FINANZE - NEWS http://www.finanze.net NEWS it info@finanze.net info@finanze.net FINANZE RSS Feed Generator Gilead Oggi Balzo Enorme del Titolo al Nostro Portafoglio America Da molti anni abbiamo Gilead tra i nostri titoli preferiti, perché molto avanti nelle ricerche sul trattamento oncologico attraverso le cellule staminali. La borsa, che oramai è una specie di circo, non ha mai valutato quella attività ma valuta oggi la possibile scoperta di una terapia, non di un vaccino per il virus. Oggil il blazo del titolo sarà enorme e lo venderemo, da una possibile cura alla messa in circolazione sul mercato passano secoli e arriveranno molte smentite. Nel fine settimana aggiorneremo tutti i portafogli cambiando Gilead con un titolo probabilmente ancora del settore fsrmaceutico http://www.finanze.net/news-Gilead_Oggi_Balzo_Enorme_del_Titolo_al_Nostro_Portafoglio_America-5745.html Fri, 17 Apr 2020 12:09:00 GMT Borse, Siamo alle Solite La borsa americana ha recuperato più di metà delle sue perdite e alcuni titoli come Tesla viaggiano di nuovo in territori fantasiosi: cin tutte le fabbriche chiuse il titolo trona ai livelli dell'aumento di capitale del mese scorso. Il virus non ha fatto capire nulla, gli schemi di comportamento non sono cambiati. Tra i titoli più sopravvalutati al mondo Tesla appunto e Zoom, che nonostante le innumerevoli cause negli ultimi giorni ha recuperato venti per cento di terreno e viaggia a multipli di milecinquecento volte gli utili. Quello che soprattutto non è cambiato è il comortamento delle case di investimento che cercano di spingere titoli come questi per incentivare i risparmiatori a fare trading. http://www.finanze.net/news-Borse_Siamo_alle_Solite-5742.html Tue, 14 Apr 2020 10:01:00 GMT Banche Italiane, possibile un Enorme Rimbalzo Quanto possa valere una garanzia statale di uno stato sempre più indebitato è difficile da dire ma è chiaro che le banche nell'erogare alle imprese a tasso zero fanno un piccolo margine, perché si approvvigionano a tassi negativi, ma senza rischi, almeno sino a che dura la garanzia statale. Non è escluso che i bilanci delle banche stupiscano in positivo: la gente non molla le reti di vendità sul risparmio gestito e banche come Intesa fanno metà degli utili da lì. Proprio banca Intesa dopo lo scivolone in chiusura veerdì scorso, per i possibili motivi citati. nel precedente articolo, offre le migliori possibilità di rimbalzo http://www.finanze.net/news-Banche_Italiane_possibile_un_Enorme_Rimbalzo-5739.html Mon, 6 Apr 2020 08:51:00 GMT Banca Intesa i Divieti di Vendita allo Scoperto (Come Sempre) Non Servono a Nulla L'operazione di venerdì scorso per cui sono stati venduti in asta cento milioni di titoli con una caduta del cinque per cento in pochi secondi dovrà essere indagata da Consob. Tra le spiegazioni possibili passate sui vari forum, visto che non si può vendere allo scoperto, la vendita della quota residua del fondo di Abu Dhabi che potrebbe avere bisogno di liquidità o una operazione di difesa, una cosiddetta "poison pill" da parte di Ubi. Una terza possibilità è che operatori del risparmio gestito, verosimilmente esteri siano entrati in una operazione di prestito titoli su Intesa, magari per conto di qualcun altro e che i titoli siano stati fatti volutamente crollare, non ha senso se si dismette una partecipazione venderla tutta in asta il venerdì sera. Questo fenomeno del sistema bancario ombra può essere molto più rischioso delle temute scalate estere, perché può portare alla decimazione di alcuni titoli a livello a cui, golden power o meno le aziende devono trovare un salvatore. Su questo la Consob dovrebbe concentrarsi, particolarmente ora che Banca Intesa giocherà un ruolo importante nell'erogazione dei duecento miliardi alle aziende prevista dal nuovo CdM: con garanzia statale, i bilanci delle banche potrebbero non essere così brutti fin tanto che la garanzia dura ovvero per molti anni.  http://www.finanze.net/news-Banca_Intesa_i_Divieti_di_Vendita_allo_Scoperto_Come_Sempre_Non_Servono_a_Nulla-5738.html Sun, 5 Apr 2020 21:22:00 GMT Prima Industrie, Esempio di Società Italiana quotata in cui Il Private Equity Deve Investire  Il settore delle macchine laser e da taglio, una grandissima eccellenza italiana  è rappresentato tra le altre da Prima Industrie, l'azienda torinese guidata da persone di undubbio genio. Queste società sono troppo piccole per interessare i fondi, erano salite un pò con i Pir che però sono stati venduti a persone che non avevano una tolleranza al rischio per poterli sopportare. Sono società che hanno bisogno di azionariato stabile e di non preoccuparsi delle fluttuazioni di borsa: comunque tenere una società quotata in borsa costa tra mezzo e un milione di euro all'anno. Si parla continuamente di venture capital e di private equity e aziende come queste hanno necessità di avere investitori che hanno orizzonti temporali lunghi: sono persuaso che tra dieci anni Prima Industrie sarà leader mondiale nella stampa 3D su metallo. Devono nascere