28-06-2018

Borsa Americana, Dalla Tecnologia al Tradizionale

  Le borse nel loro complesso non hanno spazi di miglioramento ulteriore sensibile e in tuttti questi anni gli indici sono satati prevalentemente sostenuti dai titoli tecnologici, che con cinque  sei aziend fanno il venti per cento della Capitalizzazione.
Il capitalismo nato dopo i QE non è in grado di sostenere un grande crollo di borsa, le aziende tecnologiche hanno, con l'eccezione di Apple, blanci disastrosi che possono solo essere finanziati attraverso il piazzamento in borsa di ulteriori quote azionarie: se crolla al borsa crollano larga parte delle complicate costruzoni finanziarie delle cas di investimento.
D'altra parte, nel bene o nel male, Trump ha un certo successo nel promuovere un rientro dell'industria tradizionale negli Stati Uniti; due giorni fa Marchionne, che attacca sempre i buoi al carro del vincitore, ha dichiarato che comprende le ragioni dell'amministrazione americana, mentre General Electric, per diventare più "americana" ha dovuto annunciare alcune dismissioni di cui all'articolo di ieri.
Ci sono almno deci aziende sul listino americano che hanno poco debito sui libri, dividensi sopra il tre per cento e multipl sotto le dieci vlte che prima o poi verranno senz'altro rivalutate.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

19-03-2019
Il no al terzo voto richiesto dalla May viene interpretato, giustamente , come un segnale che molto probabilmente di Brexit non si sentirà più parlare almeno sino a fien giugno
18-03-2019
Escono dall'indice principale tre delle società italiane più interessanti ed entra Hera
18-03-2019
Insieme alle polizze assicurative sono le cose su cui le reti spingono di più perché hanno alte commissioni e il cliente non esce più. Oltre set società in attesa di quotazione al mercato minore a Milano, molte inguardabil
15-03-2019
Trump definitivamente sconfitto sul "muro" e rinvio su Brexit che quasi certamente porterà la Gran Bretagna a votare alle Europee. Borsa di Londra sempre più interessante, che inseriamo da oggi anche al portafoglio europeo
14-03-2019
I mercati sono spesso irrazionali ma forse mai come ora guidati dalla pancia. TuttI i fenomeni irrazionali prima o poi rientrano e possono essere sfruttati