Cerca:




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
27-06-2019
Il calo della domanda è ritenuto temporaneo e la posizione finanziaria netta rimane positiva
26-06-2019
La Fed riconosce la debolezza dei dati recenti ma sottolinea quanto Giappone ed Europa abbiano agito troppo presto
24-06-2019
La decisione non è corretta sul piano dei conti ma aiuterà la borsa
21-06-2019
Non si possono discutere le stime, che si sono sempre rivelate più positive di quello che poi accade. La borsa italiana rimane molto richiosa, nonostante qualche buon segnale dall'Europa
20-06-2019
Powell ha fatto del suo meglio per non concedere troppo a Trump, ma l'ammissione è chiara. Ora le borse possono fare molto
19-06-2019
Posizione di Draghi quella espressa ieri che può scatenare una guerra acerrima sulle valute
18-06-2019
I dati di Lufthansa ieri e un prezzo del petrolio comunque elevato rispetto alla domanda penalizzano in modo incredibile il settore
17-06-2019
La possibile nomina del nuovo primo ministro interpretata come un indurimento delle negoziazioni
11-06-2019
Da guardare i settori sensibili ai tassi di interesse a partire dal commercio al dettaglio
10-06-2019
Sempre su emissioni sovranazionali, dopo l'accordo tra Messico e Stati Uniti
07-06-2019
In Europa, negli Stati Uniti, in India, grandissime occasioni
06-06-2019
Ora difficile trovare altri soci
06-06-2019
Tutte le possibili revisioni al ribasso sono già state fatte e la procedura contro l'Italia non consente supporti specifici
05-06-2019
ieri Powell per la prima volta apre sinceramente a un taglio dei tassi. Attenzione al dollaro
03-06-2019
In un mese potremmo vedere una svalutazione del cinque per cento se la Fed apre a politiche più accomodanti
03-06-2019
Ora interessante
31-05-2019
Se oggi confermata la posizione del vice di Powell si potrebbe finalmente vedere la fine di questa guerra commerciale, che è strumentale all'ottenimento di questa cncessione
30-05-2019
Dati di Pil americano oggi che potrebbero spingere la Fed a un mutamento; in Europa una moderazione delle posizioni italiane.
29-05-2019
Rendimento al 2,2% erano al 3,2% solo qualche mese fa
28-05-2019
Francia e Germania i mercati più interessanti perché li si spartiranno i posti chiave in Europa
27-05-2019
Renault perde soldi e lo stato francese principale azionista è moderatamente favorevole. Ma non certo a tagliare posti di lavoro. Aggregazione difficile
27-05-2019
Difficile che la grande vittoria della Lega in Italia possa portare a ribaltamenti nelle politiche comunitarie
24-05-2019
Compreremmo significativamente sui mercati azionari in particolare Cina e Stati Uniti
23-05-2019
Grandi occasioni in Germania, in Asia, Negli Stati Unit, a prescindere dall'esito delle europee
21-05-2019
Succederà anche al cambio euro dollaro, da tempo immemore sottovalutato ma i tempi sono spesso diversi da quelli attesi

In questo sito, alla sezione TOP 100, sono riportati i 100 titoli azionari dell'area Euro, Stati Uniti ed Asia, selezionati sulla base delle migliori combinazioni storiche di Rapporto utili/prezzo e di Redditività sul capitale investito.

per accedere clicca qui

Per utilizzare al meglio le informazioni di questa sezione si consiglia la lettura de "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario" di Joel Greenblatt che illustra la strategia di successo che ha consentito all'autore di ottenere in 20 anni un rendimento medio annuo del 40%.