da Istat, le cui nomine oramai sono interamente politiche, per la loro incongruenza con dati di pubblico dominio come ad esempio i consumi di energia elettrica http://www.finanze.net/news-istat-un-ex-istituto-di-statistica-ora-di-creativi-4822.html Le misure che si possono intraprendere sono già note e si sintetizzano come diceva ieri Cottarelli, nella riduzione della spesa pubblica corrente, cosa che nessun governo vuol mai affrontare perché il sistema di voti e di prebende passa attraverso quel canale. In questo senso la decisione di rimandare le richieste di intervento all'Italia al dopo elezioni (probabilmente su istanza della Merkel, che non vuole complicare ulteriormente le negoziazioni per la costituzione di un nuovo governo) è un ulteriore atto di inutile burocrazia e aggrava i problemi perché ne ritarda all'inifinito la soluzione: il prossimo governo di qualsiasi colore sia dovrebbe fare esattamente le stesse cose che dovrebbe fare questo. A maggio invece non vi sarà altra soluzione che un' ulteriore "manovrina", sempre più nascosta in capitoli poco comprensibili per i cittadini, come ad esempio l'aumento delle tariffe. Percepiblissimi invece per l'impatto sui portafogli, sempre più sottile.   http://www.finanze.net/news-Ma_Allora_E_Vero_I_Dati_Istat_non_Sono_Attendibili-5005.html Thu, 23 Nov 2017 08:13:00 GMT Uber, Furto di Dati e Perché Cancellarsi da Facebook Si fa un po' più difficile la strada per la quotazione di Uber dopo l'ammissione del numero uno della società https://www.theguardian.com/technology/2017/nov/21/uber-data-hack-cyber-attack. In Europa dovrebbe essere varata una normativa per la protezione dei dati che quindi non consenta a Facebook e Google di pescare con facilità, ma naturalmente gli analisti si schierano a favore dei grandi portali e della "libertà digitale" https://euobserver.com/digital/139878. A Milano Ibm Watson, algoritmo per l'incrocio di "Big data" (simile a quello descritto nella newsletter di sabato scorso), avrà accesso gratuito ai dati sanitari dei cittadini: http://formiche.net/2017/03/21/dati-sanitari-watson-ibm-governo-milano/. Segno che i dati personali, anche in Europa vengono prelevati senza troppi scrupoli (e con finanziamenti erogati dallo Stato).  L'agenzia per il farmaco ha probabilmente meno occasioni di essere contaminata ad Amsterdam: già lavora prendendo per scontati gli studi clinici che vengono elaborati dalle aziende (ovvero non svolge una funzione di controllo sulla qualità dei dati). Metterla a Milano vicino a "Human Technopole" avrebbe creato più di un legame pericoloso. Disattivare il proprio profilo su Facebook è una operazione relativamente semplice (trovare la dizione "disattiva account" non è immediato) e trova qualche sostenitore anche nell'ambiente http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2017/11/10/da-cofondatore-fb-a-boss-twitter-crescono-gli-anti-social_f1f7c052-3cdb-461c-9264-0db6f898618f.html . Come si fa invece a cancellare il proprio profilo (che rimane visibile agli "amici" anche se lo si disattiva) io non sono riuscito a capirlo.   http://www.finanze.net/news-Uber_Furto_di_Dati_e_Perch_Cancellarsi_da_Facebook-5002.html Wed, 22 Nov 2017 09:46:00 GMT Aumento Carige, Bisca e Biscazieri "Aiutino" da parte della Consob a Carige che oltre a consentire che si parli di consorzio di garanzia quando i"garanti" si possono ritirare. introduce la clausola "rolling" (quando ci sono parole in inglese è quasi sempre una fregatura) in base alla quale si può esercitare in via anticipata l'acquisto a fermo delle azioni. I "garanti" del consorzio hanno dunque tutto l'interesse a tenere alto il prezzo i primi giorni per invogliare il piccolo risparmiatore a sottoscrivere subito azioni. Il che stride con le varie affermazioni della stampa dei giorni scorsi che allinea una serie di operatori pronti a sottoscrivere tra cui Algebris, società inglese del finanziere Serra che nonostante la residenza estera (unico caso nella storia) fu insignito del titolo di Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica nel 2015.    