Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
01-06-2017

Accordo di Parigi, Il No di Trump ha Conseguenze di Borsa

Chiunque vuole rilanciare l'industria pesante ha un obiettivo prima di tutto politico perchè va a raccogliere i voti di coloro che hanno perso il lavoro per professioni che non ci sono più. Invece che investire nella trasformazione, vale anche per l'amministrazione Obama, che non paga perchè gli effetti si vedono dopo anni si continuano a fare le cose che probabilmente fanno peggio al pianeta, a partire dal fracking senza il quale l'industria degli idrocarburi americana affonda. 
I cinesi hanno i più grandi produttori di carbone al mondo, più o meno pulito  tra cui Yanzhou Coal Mining e non sembra se ne preoccupino tanto.
Probable rialzo del titolo che è quotato alla borsa americana, anche se non è un settore in cui desideriamo investire
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

23-06-2017
Stamane il Sole titola della costituzione di una bad bank da 20 mIliardi mentre nessuno vuole le sofferenze di MPS. Resta auspicabilmente la BCE a poter dire di no, nessun politico di qualsiasi colore si prenderà la responsabilità della necessaria risoluzione, la prossima verosimilmente Carige.
22-06-2017
Comprare a un euro la parte buona vuol dire lasciare un buco ancora più grande sulla parte cattiva. Ma la borsa ieri sale spinta da operatori che cercano di persuadere i risparmiatori che vi sono soluzioni
21-06-2017
L'inclusione nell'indice MSCI emerging è anche un riconoscimento di maggiore trasparenza sul mercato. Aumentiamo la esposizione al mercato cinese sia al portafoglio mondiale che a quello emergenti, anche se vi è da attendersi molta volatilità
20-06-2017
La possibile inclusone delle azioni di classe A negli indici emergenti avrebbe l'effetto di trascinare verso l'alto i corsi in questa finanza di gestori passivi, decisione stasera
19-06-2017
Mercati un po' più razionali da qualche giorno a questa parte e alla ricerca di valore. Balzo di Intercept, inclusione di un biotecnologico al portafoglio America