fondi ibridi, i cui investitori guardino a piccole società quotate come un investimento a cinque anni, senza preoccuparsi se scendono o salgono in borsa. Ci sono almeno venti nomi cosi' di società ottime che capitalizzano poche centinaia di milioni e che sono perse nelle isterie della borsa. E' ora di pensare a simili prodotti per dare l'opportunità di sviluppo che queste società meritano, i Pir non le faranno mai crescere. http://www.finanze.net/news-Prima_Industrie_Esempio_di_Societ_Italiana_quotata_in_cui_Il_Private_Equity_Deve_Investire-5727.html Tue, 17 Mar 2020 13:42:00 GMT UbiBANCA, Poco Prudente se la Bce Spingesse la Fusione La Bce ha la tendenza a creare maxicolossi ma in questo momento così delicato per l'Italia è fondamentale che le banche conoscano bene la loro clientela e si sa che nelle fusioni tra cambio di sistema informativo e licenziamenti si tagliano i costi ma non sempre si crea valore.  Se l'offerta non viene completata Ubi è ancora molto cara. http://www.finanze.net/news-UbiBANCA_Poco_Prudente_se_la_Bce_Spingesse_la_Fusione-5716.html Mon, 2 Mar 2020 10:26:00 GMT Twitter Prezzo 32,7 Entra Elliott con un miliardo di capitale e chiede la sostituzione del numero uno. Il titolo vende a diciassette volte gli utili e rispetto ai titoli tecnologici è molto a buon mercato http://www.finanze.net/news-Twitter_Prezzo_32_7-5715.html Mon, 2 Mar 2020 10:17:00 GMT Chesapeake, Energy, Società Molto Indebitata Ma Che Può Raddoppiare in Borsa Il produttore di shale oil americano è, per ammissione stessa della direzione, a  rischio di sopravvivenza, dopo anni di acquisizioni eccessive e un tasso di indebitamento molto elevato. Le recenti operazioni di ristrutturazione del debito per circa un quarto del complessivo e la necessità di fornire al NYSE che la quota tra i suii titoli  entro sei mesi da dicembre scorso un piano per riportqre il titolo sopra il dollaro rappresentano a nostro parere una grande occasione di rilancio: è sufficiente che il prezzo del petrolio continui a manteneresi o salga da questi livelli perché la società generi un buon flusso di cassa. Molte idee per grandi rialzi in borsa quest'anno è difficile averne e il fatto che il dollaro abbia iniziato a indebolirsi segnala a nostro parere un deflusso di capitali dalla borsa americana. http://www.finanze.net/news-Chesapeake_Energy_Societ_Molto_Indebitata_Ma_Che_Pu_Raddoppiare_in_Borsa-5696.html Thu, 2 Jan 2020 09:06:00 GMT Tesla, Vale Più di Ford e General Motors Messe Insieme L'altro ieri l'analista che più ha seguito Tesla, quello di Morgan Stanley, esce con una forchetta di prezzo tra 10 e 500 per il titolo: in altri tempi uno così sarebbe stato licenziato all'istante; ora comprano tutti perchè tutti comprano e la società è arrivata a valere ottanta miliardi di dollari in borsa: tutti si sono dimenticati che Musk, a lui stesso il prezzo di 420 sembrava una follia, aveva detto che i fondi per levarla dal mercato a quel prezzo li avrebbe trovati. Siamo in una bolla senza paragoni che rientrerà con i dati del primo trimestre. Intanto è davvero ora di uscire dall'azionario per quanto riguarda almeno i titoli tecnologici, i valori sono folli http://www.finanze.net/news-Tesla_Vale_Pi_di_Ford_e_General_Motors_Messe_Insieme-5695.html Fri, 27 Dec 2019 09:19:00 GMT OVS. Italiani Sempre Più Poveri Sostituiamo oggi il titolo che comunque è andato discretamente da quando lo abbiamo inserito; l'azienda è certamente ben gestita ma il calo nei conti è il sintomo di un'Italia sempre più polarizzata: i marchi del superlusso vanno benissimo, recnete l'interesse di Moncler per Kering, mentre chi può spendere poco è sempre più povero. Usciamo dal settore con una scommessa un po' azzardata su un titolo che a nostro parere ora non riflette nenanche il valore patrimoniale dell'azienda, anche se in termini di multipli è caro http://www.finanze.net/news-OVS_Italiani_Sempre_Pi_Poveri-5690.html Thu, 12 Dec 2019 09:09:00 GMT Nuovi Pir, Minori Incertezze Prima Industrie, Datalogic, EL.En, Sesa, sono alcuni dei titoli che hanno iniziato a muoversi con impeto. La norma ora limita al 25% del 70% l'investimento in società medio piccole quotate, contro il 30% originario  ma leva una cosa che faceva molto paura ai piccoli risparmiatori ovvero l'imposizione di investire in veicoli non quotati, dove potevano finire varie poste incagliate del debito allargato dello stato. Complessivamente ci aspettiamo che il mercato si sposti da banche e servizi di pubblica utilità a questo segmento, che potrebbe vedere recuperi a dopiie cifre nei prossimi mesi. http://www.finanze.net/news-Nuovi_Pir_Minori_Incertezze-5686.html Wed, 27 Nov 2019 10:58:00 GMT ConcoPhillips, Prezzo 60,20 La risalita degli ultimi mesi dell'anno non ha logica nella sua composizione: sono tornati di moda i Faang, con Apple che ha preso oltre quattrocento miliardi di capitalizzazione con redditività in discesa mentre sono stati strapunti titoli, negli ultimi giorni Macy's di aziende che forse non sono state abbastanza veloci ad