News


17-10-2017
"Non punitivo" l'esercizio della Golden Power secondo Calenda. Tutto fa pensare che lo stato cercherà di spillare due o trecento milioni al gruppo, oltre a un accordo sulle tariffe. Per poi lasciare mano libera a Berlusconi e Bollorè
17-10-2017
Secondo la Merkel nessuna discussione possibile prima di mettersi d'accordo sui conti, oggetto di future compensazioni. E' come chiedere di pagare il ristorante prima di mangiare. E' solo la Gran Bretagna ad avvantaggiarsi di questa situazione perché ora la UE non vedrà neanche i venti miliardi promessi dalla May. Aggiungeremo nei prossimi giorni al servizio Extradvice Europa un portafoglio solo inglese.
16-10-2017
BCE attivissima a comprare titoli d stato italiano, mentre Alitalia prende un altro prestito ponte e all'Ilva non si va da nessuna parte
13-10-2017
Accordo in vista tra Mediaset e Vivendi che probabilmente non hanno mai litigato. Con la legge elettorale passata ieri alla camera, probabile accordo tra Vivendi e il governo sulla rete e creazione di un monopolio nazionale dell'informazione, se si chiama ancora così
13-10-2017
Verranno eliminati i principali ammortizzatori per gli assicuratori che già rischiavano molto con il piano sanitario del precedente presidente. Su forti correzioni come fa prevedere il dopo borsa di ieri interessanti i titoli dei servizi sanitari
12-10-2017
Chi non riesce a girare a veicoli di forma le sofferenze entro il 2017 poi dovrà sopportare grossi perdite, mentre crescerà il ruolo delle società di servizio che si occupano di recupero
11-10-2017
L'altro estremo della follia di una borsa americana che quota Tesla decine di volte le vendite (non l'utile) e società come queste a sei volte gli utili
10-10-2017
Calenda si innalza a difensore dei dipendenti licenziandi, ma il piano di Marcegaglia-Intesa- Mittal l'ha approvatp il governo non qualcun altro.
08-10-2017
Mai un intervento così esplicito da parte dell'intervento del ministro delle Finanze uscente
08-10-2017
Da Patuelli a Tajani reazioni sdegnate alla proposta della Bce di irrigidire le regole contabili sulle banche. Come immaginiamo da tempo siamo al punto in cui l'interesse degli stati e quello delle banche centrali vanno in contrasto
06-10-2017
Se così il rimbalzo del dollaro già finito
06-10-2017
Lo stato si comporta come un biscaziere, impossibile valutare l'operazione a priori, ma la fregatura è evidente
05-10-2017
Poco tempo per le banche italiane per completare complessi giri contabili che fanno apparire le sofferenze in diminuzione. Rimaniamo molto negativi sul settore
04-10-2017
Dividendo al sette per cento, del tutto sostenibile rispetto alla generazione di cassa
03-10-2017
Aumentiamo la nostra posizione scoperta sul titolo. Duecentossessanta auto prodotte nel terzo trimestre, dovrebbero essere quattrocentomila per il 2018
02-10-2017
Come per la Brexit, anche quello referendum consultivo, cresce l'insofferenza verso governi centrali sempre meno competenti. ll pessimo discorso di Rajoy rende quasi irreparabile il confronto e getta benzina sul fuoco delle prossime iniziative, a partire dal referendum lombardo del 22 ottobre. Probabile pressione sui titoli di stato, anche se stamane la stampa non parla molto di quanto successo ieri.
29-09-2017
Nonostante le misure europee includano petrolio e cibo entrambe in salita: dollaro probabilmente di nuovo verso 1,16/1,17
29-09-2017
Operazione su STX IN fRANCA che salva la faccia al governo ma che ha solo rischi per Fincantieri: mentre spalanca a Vivendi in Italia le porte di un mercato ben più grande
28-09-2017
La borsa non sembra credere troppo alla promessa di Trump per un abbassamento delle tasse al 20% l'anno venturo, che creerebbe un enorme buco di bilancio
27-09-2017
Non abbiamo mai particolarmente apprezzato le posizioni di Scheuble ma non vi è dubbio, per conoscenza personale, delle sue qualità morali
27-09-2017
Segmento corporate sempre più rischioso e premi per il rischio sul bund che andranno ad allargarsi. Rimane solo, sull'obbilgazionario l'investimento in valuta. Ci attendiamo un ulteriore rialzo dei tassi sui paesi cosiddetti periferici. Quello che il Tesoro non comprende è che se i metodi di riscossione sono iniqui l'evasione sale, perché la gente non ha più il denaro per aderire.
27-09-2017
Probabilmente fuori dai giochi per la rielezione, la Yellen mette forse un tetto definitivo alla rivalutazione dell'euro
26-09-2017
Abe anticipa a giovedì prossimo il dissolvimento del parlamento. Quarantadue per cento di elettori indecisi e opposizione dalla governatrice di Tokyo. Insiema alla abolizione della figura dell'imperatore pongono il Giappone di fronte a un cambiamento possibile di queste dimensioni. Una sconfitta di Abe farebbe crollare la borsa ma poi si creerebbero grosse opportunità
25-09-2017
Iniziativa che viola la protezione dei dati personali e che ha grande probabilità di aumentare l'evasione fiscale. Il Tesoro prevede due miliardi di gettito, che poiché il sistema è in panne verosimilmente verranno da sanzioni inique a coloro che non potranno compilarlo. Tra questo e il cosiddetto proposto decreto "ammazza vedove" los tato si comporta come lo sceriffo d Nottingham
25-09-2017
Il possibile governo non può più contare (forse) sull'alleato storico e dovrà confrontarsi contro opposizioni estreme che rappresentano voti per più di un quarto del parlamento. Per i mercati scenario molto simile a quello delineato nella newsletter di sabato scorso
[«] [<] 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 [>] [»]