http://www.finanze.net/news-Aumento_Carige_Bisca_e_Biscazieri-5001.html Wed, 22 Nov 2017 07:17:00 GMT Mps, Non E' Mai Finita I dtentori delle vecchie subordinate avevano accesso allla conversione da nuove azioni alle obbligazioni senior della banca. Il Tesoro comunica che non tutte le rchieste possono essere soddisfatte, così che controvoglia il dieci per cento circa dei concambi rimane ai risparmiatori sotto forma di azioni, cosa che avrebbero voluto evitare. La spiegazione è molto tecnica https://www.milanofinanza.it/news/mps-troppe-richieste-di-conversione-si-va-al-riparto-201711210744399709ma rimane la sostanza, nessun impegno è un impegno definitivo quando si tratta di banche italiane http://www.finanze.net/news-Mps_Non_E_Mai_Finita-4998.html Tue, 21 Nov 2017 08:50:00 GMT Draghi, Niente Dilazioni Sulle Nuove Norme Su nessuna borsa di paesi evoluti è concepibile vedere queste variazioni senza notiziie: tutto bene secondo la Consob che in più introduce il divieto di vendita allo scoperto su Creval, oggi la banca valtellinese "vale" circa il doppio di Carige, solo perchè l'aumento di capitale non è iniziato. Abi oggi ha dichiarato che saranno ceduti ottanta mliardi di sofferenze prma della fine dell'anno: questo è il tipo di infornativa su cui la Consob dovrebbe vigilare cos' come non dovrebbe permettere come nel caso di Carige ma era vero anche per Unicredit che il consorzio di collocamento si chiami "di garanzia" se può recedere dalla garanzia quando vuole.  http://www.finanze.net/news-Draghi_Niente_Dilazioni_Sulle_Nuove_Norme-4997.html Mon, 20 Nov 2017 17:49:00 GMT Banche, Tutti Pazzi Per MPS Esplodono i volumi a più del doppio del medio scambiato e sale il prezzo dell'istituto senese su cui stasera la stampa finanziaria presumibilmente tiitolerà (MPS vola?...) Siamo in pieno Grande Fratello, Orwell non avrebbe niente da aggiungere. http://www.finanze.net/news-Banche_Tutti_Pazzi_Per_MPS-4992.html Fri, 17 Nov 2017 13:36:00 GMT MPS, i Detentori dell'Obbligazione Fresh Denunciano la Banca Evidentemente chi scrive sulla stampa finanziaria, certo non senza qualche "suggerimento", pensa che come sempre in Italia basti nascondere per un po' la verità perchè poi le cose si aggiustino: abbiamo invece la sensazione che siamo davvero ad un mutato atteggiamento da parte degli investitori, almeno di quelli che possono difendersi. I detentori del bond Fresh in MPS hanno denunciato MPS https://www.ft.com/content/2cdd321e-cadd-11e7-aa33-c63fdc9b8c6c (neanche una parola al momento dalla stampa italiana) perchè l'annullamento delle obbligazioni parte del piano di ricapitalizzazione non avrebbe base legale: e secondo noi sono consigliati da un buon avvocato (un ragazzo giovane) perché o è vero che la banca è risanata, nel qual caso non avrebbe senso cancellare l'emissione o si tratta di un "bail in" selettivo che colpisce solo alcune categorie di investitori. Sporgeranno poi denuncia contro la Commissione Europea: tutti segnali che la decisione sui nuovi principi di contabilizzazione delle sofferenze bancarie sarà con ogni probabilità presa a gennaio. Malacalza ha più di un'informzione sulla vicenda Telecom ai tempi di Tronchetti e certo potrebbe essere obblgato a buttare, se li ha (la Malacalza Investmenti non ha svalutato la prtecipazione