adattarsi alle nuove tecnologie ma che pur sempre vendono a meno di cinque volte gli utili e danno dividendi, certi oltre l'otto per cento. Il settore del petrolio, soprattutto nei produttori del Midwest  è in grande crisi di visibilità ma ha attratto nei giorni scorsi l'interessdi Warren Buffett, causando molto probabilmente l'annuncio di Conocophillips per forse la più grande operazione di buy-back, relativamente alla capitalizzazione della azienda, della storia. Certo il timore del management di essere fagocitati da Buffett. L'operazione è talmente grande che potrebbe muovere semsibilmente il titolo oltre quello che è già accaduto ieri. http://www.finanze.net/news-ConcoPhillips_Prezzo_60_20-5684.html Fri, 22 Nov 2019 09:57:00 GMT Settore Petrolio, Qualche Opportuità dalle Aggregazioni Rischia di rimanere in parte non sottoscritta l'enorme offerta di Saudi Aramco, che vale quanto il Pil italiano. Tra i prodiuttori del midwest ci sono alcune buone possibilità è importante ricordare che tutto il ciclo dell'elettrico per funzionare usa ancora gli idrocarburi e che molte delle ipotesi di sostituzione che si leggono richiederebbero tali investimenti (per leolica si parla di due mila miliardi di euro) da renderle praticamente inapplicabili. Tra le aziende interessanti in America ConocoPhilips, anche se di dimensione probabilmente troppo grossa per essere oggetto di acquisizione http://www.finanze.net/news-Settore_Petrolio_Qualche_Opportuit_dalle_Aggregazioni-5683.html Mon, 18 Nov 2019 09:52:00 GMT Italia, Qualche Segnale incoraggiante dagli Esportatori Trea ziende, Prima industrie Brembo e Biessse sono da qualche giorno e sarebbero le principali benficiarie di una accordo Cina-Stati Uniti. Tutte e tre le aziende hanno una quota significativa di esportazioni nella regione oltre, soprattutto nel caso di Brembo a una presenza produttiva ben radicata.  Anche la borsa italaina offre alcune opportunità ora http://www.finanze.net/news-Italia_Qualche_Segnale_incoraggiante_dagli_Esportatori-5681.html Tue, 5 Nov 2019 08:49:00 GMT Albemarle, Prezzo 67,87 I numeri  sono eccellenti e ieri Goldman Sachs la mette nella sua lista dei titoli preferiti (non è sempre una buona notizia che la ricerca lato vendita cpnsigli un titolo che magari una altra sua divisione potrebbe avere in portafoglio). L'azienda comunicherà a breve i risultati per lo scorso trimestre, che potrebbero deludere anche se gli amministratori delegati delle aziende hanno molto abbassatto l'asticella di recente.    http://www.finanze.net/news-Albemarle_Prezzo_67_87-5670.html Wed, 16 Oct 2019 11:03:00 GMT Osram, un Caso di Valore in Germania Società da sempre a bassi multipli su una borsa che gli investitori domestici frequentano poco ma che ora potrebbe vedere una ridda di acquisizioni di tipo industriale e perché il costo di finanziarsi in euro è bassissimo e perché con il piano di infrastrutture che dovrebbe essere varato in Germania di aziende che faranno un sacco di soldi e che oggi hanno dividendi dal cinque per cento in su ce ne sono tante http://www.finanze.net/news-Osram_un_Caso_di_Valore_in_Germania-5658.html Fri, 27 Sep 2019 16:28:00 GMT Gran Bretagna, Probabile Grande Rialzo A nostro parere si potrebbero finalmente creare le condizioni per una dilazione all'infinito soprattutto nel caso di nuove elezioni. E le linee aerre, più Easyjet che Ryanair, sarebbero i maggiori beneficiari http://www.finanze.net/news-Gran_Bretagna_Probabile_Grande_Rialzo-5641.html Thu, 5 Sep 2019 10:29:00 GMT Biesse, Interpump, Altri Titoli che Possono Rimbalzare Molto La ragione princioale per cui le picccole e medie capitalizzazioni italiane sono scese più del resto è la fuga dai Pir che si è registrata negli ultimi mesi. E' un prodotto su cui le reti guadagnano molto dunque se il mercato italiano si stabilizza con il nuovo governo e vengono scongiurate le clausole di salvaguardia saranno quelli a salire di più. In aggiunta queste società come quelle già indicate negli scorsi giorni sono molto esposte in Oriente e in Oceania, e hanno funque visto un rallentmento della dinamica degli utili. Ma la perdita di v alore in borsa è immensamente più che proporzionale rispetto alla diminuzione degli utili. La variabile imponderabile è quando Trumo comprenderà che la guerra commerciale non fa che sortire gli effetti opposti a quelli sperati, ovvero una diminuzione dei corsi di borsa e un rafforzamento del dollaro.   http://www.finanze.net/news-Biesse_Interpump_Altri_Titoli_che_Possono_Rimbalzare_Molto-5637.html Fri, 30 Aug 2019 10:54:00 GMT Pfizer, 36,8 Mylan vende a prezzi folli, circa 400 volte gli utili ma è piccola e la diluizione degli utili di Pfizer porta, senza contare gli effetti positivi delle sinergie, a circa 27 volte gli utili. Con un dividendo di circa il quattro per cento a questi prezzi sembra non vi siano grandi rischi http://www.finanze.net/news-Pfizer_36_8-5630.html Thu, 8 Aug 2019 16:44:00 GMT Bio-On, Ritorno alla Realtà Non ho le competenze per valutare la polemica scoppiata su Bio- On in merito alla sua tecnologia, ma che fosse ampiamente sopravvalutata non vi era alcun dubbio. Come scrivevamo alcuni mesi fa, a cinquecento volte gli utili.  