Spiegazioni


28-09-2018
Dollaro che si rafforza sull'idea che la possibile mancata elezione di Kavanaugh porti ad una vittoria dei Democratici a metà mandato
12-09-2018
Portafoglio di titoli di stato al massimo storico nei bilanci delle banche, proposte tedesche per regole più stringenti sui deficit statali, moltissimi italiani hanno in portafoglio queste bombe a orologeria ma in pochi vogliono rendersene conto: renderanno sempre meno di un titolo di stato e se i tassi salgono perderanno molto
06-07-2018
Fed che eri sera conferma l piena occupazione e dati del mercato del lavoro oggi. Obiettivo dell'amministrazione americana aumentare il tasso di partecipazione, in vista delle elezioni di metà mandato
03-07-2018
Tra le misure adottate finora da questo governo questa è la più sostenibile e soprattutto a costo zero, Qualche rigidità in più per le aziende ma a premio di una maggiore equità sociale
23-05-2018
Tempo fa prevedendo un aumento dei tassi sul BTP utilizzammo degli ETF short a leva, scelta che non faremo mai più. Chi va scoperto può solo farlo con titoli individuali
23-05-2018
Non favorirà le grandissime banche ma tutte le altre ora possono tornare a fare quello che facevano nel 2008. Da evitare in America ora i settori indebtiati
14-05-2018
Se questi due punti del contratto sono fermi, lo scontro frontale con la UE è assicurato
10-05-2018
Sembra evidente un accordo tra Stati Unti e Araba Saudita perché quanto si perderà dalle forniture iraniane ( e venezuelane) venga rimpiazzato dai Sauditi
10-01-2018
I Cinesi sanno come tenere glI Americani al guinzaglio. Trump farebbe meglio a tenerne conto , la riforma fiscale ha bisogno dei Cinesi per essere finanziata. Zhong Huo è proprio la terra di mezzo
05-01-2018
Le spiegazioni sono sempre le stesse: automatizzazione, invecchiamento della popolazione e concentrazione della ricchezza nelle mani di pochi. Oggi ancora più convinti che l'euro debba scendere molto da questi livelli. Più la Bce pompa denaro e tiene i tassi bassi più l'inflazione scende. Non è difficile da capire ma fa comodo a molti non abbandonare le vecchie teorie economiche
04-01-2018
Spinta irrazionale sui titoli del gruppo dopo dati molto deludenti negli Stati Uniti
02-01-2018
Di settemila pagine di cose che in larga parte non interessano il cliente, quello che diventa trasparente sono i costi, ma non nelle polizze assicurative che verranno enormemente spinte dagli intermediari finanziari: almeno sino alla introduzione della Direttiva IDD, posticipata a ottobre di quest'anno
31-12-2017
Dall'inizio delle rendicontazioni , in media il 2011, tutti i portafogli fanno meglio del mercato, ma non tutti gli anni. Quest'anno molto bene quelli su cui si possono fare dei ragionamenti, ovvero quello emergenti e quello materie prime. Meno bene quelli che sono trascinati dalle mode.
29-12-2017
Gli aumenti di energia elettrica e gas da gennaio valgono circa due miliardi di gettito in più per lo stato, direttamente o indirettamente. Le motivazioni per gli aumenti sono del tutto pretestuose
01-12-2017
I dati di inflazione diffusi in settimana sembrano confermare quanto indicavamo nella scorsa newsletter; e nonostante il massiccio intervento da parte della Fed per indebolire il dollaro, pongono le basi per un suo deciso rafforzamento
27-11-2017
Yen destinato a rafforzarsi pesantemente, al normalizzarsi della politica monetaria. Unica grande economia dove la carenza di forza lavoro, anche determinata dall'aumento dell'età media può creare inflazione da domanda, per la prima volta in vent'anni
23-11-2017
Chi sottoscrive questi strumenti dovrà sempre più capirne il contenuto perché da qui possono passare grosse fette delle operazioni di sistemazione delle sofferenze bancarie. I conti di Astaldi e l'emissione obbligazionaria di Salini Impregilo (tasso 1,75% scadenza 2024) dovrebbero aprire gli occhi
19-11-2017
Ancora una volta il consorzio di "garanzia" può recedere dalla garanzia a suo piacimento. Colossale raggiro che continua, con buona pace della Consob, della commissione di vigilanza delle banche, di Banca d'Italia. Dubitiamo fortemente che questa clausola sia chiara ai piccoli azionisti che subiranno il pressing martellante dei funzionari di Carige perché sottoscrivano le centinaia di milioni che mancano
16-11-2017
Il Tesoro cederà altre quote di partecipate a CdP che per il solito trucco contabile non è consolidata dunque il debito pubblico appare in discesa. Operazioni finanziate con il risparmio postale degli Italiani a cui non viene invece proposto di comprare altre quote di Enav in borsa, che non vorrebbe nessuno
16-11-2017
Le azioni di sostegno si concentrano sempre nell'ultima mezz'ora di borsa e sempre su titoli del comparto finanziario. La borsa ha bruciato molti più punti percentuali di quanto appaia dall'indice- Nella prossima newsletter una descrizione con un esempio pratico verificabile di come "intelligenza artificiale" stia diventando il metodo più stupido per dirottare capitali in posti malsani, con evidente detrimento per aziende meritevoli che soprattutto in Italia avrebbero bisogno di un'alternativa alle banche
18-07-2017
Si profilano i contorni della cessione delle sofferenze nel progetto FINO (Failure Is Not An Option..). Che come al solito finiranno nel portafoglio di privati ignari, probabilmente clienti di Unicredit
13-07-2017
Abbiamo modificato l'offerta ExtraAdvice, che oggi è senz'altro il servizio di consulenza personalizzata più a basso costo sul mercato ( meno di un ETF) e prevede il supporto a distanza dei nostri consulenti. Da qualche giorno vediamo segni di nuovo interesse sulle piccole capitalizzazioni italiane, il servizio è particolarmente adatto a questa categoria di titoli.
30-05-2017
Migliore anche sul piano occupazionale l'offerta di Jindal ma forse Cdp non si può impegnare su nuovi investimenti. Intervento fatto con i soldi sequestrati ai Riva
29-05-2017
Ora ricomincia l'odiosa negoziazione con i signori della previdenza complementare. Grande aiuto alle banche, futuri pensionati duramente puniti, probabile che il miliardo per la Vicenza arrivi da qui.
25-05-2017
L'ex investitore e ispiratore di un celebre film spiega bene in questo video perché la volatilità sui mercati è quasi nulla e chi potrebbe staccare la spina. La Fed come la Bce sempre meno ascoltate dalla politica, mentre il denaro dei contribuenti serve a puntellare le borse oramai non solo negli Stati Uniti ma anche in Italia. Fa riflettere che la Cnbc lo mandi in onda proprio adesso: da vedere
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 [>] [»]