in Carige, che oggi vale quasi duecentocinquanta milioni in meno, la svalutazione potrebbe far emergere qualche insospettato buco nella cassaforte di famiglia https://it.businessinsider.com/quanto-ha-guadagnato-e-perso-la-famiglia-malacalza-tra-lacciaio-pirelli-e-banca-carige/?refresh_ce) altri centoquaranta milioni dalla finestra: ma che, come il Sole 24 Ore titola, "voglia" farlo è davvero un insulto all'intelligenza di chi legge. La lettura più logica è che Malacalza non voglia svalutare la partecipazione attuale, cosa che probabilmente gli creerebbe più di un problema di garanzie e che la disponibilità a salire http://www.ansa.it/liguria/notizie/2017/11/16/carige-malacalza-vuol-salire-al-28_d3dfcdb1-2ae8-44fd-9a57-315fac8efca2.html (peraltro espressa il venitisei ottobre ovvero prima delle vicende di ieri) sia condizionata all'impegno a fermo delle banche per il restante. Ovvero, come nel caso del Sole l'inoptato se lo dovrebbe accollare il consorzio: ma sono centinaia di mlioni e le banche è difficile che accettino. Ieri le azioni  della testata finanziaria sono "miracolosamente" rimbalzate in fine seduta sopra il prezzo dell'aumento di capitale, chissà mai che qualche investitore poco accorto sia interessato a ritirare l'inoptato e liberare le banche del consorzio dal diventare, insieme a Confindustria, i proprietari della testata. Stamane il Sole informa che circa il dieci per cento è inoptato, avendo Confindustria sottoscritto il sessanta per cento dell'aumento. Sono cinque mililioni di euro quindi non tanti per una eventuale parteicpazione delle banche al consorzio, ma la testata non vediamo come possa non continuare ad accumlare perdite di decine di milioni all'anno con questo tipo di gestione.   http://www.finanze.net/news-MPS_i_Detentori_dell_Obbligazione_Fresh_Denunciano_la_Banca-4990.html Fri, 17 Nov 2017 06:59:00 GMT Aumento di Capitale il Sole, Ora le Banche Probabili Azioniste Fortissimo sconto sul prezzo di borsa per invogliare i risparmiatori: il punto è che i prezzi di borsa del Sole riflettono una patrimonializzazione che non esiste:l'azienda, anche dopo l'aumento di capitale ha se le eprdite vengono contabilzzate correttamente, patrimonio netto negativo. Le  banche cercheranno sulle operazioni piccole di uscire sempre più frequentemente dai consorzi che se vanno bene, come nel caso di Unicredit, dove pure si sono nascoste un paio di cosette ai sottoscrittori, si fanno soldi. Ma basta una operazione sbagliata per cancellare gli utili di un anno. http://www.finanze.net/news-Aumento_di_Capitale_il_Sole_Ora_le_Banche_Probabili_Azioniste-4987.html Thu, 16 Nov 2017 10:07:00 GMT Gestioni Separate, Verso una Contabilità Ancora Più "Creativa" Un vero peccato secondo Rossi che la raccolta di queste forme stia rallentando. La riforma contabile proposta https://www.milanofinanza.it/news/ecco-la-riforma-delle-polizze-vita-tradizionali-201711152004386962 è di quelle che fanno sembrare il Venezuela una passeggiata. Il rendimento riconosciuto sarebbe ancora quello corrente, ma con la possibilità per le compagnie di spalmare su otto anni le eventuali plusvalenze realizzate. Si cerca inoltre di abbassare la soglia sulle polizze "garantite" sotto il cento per cento anche se l'Ivass candidamente spiega che comunque neanche oggi, sulle polizze che vengono chiamate garantite, la compagnia ha alcun obbligo di garantire il capitale. In questo modo il risparmiatore si accorge dei danni solo quando va a liquidare: attento al rendimento corrente non si accorge che il suo capitale viene eroso per pagare questo rendimento.     