http://www.finanze.net/news-Bio_On_Ritorno_alla_Realt_-5629.html Tue, 6 Aug 2019 12:00:00 GMT Netflix, Dopo Tesla, i Modelli che Arricchiscono Solo le Banche di Invesrtimento E' la storia di un pò tutte le recenti quotazioni nel tecnologico, le ultime Uber, Lyft e Spotify: modelli di sviluppo che si basano esclusivamente sul numero di utenti senza preoccupparsi se le aziende faranno prima o poi utili o meno. La maggiore distorsione viene dal fatto che senza tenere elevati i prezzi di borsa queste aziende sono talmente indebitate da non poter far ricorso al mercato obbligazionarip: quindi l'analista di turno torna, come nel caso recente di Tesla, a pompare il prezzo di borsa. E i titoli continuano a fare molto meglio di quelli di aziende con buoni fondamentali, dal 2001 la differenza di rendimento tra azioni "crescita" e quelle "valore" è impressionante. Questo meccanismo può andare avanti all'infinito o almeno sino a un prossimo crollo di borsa se mai ci sarà: le banche centrali fanno di tutto per evitarlo, alimentando un meccanismo che porta soldi ad aziende immeritevoli e li leva a quelle con seri programmi di sviluppo ma troppo piccole per interessare alle banche di affari: è la prima volta nella storia in questo lungo ciclo che le piccole capitalizzazioni fanno peggio delle grandi capitalizzazioni. E favorendo sempre più la concentrazione della ricchezza in mano di pochi, generalmente magnati di questa nuova bolla. http://www.finanze.net/news-Netflix_Dopo_Tesla_i_Modelli_che_Arricchiscono_Solo_le_Banche_di_Invesrtimento-5625.html Fri, 19 Jul 2019 10:06:00 GMT Interpump, Prezzo 26,04 Il settore è chiaramente ciclico e subisce le aspettative generali di un ciclo economico in rallentamento, stamattina dati di crescita inferiori alle attesse in Cina ma pur sempre al 6,25% di Pil. A sedici volte gli utili e durante il programma di riacquisto di azioni proprie Interpumo è certamente buon valore e a nostro parere sino alla legge di stabilità grossi rischi sull'Italia non ce ne sono. http://www.finanze.net/news-Interpump_Prezzo_26_04-5623.html Mon, 15 Jul 2019 09:26:00 GMT Biesse Reazione Eccessiva A questi prezzi e con una visione ad un anno diremmo senz'altro che Biesse è una grqnde occasione di acquisto. Il gruppo è molto forte in Oceania dove soprattutto in Australia il mercato immobiliare si è raffreddato.  Un accordo Cina Stati Uniti avrebbe un impatto particolarmente positivo proprio su quel mercato. A poco più d undici euro il titolo è senz'altro molto interessante. http://www.finanze.net/news-Biesse_Reazione_Eccessiva-5615.html Thu, 27 Jun 2019 10:38:00 GMT Farmaceutico, in questo Contesto il Settore su Cui Puntare Il mercato della farmaceutca è cambiato enormemente negli ultimi anni: da un lato i piccoli laboratori cresciuti in centri di ricerca per conto terzi come Dr Reddy's in India dall'altro i giganti come Sanofi, Novartis o Gilead che ountano quasi esclusivamente su prodotti costosissimi: i campioni della medicina generica, come Teva sono ora caduti in disgrazia. Molte di queste aziende generano enormi serbatoi di cassa e pagano anche buoni dividendi: con le incertezze che si vivono è sicuramente il settore più interessante per livello di rischio percepito. http://www.finanze.net/news-Farmaceutico_in_questo_Contesto_il_Settore_su_Cui_Puntare-5605.html Fri, 7 Jun 2019 11:14:00 GMT Tesla, Prima o Poi Doveva Succedere Impressionante la caduta del titolo ma quando si prova a vendere allo scoperto titoli sopravvalutati bisogna fare i conti con il fatto che nella tecnologia dove le quotazioni sono enormi rimangono sopravvaltati per lugo tempo perché spesso i bilanci non consentono di finanziarsi sul mercato dei capitali, dunque bisogna tenere il prezzo di borsa elevato. A questi prezzi per Tesla difficile vendere obbligazioni perché il mercato inizia a pensare che in alternativa non risuciirebbe a fare un aumento di capitale http://www.finanze.net/news-Tesla_Prima_o_Poi_Doveva_Succedere-5591.html Tue, 21 May 2019 16:28:00 GMT Easyjet, Prezzo 9,73 Easyjet sale quando sale la sterlina perché stabilisce il prezziario sulla base dei cambi relativi e la estrema debolezza della sterlina la hanno portata a valutazioni di dieci volte gli utili, non viste per alcuna compagnia aerea al mondo. Il titolo ha perso oltre il trenta per cento nelle ultime settimane ed è estremamente a buon mercato http://www.finanze.net/news-Easyjet_Prezzo_9_73-5588.html Fri, 17 May 2019 08:20:00 GMT Fineco, Unicredit Torna a Fare la Banca(Aggiornamento) Se verrà ceduto anche il rimanente 17% Unicredit migliorerà di circa quaranta centesimi i suoi coefficienti patrimoniali, mentre i piani di dismissione delle sofferenze vanno sostanzialmente a destinarsi a un fondo dove Unicredit è ancora significativo azionista. Fineco era arrrivata a quotare quasi trenta vlte gli utili. Gli utili fatti