10-01-2018

TrimestralI Usa all'Avvio, Guardare Solo Dove ci Sono Basse Aspettative

Ieri nella ennesima gornata di borsa al rialzo hanno iniziato a muoversi i settori dei servizi sanitari, della farmaceutica, della elettronica di consumo che vengono penalizzati da tempo dagli analisti. La borsa americana è complessivamente a livelli folli ma come ricordiamo da tempo le differenze di valutazione tra i settori sono enormi. Nvidia vende a cinquantacinque volte gli utili ma tutti la vogliono, anche se con i vari interventi istituzionali ch stanno prendendo corpo nei confronti delle criptovalute, crediamo sarebbe piuttosto da vendere.
Gilead, che comunica i rsultati il sette febbraio continua ad essere in cima alla lista dei nostri preferiti: ha il più basso dei multipli delle società di biotecnologia e la recente approvazione in campo oncologico di trattamenti con le staminali costitusce un vantaggio competitivo che forse non si vedrà nei conti di questo scorso trimestre ma che comunque apparirà a breve.
Ci attenderemmo giorni di correzione; il Giappone è probabile, con l'inizio del rafforzarsi dello yen che continui a stornare e così tutta l'Asia. Da lì poi crediamo emergeranno le migliori occasioni di acquisto fuori dagli Stati Uniti.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

14-12-2018
Chi ha rapporti di stock di debito stabili o in diminuzione non subisce effetti negativi
13-12-2018
Impossibile abbassare il deficit di 0,4% e mantenere il contratto di governo
12-12-2018
Trump interviene nel caso Huawei (che ha creato) i Cinesi abbassano i dazi sulle auto americane
10-12-2018
Mentre Bruxelles "decide" che la Gran Bretagna può decidere di rimanere, la May rinivia il voto
07-12-2018
Siamo stati pessimisti sulle borse per anni ma sia dal fronte Italia che di quello sulla lotta per i dazi le notizie brutte sono tutte conosciute