http://www.finanze.net/news-Gestioni_Separate_Verso_una_Contabilit_Ancora_Pi_Creativa_-4986.html Thu, 16 Nov 2017 08:46:00 GMT Telecom Italia, Anche Quella Dopo le Elezioni Agcom aveva già sentenziato sul caso Vivendi, poi però il governo si è accorto che soldi per comprare la rete non ce n'erano dunque ora con il meccanismo della Golden Power cerca di ricattare Vivendi, il cui management a questo gioco è più bravo per ottenere denaro contro il diritto allo sfruttamento della rete, improvvisamente diventata strategica ( non lo era quando Telecom era di Tronchetti...). Da qui a metà 2018 Agcom disporrà esattamente dellle stesse informazioni solo per allora vi sarà una nuova compagine di governo e i contribuenti non avranno più elementi per esercitare qualche forma di protesta. Le prospettive per Telecom non sono brillanti sul piano industriale, l'ultimo miglio avrà smpre meno importanza in un contesto in cui gli abbonamenti wireless si fruiscono sempre più indipendentemente dall'essere o meno nella propria abitazione. Come per il presidente della Figc e l'ennesima manovra correttiva per rispondere alla Ue, tutto rimandato dopo le elezioni.    http://www.finanze.net/news-Telecom_Italia_Anche_Quella_Dopo_le_Elezioni-4985.html Thu, 16 Nov 2017 08:15:00 GMT Farmaceutico, Titoli a Rotoli Perché Amazon Venderebbe Medicine Un imprenditore farmaceutico con cui collaborai in passato diceva che le medicine fanno bene solo a chi le produce. I prezzi dei farmaci da prescrizione sono secondo alcuni studi,   cinque volte più alti di quanto giustificherebbe un margine accettabile. Aziende cme Pfizer hanno accumulato negli anni montagne di cassa che spesso non sanno come spendere: se si va da un grande gruppo farmaceutico a proporre un progetto per una molecola in fase di sperimentazione, che magari costa qualche milione, la risposta è sempre la stessa: tornate quando il farmaco è in fase avanzata di sperimentazione. Le case preferiscono spendere miliardi per progetti che sono quasi sul mercato che investire in qualche centinaio di piccoli progetti allo studio e i direttori scientifici sono spesso convertiti in burocrati. Le ragioni per cui i prezzi dei farmaci sono alti, anche negli Stati Uniti (da lì sembra partirebbe Amazon con una prova a Thanksgiving ma ci vorrebbero un paio di anni prima di avere in corsia coloro che possono prescrivere) principalmente perché le case possono fissare i loro prezzi, http://time.com/money/4462919/prescription-drug-prices-too-high/ In Europa i vincoli normativi sono più stretti e l'esperimento della vendita di farmaci nella grande distribuzione è stato fallimentare. Le farmacie sono le migliori alleate delle case perchè quando si entra in farmacia per una prescrizione spesso si compra un sacco di altra roba inutile (le farmacie derivano i margini dai prodotti di cura personale non dalle medicine). Dopo la grande distribuzione questa è la nuova favola che analisti sempre più a corto di idee si stanno inventando e funziona: i prezzi dei titoli di alcune case farmaceutiche sono stati davvero colpiti, anche se per la gamma dei loro prodotti l'ingresso di Amazon nel mercato non avrebbe nessun effetto. L'industria finanziaria si sta appiattendo su mantra di moda che non fanno che dirottare fondi su giganti sempre più sopravvalutati. E l'arrivo dell'intellgenza artificiale nell'industria non sembra una buona notizia: il discorso di "Sophia", donna artificiale che ha tenuto il suo primo intervento di fronte a un gruppo di sceicchi con cellulari dorati, inizia o quasi con "sono eccitata dall'essere al cospetto di persone così intelligenti, ma soprattutto ricche e potenti". Stephen Hawkin, che da qualche hanno dice che l'intelligenza artificale può distruggere l'umanità forse ci ha