nel periodo recente sono insostenibili, i costi sulle operazioni di compravendita sono aumentati tantissimo e la spinta di trasformazione in risparmio gestito del risparmio amministrato pressoché esaurita. Da valutare anche gli altri operatori del risparmio gestito, Banca Generali e Azimut. http://www.finanze.net/news-Fineco_Unicredit_Torna_a_Fare_la_Banca_Aggiornamento_-5577.html Thu, 9 May 2019 13:58:00 GMT John Deere, Prezzo 160 Sarebbe interessante vedere cosa fa la struttura privata che oramai fa capo ai suoi figli con i propri investimenti perché con la capacità di influenzare la borsa con i suoi tweet Trump certamente gode di informazioni privilegiate. Il settore più massacrato ieri quello delle macchine agricole che sono una delle principali esportazioni verso la Cina insieme agli aerei. Deere vende a multipli veramente modesti e se per caso venerdì Trump ci ripensa salirà molto. Fare trading non è nella filosofia del metdo che seguiamo ma se un titolo ha buoni valori fondamentali e viene falcidiato dal runore di fondo, forse in questo periodo si può provare a farlo. http://www.finanze.net/news-John_Deere_Prezzo_160-5576.html Tue, 7 May 2019 12:10:00 GMT Basf, Grande Occasione di Acquisto Avevamo segnalato il titolo prima delle recente corsa indicando uccessivamente sche era forse il momento di uscire. Stamane il titolo perde il sette per cento, non sui risultati che sono sati diffusi venerdì e in base ai quali era salito. Siamo ora di nuovo in piena irrazionalità dei mercati ma questo titolo rende quasi il doppio di un Btp decennale dopo le cadute di stamane ed è molto, molto meno rischioso.   http://www.finanze.net/news-Basf_Grande_Occasione_di_Acquisto-5574.html Mon, 6 May 2019 11:29:00 GMT ElringKlinger, Prezzo 6,55 Domani i risultati di questo produttore di componentistica per l'auto sceso a dismisura in borsa perché la gente lega questo settore al crollo del diesel, che per l'azienda vale meno dell'uno per cento del fatturato. La borsa nelle scorse settimane è salita sulle dichiarazioni degli amministratori delegati (Apple e Qualcomm in America, Azimut in Italia sono alcuni esempi) senza nessun collegamento con i risultati delle aziende. Forse è ancora presto perché si possa tornare a ragionare, ma la tendenza è decisamente per una maggiore aderenza alla realtà.   http://www.finanze.net/news-ElringKlinger_Prezzo_6_55-5573.html Mon, 6 May 2019 11:01:00 GMT Apple, Cook Ottimista sulle Vendite Cinesi Inspoegabile sul piano razionale la salita di Apple nel dopoborsa, solo dovuta alle speculazioni di Cook su quanto le vendite in Cina riprendereanno. Ventisette miiardi di buy-back vogliono dire che la società non sa cdove investire per il futuro  e l'incremento del dividendo è da società matura. A più di venti volte gli util, ieri la società comunica 2,46 dollari di utile per azione il titolo è decisamente caro, ma sembra ancora ci sia grande voglia di spingere all'infinito le borse. http://www.finanze.net/news-Apple_Cook_Ottimista_sulle_Vendite_Cinesi-5569.html Wed, 1 May 2019 10:56:00 GMT Apple, Prezzzo 204 Molti gli analisti che sostnegono la recente corsa di Apple dipenda dal nuovo modello di business, che rimpiazzerebbe nel giro di due anni le minori vendite di telefoni. Prima di arrivare a comprare espansioni in cloud la gente che utilizza molta memoria cambia il telefono; altri servizi, quelli di pagamento, girano meglio su sistemi aperti. Tanti altri servizi da vendere non ci sono. Cosa farà stasera il titolo dopo la conferenza stampa è difficile da dire ma è probabile che come al solito Cook sarà estremamente ottimista sulle prospettive. Gli utili della trimestrale sono previsti a poco meno di 2,4 dollari, che in prospettiva metterebbe il titolo a un multiplo tra le venti e le venticinque volte gli utili, una enormità. http://www.finanze.net/news-Apple_Prezzzo_204-5568.html Tue, 30 Apr 2019 08:52:00 GMT Tupperware, Prezzo 22,9 Siamo tornati a una fase in cui a gente investe con la pancia, con titoli come Quaocomm (che noi vendiamo allo scoperto) saliti del 40% in una settimana sull'accordo con Apple, e piccole aziende come questa che trattano come se fossero un "Junk Bond". L'azienda vende a cinque volte gli utili e ha un dividendo del 4,5% sostenibile. Ci vorrà pazienza ma davvero titolo molto sottovalutato. http://www.finanze.net/news-Tupperware_Prezzo_22_9-5564.html Fri, 26 Apr 2019 15:10:00 GMT Tesla, Molto Difficile Oramai Rifinanziarsi Molto negativi i conti della società che davvero non ha la struttura per raggiungere la capacità produttiva e il livello di vendite, ora che molti saloni sono stati chiusi, per portare i conti in pareggio. Il rischio peggiore della borsa americana viene dal possibile sgonfiarsi di queste bolle, Tesla è giù di un terzo negli ultimi due mesi, in un momento in cui società come Lyft e ora Uber raccolgono capitali in borsa a prezzi funanmbolici. http://www.finanze.net/news-Tesla_Molto_Difficile_Oramai_Rifinanziarsi-5562.html Fri, 26 Apr 2019 09:25:00 GMT Manpower, Prezzo 97 Il