07-01-2020

Iran, Reazione Apparentemente Controllata

L'Iran non avrebbe intenzione di rispondere militsrmente, e sarebbe una enorme vittoria per Trump, ma sono troppe le dichiarazioni pubbliche in favore di una soluzione relativamente pacifica. Per gli Stati Uniti l'interesse più grande da tutelare sono i rifornumenti militari all'area, che andrebbero in larga parte eprsi con un ritiro delle truppe in Iraq.
Da diverse parti si parla di un possibile attacco nformatico, ma crediamo si stia sottovalutando il pericolo di una reazione pesante.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

08-04-2020
Nulla di buono esce dall'Eurogruppo
07-04-2020
Con cosa lo stato emetta garanzie per potenziali quattrocento miliardi non è spiegato.
02-04-2020
La strategia del terrore applicata da Trump nella comunicazione, in tempi di pace delirante, funziona meglio delle false rassciurazioni europee, e con molti test qualcosa nella economia gira
01-04-2020
Titolo con una traiettoria simile a Tesla, i piccoli trader ora scatenati su questa azione; le banche d'affari trovano sempre una storia per fare commissioni. Sin che questi eccessi non rientrano non si può comprare azionario su basi solide e razionali
31-03-2020
ieri l'istituto Einaudi stima contagi zero a metà maggio, contro le stime dell'imperial College che stima in Italia più di cinque milioni di contagiati. Prudenza in borsa perché da qualche giorno sembra che tutto sia passato,l'America ha recuperato il venti per cento. Aiuti europei non arrivano da ieri è chiaro.