visto lungo https://www.forbes.com/sites/zarastone/2017/11/07/everything-you-need-to-know-about-sophia-the-worlds-first-robot-citizen/#3eea619b46fa http://www.finanze.net/news-Farmaceutico_Titoli_a_Rotoli_Perch_Amazon_Venderebbe_Medicine-4982.html Wed, 15 Nov 2017 11:37:00 GMT Conti Italia, Giudizio a Dopo Elezioni non Serve All'Italia Nè alla Ue Spred sui ttoli di stato al minimo da mesi e "crescita" del Pil dovrebbero indurre a pensare che le cose stanno migliorando, ma in quel caso non si capisce perché la Ue dovrebbe riniviare il giudizo sulla legge di Bilancio a dopo le elezioni. A giudicare dalle parole del vice presidente della commissione, gli Italiani non sono al corrente della vera situazione dei conti pubblici e informarli dopo le elezioni è una decisione di tipo politico non economico. Richiede inotlre una ulteriore manovra di aggiustamento sui conti che verosimilmente il governo avrà promesso dietro questa concessione. Sulle banche ora il margine di manovra per avere ulteriori favori si restirnge. Purtoppo la caduta delle banche trascina con sè anche titoli estremamente buoni. Ed è difficle vedere chi potrebbe a questo punto comprare titol delle banche peggio messe, e nel caso di Creval e Carige, alal caccia di soldi per gli aumenti. A nostro parere particolarmente rischiosa Banco- Bpm dove da più di una parte arrivano dubbi sui piani di dismissione delle sofferenze annunciati al momento della fusione. http://www.finanze.net/news-Conti_Italia_Giudizio_a_Dopo_Elezioni_non_Serve_All_Italia_N_alla_Ue-4979.html Tue, 14 Nov 2017 17:51:00 GMT Rete Telecom, Rimane di Vivendi I soldi per comprare la rete lo stato non li aveva e in fin dei conti l'eserczio del "golden power" non ammonta a nulla. Oggi gli abbonamenti wireless si spostano sempre più fuori casa con offerte che legano l'abbonamento domestico alla rete esterna degli operatori. D'altra parte i contenuti, che arrivino da Sky, Mediaset Premium o Netflix, non hanno più bisogno di un televisore per essere fruiti e soprattutto con le varie applicazioni mobili, si possono guardare da o fuori casa. Lo stato cercherà di mettere le mani su una quota delle tariffe, ma di un mercato che andrà gradualmente a contrarsi: oggi non solo i giovani ma persone di ottant'anni aboliscono la rete fissa e usufruiscono solo del telefono cellulare. http://www.finanze.net/news-Rete_Telecom_Rimane_di_Vivendi-4975.html Sun, 12 Nov 2017 12:35:00 GMT Twitter, Ora si Può Raddoppiare il Numero di Idiozie Dopo la fiammata sui conti sembra davvero a corto di idee Twitter che allungando il numero di caratteri probabilmente pensa di interessare qualche social più grande che trae prosa dai sottoscrittori per la propria fonte di aggiornamento. Nel concedersi a questo tipo d profilazioni, la differenza tra i vari social per utenza è sempre più limitata, su Twitter si trovano i profili di Berlusconi ma anche di vari personaggi del mondo della pornografia, non si capisce più tatno perchè un'azienda seria dovrebbe mettere la sua pubblcità su una cosa come questa. http://www.finanze.net/news-Twitter_Ora_si_Pu_Raddoppiare_il_Numero_di_Idiozie-4968.html Thu, 9 Nov 2017 13:10:00 GMT Nouy, "la norma è di nostra competenza" Difficile riconciliare questo titolo della testata finanziaria http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2017-11-09/banche-nouy-all-europarlamento-piano-npl-e-nostre-competenze-proporro-slittamento-attuazione-093959.shtml?uuid=AEhsBV7C con la stampa delle agenzie http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2017/11/09/nouy-a-pe-piano-npl-e-nostra-competenza_53abf532-0f03-4295-8c52-59dfc8b99648.html che parla esattamente dell'opposto. La unica cosa