titolo rimane decidsamente a buon mercato e il lavoro interinale con le chiusura all'immigrazione crecerà verosimilmente a dismisura negli Stati Uniti, ma esce dal nostro portafoglio perché il rimbalzo recente è davvero notevole. Rimangono occasioni sul mercato americano e va probabilmente identificato del valore in titoli che ancora devono comunicare i risultati per il tirmestre, come larga parte di quelli alla nostra selezione http://www.finanze.net/news-Manpower_Prezzo_97-5557.html Fri, 19 Apr 2019 12:07:00 GMT Tata Motors, la Compagnia Automobilistica più Sottovalutata Il posizionamento, in un mercato automobilistico in contrazione è il migliore possibile: marchi di lusso, solo benzina, e veicoli economici per i mercati asiatici. L'azienda è completamente negletta dal mercato e  anche da questi prezzi un raddoppio di valore la porterebbe a multipli simili a General Motors, che certamente ha un posizionamento meno interessante.   http://www.finanze.net/news-Tata_Motors_la_Compagnia_Automobilistica_pi_Sottovalutata-5556.html Fri, 19 Apr 2019 10:54:00 GMT Guangshen Railway (ADR) Sistemi di sicurezza simili agli aereoporti, treni che escludendo i tempi di trasferimento necessari a raggiungere gli aereoporti, localizzati a differenza delle ferrovie fuori dqi centri urbani, stanno sostituendo in modo quasi perfetto a livello domestico il trasporto aereo con quello ferroviario. E'questa la principale ragione per cui i Cinesi non hanno sviluppato la propria industria aereonautica, comprando volta volta da Boeing o da Airbus per il trasporto aereo intercontinentale e la difesa. Questo è uno dei pochi titoli, quotati a New York con cui partecipare a questo fenomeno. I multipli sono contenuti, anche se la liquidità non è enorme. I prossimi dati di bilancio saranno comunicati in data 25 aprile venturo. http://www.finanze.net/news-Guangshen_Railway_ADR_-5554.html Thu, 18 Apr 2019 08:36:00 GMT Juventus, Se il Titolo Dimezzasse Sarebbe un Bene Per la Borsa Sul piano finanziario l'acquisto del fenomeno Ronaldo non è stato un buon investimento per la società, ma lo è stato per gli Agnelli, che hanno messo meno di sessanta milioni nella società e ai prezzi prima della sconfitta in Coppa hanno visto il titolo lievitare sino a un massimo di un miliardo e settecento milioni di valore. I conti non sono buoni e acquisti di nuovi giocatori costosi si possono finanziare o con un aumento di capitale o vedendo gli Agnelli venderre in borsa e reimmettere i soldi nella società. Di bolle sulla borsa italiana se ne sono viste tante ma questa le supera tutte: speriamo induca i risparmiatori, che nei blog di finanza parlavano di previsioni callcistiche sul prezzo atteso del titolo, non di dati finanziari, siano indotti una volta per tutte a non entrare più in borsa come se fosse il calcio scommesse http://www.finanze.net/news-Juventus_Se_il_Titolo_Dimezzasse_Sarebbe_un_Bene_Per_la_Borsa-5553.html Wed, 17 Apr 2019 08:46:00 GMT Brembo, le Società con Buon Fondamentali Prima o Poi Vengono Notate Apertura di Bombassei a scendere sotto il cinquanta per cento tramite operazioni di aggregazione, in occasione dell'apertura di un altro stabilimento cinese. E' una delle pochissime società italiane che oltre ad esportare larga parte del suo fatturato produce localmente, soprattutto in Asia. Il titolo è stato massacrato a lungo e anche dopo i recenti rialzi vende a modeste quindici volte gli utili. http://www.finanze.net/news-Brembo_le_Societ_con_Buon_Fondamentali_Prima_o_Poi_Vengono_Notate-5542.html Thu, 4 Apr 2019 09:46:00 GMT Emergenti, Grande Balzo delle Compagnie Aeree ieri grande balzo delle compagnie aeree dell'area, probabilmente anche in relazione al comunicato di Easyjet. Proprio Easyjet e China Eastern Airlines, nella sua allenza con Delta saranno a nostro parere le due compagnie che in futuro copriranno larga parte del traffico aereo, dai voli economici a quelli per affari. Sostituiamo il titolo al portafoglio emergenti con un titolo del settore petrolchimico, che in Cina è molto, molto più a buon mercato che in qualsiasi altra parte del mondo. http://www.finanze.net/news-Emergenti_Grande_Balzo_delle_Compagnie_Aeree-5539.html Tue, 2 Apr 2019 10:23:00 GMT Easyjet, Grande Occasione di Acquisto I fatti sono descritti in questo articolo del Sole https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2019-04-01/easyjet-vede-nero-causa-brexit-e-carburante--182225.shtml?uuid=AB1KgvjB accurato tranne che per il fatto che il titolo è sceso e non salito. I dati di crescita del traffiico sono però impressionanti come riportato nell'articolo e al netto dei costi legati all'incidente drone, l'utile della società pone il titolo a un multiplo di 11 volte. Certo pesano le incertezze sulla Brexit ma il titolo sconta senz'altro lo scenario peggiore, ovvero una rottura senza accordo il 12 aprile. Crediamo invece che lo stretto margine con cui sono stati sconfitti e non in maniera definitiva i tre scenari alternativi ieri sera al Parlamento inglese porteranno inevitabilmente a una dilazione nei termini, per volontà anche dell'Europa. Una cosa è certa, sino ad ora Brexit non ha certo impattato sui tassi di crescita del traffico che sono impressionanti.     