24-01-2018

Draghi, Alla Corte di Re Sole

Gli Americani stanno distruggendo anni di cooperazione internazionale ma almeno sono coraggiosi. Stamattina vergognoso intervento di Draghi, che in un linguaggio da politico consumato dice che l'effetto desiderato del quantitative easing non era quello di rafforzare l'euro. In alre parole sostiene il contrario di ciò che vuole sostenere per timore di essere impallinato dai Tedeschi.Così prova a prepararsi la strada per domani dove verosimilmente dirà che il programma non scadrà a settembre. Il bizantinismo di questi burocrati europei oramai porta il pubblico a non capire più quello che dicono perché questo lascia sempre una strada aperta per dire che non lo avevano detto.
L'effetto è come al solito contrario a quello desiderato perché l'affermazione è senza senso ma salva la sedia di Draghi agli occhi di Macron e della Merkel.
Riteniamo che questa forza insensata delle divise europee, oramai contro dollaro la sterlina è molto più alta che nel pre Brexit, abbia larga probababiltà di costituire il fattore scatenante per una severa correzione dei mercati azionari.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-09-2018
Nessun dazio sui prodotti elettronici, in un gran favore ad Apple, dazi al 10% e non al 25% e porta aperta al presidente cinese per un accordo questo fine settimana al G20
17-09-2018
Anche contro il volere degli azionisti, chi lascia Londra lo fa sotto pressioni dei regolatori. Tentativo di mettere il più possibile in forse la trattativa
06-09-2018
L'ilva non assumerebbe come invece dicono i giornali ma manterrebbe i livelli di occupazione. Scherno sugli obiettivi ambientali, Mittal si impegna non a diminuire ma a non aumentare le emissioni iinquinanti
21-08-2018
Il dibattito tra statalizzazione e "laissez faire" è impossibile in un paese con l centoquaranta per cento (includendo CdP) di rapporto tra stock di debito e Pil. Bisognerebbe caso mai vigilare sul fatto che quando colossi tipo Telecom vengono privatizzati non vi sia un sistema di corruzione che alimenta la politica
15-08-2018
Responsabilità condivisa l’organo amministrativo dovrebbe vigilare sui concessionari sul cui processo di assegnazione vige in Italia la completa oscurità