su cui i due titoli coincidono è che la contestazione ad oggi è solo italiana e che l'iniziativa della Bce ha il sostegno dell'Eurogruppo. Se l'Italia otterrà l'ennesimo sforamento ai parametri comunitari sulla Legge di Bilancio è molto difficile che ottenga anche questa concessione o viceversa: delle due l'una. Ma l'Italia avrebbe davvero bisogno di un giornalismo finanziario diverso, che non porti il risparmiatore a fargli comprare quello che si vuole compri. http://www.finanze.net/news-Nouy_la_norma_di_nostra_competenza_-4967.html Thu, 9 Nov 2017 11:01:00 GMT Parlamento Europeo, Scontro Frontale con la BCE Accolto favorevolmente il parere di Tajani che sostanzialmente attribuisce valore non vincolante alle indicazioni della Bce. L'iniziativa, di cui nessuno tranne le testate italiane parlano, è sospetta per la fonte e apre il fianco a una serie di dubbi che riguardano le banche domestiche.   http://www.finanze.net/news-Parlamento_Europeo_Scontro_Frontale_con_la_BCE-4965.html Wed, 8 Nov 2017 18:17:00 GMT Lavori Gravosi, Spuntano i Marittimi e i Siderurgici Erano quindicimila i lavoratori esclusi dall'innalzamento dell'età pensionabile http://www.quotidiano.net/economia/pensioni-1.3513196 (che dovrà essere alzata ancora, i soldi per le pensioni non ci sono neanche con il limite a sessantasette anni) ora potrebbero forse raddoppiare. Restano sempre numeri esigui ma Ilva è un posto dove senza incentivi al pensionamento pesanti il problema degl esuberi non può essere risolto. Se gli operai di Ilva potessero rientrare in Ape Sociale e non vedere l'eta pensionabile rialzata allora il progetto di Mittal può partire. Lo avranno pagato ancora un volta i contribuenti. http://www.finanze.net/news-Lavori_Gravosi_Spuntano_i_Marittimi_e_i_Siderurgici-4962.html Wed, 8 Nov 2017 07:30:00 GMT Riforma Fiscale, Trump Ha un Piano, Ma non può Funzionare Ne ha per tutti Trump nel suo viaggio in Asia, il tasto su cui battere è sempre quello della concorrenza sleale. Per abbassare le tasse Trump punta su due leve: ripatriare le enormi liquidità delle grandi multinazionali e imporre dazi sulle importazioni dall'Oriente. Con Broadcomm è intuibile che il trasferimento del quartier generale dall'Asia agli Stati Uniti deve essere stato negoziato contro l'appoggio alla operazione Qualcomm, che creerebbe un monopolio assoluto nel campo delle comunicazioni. L'America negli anni ottanta ce la mise tutta per smontare il monopolio di AT&T per tornare ora da dove è partita, solo con altri attori. Con quelli che però non hanno favori da ricevere in cambio, il potere contrattuale dell'amministrazione americana è nullo: Apple sembra non costruirà più il suo nuovo centro in Irlanda https://www.bloomberg.com/news/articles/2017-11-08/-1-billion-apple-dream-fades-for-irish-villagers-left-on-hold come risultato di una multa retroattiva imposta con scarsa lungimiranza dall UE. Il risultato, la Apple i centri ora li fa in Danimarca, fuori dallo spazio euro e non ci stupirebbe che a breve la Danimarca diventi la nuova Irlanda anche per Google e per Amazon. Il piano fiscal di Trump si baserebbe su un altro presupposto: che le tasse aumentino per la classe media: https://www.politico.com/story/2017/11/07/gop-on-defensive-analysis-tax-hike-244642; dopo i risultati a favore dei democratici in Virginia di ieri è meglo che i Repubblicano ci ripensino prima della scadenza di metà mandato del prossimo novembre. Senza il supporto di questi giganti il piano fiscale di Trump nasce fallito, anche se il mercato ci vorrà credere ancora per un po'-   http://www.finanze.net/news-Riforma_Fiscale_Trump_Ha_un_Piano_Ma_non_pu_Funzionare-4961.html Wed, 8 Nov 2017 06:56:00 GMT