10-01-2018

Cina, il Centro del Mondo

Dollaro che si indebolisce di mezza figura in un secondo su un articolo di Bloomberg, probabilmente gradito alla amministrazione americana, che indica scarso interesse dei Cinesi a finanziare ancora il debito pubblico americano. Già ne detengono una percentuale a doppia cifra e con i tassi al 2,6% è francamente un investimento interessante; ma i Cinesi mandano un segnale agli Americani: che non facessero troppo i protezionisti perchè senza i loro soldi la riforma fiscale americana non si finanzia. Comunque la si pensi in materia di politica, i Cinesi sono gli unici al mondo che hanno una vera programmazione economica: mentre ci ostiniamo a trattarli come una economia emergente.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

28-09-2018
Dollaro che si rafforza sull'idea che la possibile mancata elezione di Kavanaugh porti ad una vittoria dei Democratici a metà mandato
12-09-2018
Portafoglio di titoli di stato al massimo storico nei bilanci delle banche, proposte tedesche per regole più stringenti sui deficit statali, moltissimi italiani hanno in portafoglio queste bombe a orologeria ma in pochi vogliono rendersene conto: renderanno sempre meno di un titolo di stato e se i tassi salgono perderanno molto
06-07-2018
Fed che eri sera conferma l piena occupazione e dati del mercato del lavoro oggi. Obiettivo dell'amministrazione americana aumentare il tasso di partecipazione, in vista delle elezioni di metà mandato
03-07-2018
Tra le misure adottate finora da questo governo questa è la più sostenibile e soprattutto a costo zero, Qualche rigidità in più per le aziende ma a premio di una maggiore equità sociale
23-05-2018
Tempo fa prevedendo un aumento dei tassi sul BTP utilizzammo degli ETF short a leva, scelta che non faremo mai più. Chi va scoperto può solo farlo con titoli individuali