http://www.finanze.net/news-Easyjet_Grande_Occasione_di_Acquisto-5538.html Tue, 2 Apr 2019 08:42:00 GMT Airbus, il Più Grande Contratto nella Storia dell'Aviazione Nei giorni scorsi in molti a paventare l'esclusione dell'Italia dal G7 a seguito degli accordi con la Cina, che sono peraltro solo accordi quadro, mentre ieri la Francia firma una vendita, questa concreta, di aerei Airbus alla Cina per trenta miiardi di euro. La fornitura è ls più grande nella storia, ancora più grande di  quella effettuata da Boeing all'Araba Saudita nel corso della visita di Trump lo scorso anno e chiarisce se ve ne era bisogno che i Cinesi vogliono dipendere il meno possibile dagli Americani per quei settori strategici dove devono importare perché non hanno industrie domestiche. Purtroppo l'Italia non ha nessuna industria in grado di firmare simili contratti, mi ha molto stupito che Leonardo non sia stata granché nominata nella visita di Xi a Roma, (quindici elicotteri venduti, per servizi di soccorso) quindi ben vengano gli accordi quadro sulla Via della Seta. Nel frattempo Airbus potrebbe acquisire quote di mercato importanti a danno di Boeing, soprattutto in Asia. I giorni in cui gli Americani dettavano legge in settori strategici, nei giorni scorsi dopo una visita alla mostra su Olivetti a Milano ho letto che l'azienda di Ivrea fu pare oggetto di un accordo di non invasione tra Americani e Italiani a favore di General Electric negli anni in cui Olivetti avrebbe potuto dare fastidio ai nascenti giganti della tecnologia americana, sono definitivamente alle spalle.     http://www.finanze.net/news-Airbus_il_Pi_Grande_Contratto_nella_Storia_dell_Aviazione-5529.html Tue, 26 Mar 2019 07:40:00 GMT BAYER, Gigantesco Errore Acquisire Monsanto Sono oltre decimila le cause di risarcimento per cui ora si apre la stad e dodici miliardi di svalutazioni di tanto parla la stampa son un quinto della capitalizzazione attuale. Vi è dunque spazio per ulteriori flessioni del titolo. Va di modo parlare di auto elettriche e intelligenza artificiale ma l'agricoltura e l'allevamento, sia in termini di emissioni (più o meno quelle causate dalle auto) sono il orimo settore che dovrebb essere presidiato.   http://www.finanze.net/news-BAYER_Gigantesco_Errore_Acquisire_Monsanto-5524.html Wed, 20 Mar 2019 12:33:00 GMT General Electric, Analisti all'Attacco Nessuno delle grandi case si azzarda a fare previsioni realistiche su Tesla ma tutti sparano a zero su General Electric, colpevole crediamo di non essersi adattata alla politica di reimpatrio delle attività produttive voluta dall'amministrazione americana. Dopo le cadute deile due Scorse sedute, General Electric vale ora circa ottamta miliardi in borsa, mentre  venti verranno dalla vendita della divisione biomedicale, non tutti nel 2019, ragione per cui l'amministratore delegato ha avvertito di flussi ancora negativi per il 2019. Se il titolo andasse dove lo vedono gli analisti di JP Morgan, a me spiace molto vedere cosa sia diventata più di recente la banca di investimento in cui iniziai a lavorare molti anni fa, l'azienda verrrebbe valutata a meno di sessanta miliardi, forse la metà di quello che vale la divisione aureonautica.   http://www.finanze.net/news-General_Electric_Analisti_all_Attacco-5503.html Thu, 7 Mar 2019 08:23:00 GMT Basf, il Mondo non E' in Recessione (Ma Rallenta) Stamane gli analisti di Saxo titolavano che i risultati appena diffusi avrebbero dato una misura di dove va l'economia mondiale, data la presenza in praticamente tutti i settori industriali del gruppo https://www.home.saxo/insights/content-hub/articles/2019/02/25/chinas-decouping-is-extraordinary-watch-basf-for-glues-to-global-economy Rallenta la divisione chimica, meno diciassette ma il fatturato globale sale, spinto soprattuto dal'Asia, dove il gruppo si concentra per lo sviluppo. Basf è tornata al concetto di una sola organizzazione  ("Verbund" in Tedesco, più o meno "Tutto Unito"), forse anche per quello che sta succedendo a Bayer con Monsanto: spesso nelle grandi organizzazioni multidivisionali la sinistra non sa cosa fa la destra. A questi prezzi dimenticatevi le obbligazioni in euro: con questo dividendo è meno rischiosa di un trenttennale sul Btp e rende di più. http://www.finanze.net/news-Basf_il_Mondo_non_E_in_Recessione_Ma_Rallenta_-5489.html Tue, 26 Feb 2019 11:14:00 GMT Juventus, il Calcio Porta le Sue Follie in Borsa Titolo migliore del listino, più che raddoppiato per l'arrivo di Ronaldo in una anno e che vende a quotazioni folli. Sul piano della gestione finanziaria l'azienda è un disastro (se si vuole investire in borsa nel calcio si guardi il bilancio del Borussia). il Manchester compra una squadra in Cina capendo che il mercato del merchandising si sposta lì.   Qui l'andamento del titolo della Juventius dipende dal risultato della sera prima, ieri la sconfitta con l'Atletico pesa sul titolo.    