News


28-03-2011
Il prossimo salvataggio del Portogallo impone di capire come sia finanziato il meccanismo di intervento europeo
27-03-2011
questa settimana un'anomala concentrazione di dati macroeconomici di grande importanza negli USA
27-03-2011
Il sistema passa senza troppi problemi un miliardo di buco su Sai Fondiaria (che paghiamo noi) ma, dal primo maggio introduce un'altra norma punitiva contro il contribuente. Per necessita' aumenta la propensione ad usare, piuttosto che investire. L'economia non puo' che risentirne.
27-03-2011
Straordinario, ancora, il confronto complessivo con gli andamenti dei mercati, anche se tra i titoli ve ne sono alcuni che hanno perso parecchio. E che forse meritano attenzione proprio per quello
27-03-2011
Prezzo: 3,14 Prevedibili previsioni di rallentamento dei margini per il primo trimestre 2011 a causa del prezzo dell'argento, ma e' tutto nei prezzi. La nostra seconda migliore scelta
27-03-2011
Prezzo del nostro consiglio (21/11/2010): 23,95 Prezzo al 25/03/2011: 40 Quasi raddoppiato in pochi mesi questo titolo che era la nostra migliore scelta europea. Migliorano i giudizi delle case di investimento: tempo di vendere
25-03-2011
Fitch porta il rating dell'azienda a spazzatura mentre Unicredit rinnova il proprio impegno sulla ricapitalizzazione. Ma dove finiscono questi buchi sui bilanci delle banche?
25-03-2011
La stampa internazionale nota con sarcasmo come Parmalat, sia passata da icona del malcostume ad orgoglio nazionale nel giro di pochi anni
25-03-2011
Prezzo: gbp 28,49 Uno dei titoli più difensivi in un panorama internazionale del tutto incerto
24-03-2011
Libia e Giappone hanno distratto l'attenzione dal quadro macro che invece resta fondamentale: oggi venerdì il dato sul GDP e soprattutto la fiducia dei consumatori (Michigan)
24-03-2011
il dollaro torna sotto 1,4100 contro euro
22-03-2011
in Italia si accende la battaglia su Parmalat
22-03-2011
questa mattina l'inflazione al 4,4%, più elevata di quanto atteso dal mercato
21-03-2011
attenzione alla sterlina oltre 1,6300 contro dollaro USA
21-03-2011
L'interesse di Lactalis e' industriale, da escludere per ora "scalate" che portino al delisting
20-03-2011
AT&T acquista T-Mobile per 39 miliardi di dollari
19-03-2011
Le principali testate economiche speculano su quali saranno le conseguenze economiche della crisi giapponese. Pero' ci sono cinquanta persone che hanno probabilmente sacrificato la propria vita di cui non parla nessuno
18-03-2011
questa mattina un timido recupero delle Borse asiatiche, ma tutto è rinviato alla settimana prossima
17-03-2011
Borse in calo dall'inizio del 2011. Questa mattina l'India ha alzato i tassi ufficiali di 0,25%
16-03-2011
questa mattina il rimbalzo di Tokyo (+5,7%), ma le incognite restano, dal nucleare alla Libia
15-03-2011
questa sera negli USA le dichiarazioni della Fed, i cui margini di manovra diventano via via più stretti
14-03-2011
ieri toccato il minimo contro euro da novembre a 86,90: un'opportunità per il portafoglio obbligazionario
14-03-2011
Si restringe per necessita' la differenza tra quello che gli stati in difficolta' pagano al fondo e quello che il fondo dovra' pagare al mercato
14-03-2011
Gli stessi motivi che sono stati addotti per l'indebolimento del dollaro contro euro hanno portato, dopo il disastro giapponese ad un rafforzamento dello yen
14-03-2011
questa mattina la Borsa di Tokyo perde il 6%, ma per il momento gli altri mercati restano stabili
[«] [<] 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 [>] [»]