10-01-2018

MPS, sistemati 800 Milioni di Sofferenze (Su Venticinque Miliardi)

Sono davveo una barzelletta queste operazioni delle banche che non sistemano niente ma rmandano a tempo indefinito (meglio leggere oltre il titolo Cartolarizzazione-delle-sofferenze-201801100914165336">https://www.milanofinanza.it/news/mps-decolla-la-Cartolarizzazione-delle-sofferenze-201801100914165336.
In pratica il grosso rimane fuori e dovrebeb godere della garanzia statale il che è un controsenso perché lo stato non potra fornire ulteriori garanzie per somme ingenti dato l suo livello di indebtamento.
Su eventuali rimbalzi del titolo, anche a coloro che si sono trovati le azioni assegante a più del doppio del valore attuale ci sembra prudente liberarsene

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

19-01-2018
Con il decennale al 2,63% e i tassi del bund che sono scesi, la risalita del dollaro è frenata solo dalla discussione sul budget americano, che ci attendevamo conclusa per ieri ma lo sarà oggi. Nel fine settimana aggiorniamo tutti i portafogli, con l'ingresso di General Electric, la prossima settimana i risultati. Sempre più lontani dalla borsa italiana, la discussione sulle sofferenze bancarie entra nel vivo.
17-01-2018
Prezzi delle materie prime che scricchiolano e settori chiave che annunciano rallentamenti prima delle trimestrali
17-01-2018
L'unico trionfalistico è Marchionne. Titolo Fca a nostro parere molto a rischio
16-01-2018
Per la seconda volta in un anno il titolo sale molto su voci diffuse dalla stampa finanziaria; per la seconda volta Fca costretta a smentire. Ma perché sale il titolo?
12-01-2018
Come Snap si avvia a una separazione sempre più netta tra contenuti e pubblicità. Probabile ingresso massiccio nei sistemi di pagamento. Titolo enormemente sopravvalutato