09-01-2020

Medio Oriente, Tutto Risolto?

Incredibili il passaggio dal terrore all'euforia vissuto in poche ore dalle borse: tutti danno oramai per definitivo il ritracciamento delle posizioni iraniani anche se ieri sera Twitter riportava di attacchi alll'ambasciata americana in Iraq.
Sembrerebbe incredibile che l'Iran, descritto ieri sera nel discorso di Trump come impotente, accetti supinamente una tale umiliazione, che davvero non pareva necessaria: soprattutto perché colpito da ulteriori sanzioni.
E' probabile invece che se le reazioni non sono più ufficiali la reazione avvenga da parte di organizzazioni terroristiche.
Non condivideremmo l'entusiasmo di ieri sui mercati mentre Tesla ieri, incredibilmente, sorpassa Volkswagen, che ha in produzione più auto elettriche dell'azienda americana, per Capitalizzazione

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

02-04-2020
La strategia del terrore applicata da Trump nella comunicazione, in tempi di pace delirante, funziona meglio delle false rassciurazioni europee, e con molti test qualcosa nella economia gira
01-04-2020
Titolo con una traiettoria simile a Tesla, i piccoli trader ora scatenati su questa azione; le banche d'affari trovano sempre una storia per fare commissioni. Sin che questi eccessi non rientrano non si può comprare azionario su basi solide e razionali
31-03-2020
ieri l'istituto Einaudi stima contagi zero a metà maggio, contro le stime dell'imperial College che stima in Italia più di cinque milioni di contagiati. Prudenza in borsa perché da qualche giorno sembra che tutto sia passato,l'America ha recuperato il venti per cento. Aiuti europei non arrivano da ieri è chiaro.
27-03-2020
Leviamo Sysco dal nostro portafoglio, balzo del quarantasette per cento in quattro giorni. Il numero di test che fanno negLI Stati Uniti è circa venti volte quelli italiani, il che fa pensare usciranno prima
26-03-2020
Equo alla fine il pacchetto rilasciato senza cedere alle richieste né di Boeing né dell'industria petrolifera