E' un modo di investire che non ha nessun contatto con la realtà: certo portare in borsa l'azienda è stato un grosso affare per gli Agnelli che non ci stupirebbe vendessero una piccola parte del loro pacchetto in borsa per finanziare l'acquisto di un altro giocatore che dovrebbe portare incassi. Ma l'equazione sul piano economico non torna mai, il costo di acquisire giocatori come Ronaldo non tornerà mai in termini di maggiori incassi.   http://www.finanze.net/news-Juventus_il_Calcio_Porta_le_Sue_Follie_in_Borsa-5483.html Thu, 21 Feb 2019 09:57:00 GMT Apple, Previsioni Molto Positive di Cook, Brutto Segnale Ottantaquattro milirdi di fatturato in un trimestre sono sempre un enormità ma si confrontano con ottantantanove dell'anno scorso, pur in presenza di un incremento diffuso di prezzi di Mac e dei telefoni di nuova generazione. Apple a nostro avviso perderà la partita con Huawei sul sistema di pagamenti perché vincola gli utenti ad Apple Pay, e la guerra a Huawei degli Stati uniti farà il resto epr convincere smpre più Cinesi a non comprare Apple. Il titolo vende a venti volte abbondanti gli utili ed è ora caro. Se i prezzi del dopoborsa di ieri si confermassero (162) a nostro parere decisamente da vendere.     http://www.finanze.net/news-Apple_Previsioni_Molto_Positive_di_Cook_Brutto_Segnale-5463.html Wed, 30 Jan 2019 10:29:00 GMT Risultati, Apple e Tesla Forse a Segnalare una Rotazione Epocale Seconodo molti analisti che generalmente dicono le cose quando sono già successe, Apple in Cina perderà strutturalmente quote di mercato importanti, sia perché è rimasta indietro sui ssitemi di pagamento che per la lotta feroce che l'Occidente sta facendo a Huawei. In questi giorni Cook si da molto da fare sulla comunicazione  https://www.milanofinanza.it/news/apple-cook-dice-basta-routine-201901252208107102 ma non dice niente di nuovo. Tesla ha già annunciato un 2018 difficile e probbilmente nello stile di Musk esagererà con previsioni funamboliche, resta da vedere se dopo tante sparate gli verrà dato ancora credito. Se la reazione ai risultati di queste due che sono le icone della tecnologia americana sarà negativa assisteremo con ogni probabilità non già a un crollo dei emrcati ma a uno spostamento epocale verso settori più tradizionali http://www.finanze.net/news-Risultati_Apple_e_Tesla_Forse_a_Segnalare_una_Rotazione_Epocale-5460.html Mon, 28 Jan 2019 09:15:00 GMT Prima Industrie, Prezzo 21,5 Titolo che si è dimezzato l'anno scorso nonostante i numeri di profittabilità e fatturato continuassero a crescere. Pesa senz'altro il deflusso dai Pir, che ora sembra vengano rilanciati dal Governo (ma sarebbe meglio si occupassero di mettere a posto le bnche perchè a queste aziende imprestino soldi, invece che portare risparmiatori ignari verso investimenti in piccole aziende, questa ottima ma nei Pir sono finite un sacco di schifezze, per scaricare debito dalle banche. Prima industrie vende a dieci volte gli utili ha settanta milioni circa di debito contro centociqunta di mezzi propri, ha una tecnologia che nessuno ha al mondo nella stampa 3d su metallo ed è fermamente nelle mani dei fondatori. Vedremo ancoea cadute sul listino quando le banche dovranno iniziare ad adattarsi alle nuove regole BCE, ma qui, tenendo questa azienda magari per uno o o due anni, è difficie sbagliarsi.   http://www.finanze.net/news-Prima_Industrie_Prezzo_21_5-5451.html Thu, 17 Jan 2019 07:34:00 GMT Macy's, prezzo 26,11 Ieri sera Powell ha indicato che gli effetti di questa paralisi delle amministrazioni sarebbero significativi. Sull'occupazione di gennaio Bill McBride calcola che ci sarà un effetto di 0,4% di peggiormento se la paralisi non si ferma questa settimana. Trump minaccia di utlizzare i suoi poteri esecutivi per forzare la decisione ma è davvero una cosa stupida: ogni settimana che le amministrazioni pubbliche rimangono a mezzo regime, il costo è d circa un miliardo di dollari; son tre miliardi già andati in fumo contro una richiesta di cinque. Ne risente chiaramente il commercio, le vendite prenatalizie di Macy's, ma di altre catene (non ci stupirebbe fosse così anche per Amazon) sono inferiori alle attese, non foss'altro perché un milione di dipendenti pubblici sono senza stipendio da prima di Natale e quelli certo non comprano. I prezzi sono veramente interessanti anche se ci potrà voler tempo per recuperare. Ribadiamo che chi investe negli Stati Uniti dovrebbe a nostro aprere coprire il rischio di cambio: coi tassi sul decennale ora al 2,7% e il rallentamento della economia siamo sempre più del parere che si prepari un forte balzo dell'euro dollaro. Diverso se si comprano titoli cinesi o coreani in America perché lì il rischio dollaro è solo apparente: se lo yuan come accade in questi giorni si rivaluta sul dollaro il titolo in dollari sale, a compensare il deprezzamento della divisa americana.   http://www.finanze.net/news-Macy_s_prezzo_26_11-5445.html Fri, 11 Jan 2019 10:30:00 GMT