10-12-2019

Mai un Fine Anno Così Denso di Eventi

Domani sera Powell non dirà molto di nuovo probabilmente ma vi è  senz'altro una dicotomia tra andamento dell'occupazione molto foerti e indici manifatturieri e dei servizi in discesa verticale. 
Giovedì la Lagarde, se vuole provare a imporre questo nuovo fuco della Bce sulle politiche ambientali, dovrà fornire una ipotesi completamente nuova del ruolo della banca centrale, più siile a quello della controparte americana: di sostegno al'economia oltre che di controllo dell'Inflazione: il risultato potrebbe essere la tanto attea svalutazione del dollaro.
Pochi dubbi su chi vincerà le elezioni in Gran Bretagna, i Laboristi non si sa neanche se vogliano rimanere o andarsene, e buone possibilità se il processo sarà finalmente ordinato, per un forte rialzo della borsa inglese.
Sui dazi non ci aspettiamo grandi cose, fintanto che i dati di occupazione amerciana rimangono così forti Trump ha pochi incentivi ad accelerare sulle negoziazioni.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

02-04-2020
La strategia del terrore applicata da Trump nella comunicazione, in tempi di pace delirante, funziona meglio delle false rassciurazioni europee, e con molti test qualcosa nella economia gira
01-04-2020
Titolo con una traiettoria simile a Tesla, i piccoli trader ora scatenati su questa azione; le banche d'affari trovano sempre una storia per fare commissioni. Sin che questi eccessi non rientrano non si può comprare azionario su basi solide e razionali
31-03-2020
ieri l'istituto Einaudi stima contagi zero a metà maggio, contro le stime dell'imperial College che stima in Italia più di cinque milioni di contagiati. Prudenza in borsa perché da qualche giorno sembra che tutto sia passato,l'America ha recuperato il venti per cento. Aiuti europei non arrivano da ieri è chiaro.
27-03-2020
Leviamo Sysco dal nostro portafoglio, balzo del quarantasette per cento in quattro giorni. Il numero di test che fanno negLI Stati Uniti è circa venti volte quelli italiani, il che fa pensare usciranno prima
26-03-2020
Equo alla fine il pacchetto rilasciato senza cedere alle richieste né di Boeing né dell'industria petrolifera