Cerca:
File Icon Versione per stampa




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia

Vale un minuto


15-06-2017
Dovrebbe Salvare l'Europa Secondo l'Economist , Intanto Blocca le Acquisizioni in Francia
07-06-2017
Marcegaglia annuncia appena aggiudicatasi l'asta che cederà subito la quota ad Intesa, che così spera di fare un colpaccio e rientrare dai crediti con il gruppo. Paese allo sbando
06-06-2017
Mesi fa indicammo come la crescita della produzione industriale dichiarata non era compatibile con i dati di consumi elettrici. Ora la crescita del Pil "migliore delle attese" attribuita a consumi e servizi
06-06-2017
Draghi giovedì rassicurerà sulla estensione delle manovre monetarie e indebolirà con ogni probabilità l'euro, ma l'Italia ora se la deve vedere da sola. Pessima decisione sull'Ilva che getta discredito sulle politiche economiche del paese
01-06-2017
Padoan chiede di ridurre gli aggiustamenti allo 0,3 del Pil, per evitare le clausole di salvaguardia; dieci miliardi in meno di quanto richiesto da Bruxelles. Mentre su MPS l"accordo preliminare" annunciato oggi non prevede ancora il via libera della BCE: sei mesi di "approfondimento" per un comunicato qui allegato degno del marchese del Grillo
31-05-2017
Secondo il governatore in uscita solo venti miliardi quelli che le banche dovrebbero dismettere.
30-05-2017
Strumenti venduti da larga parte dei consulenti per vantaggi che non esistono, neanche per la parte successoria
30-05-2017
Intervento deciso sulla legge elettorale, auspicabile anche un intervento sulla previdenza complementare, che rischia di essere compromessa in modo irreparabile dalle decisioni di ieri
30-05-2017
Mercato da oltre mille miliardi di euro dove gli Americani sono ancora molto indebitati. Fantasie su Tesla destinate a finire presto
26-05-2017
A un certo punto i contribuenti si accorgono dell'inganno e le reazioni sono incontrollabili. Nel negare le azioni necessarie nelle banche venete il ministro del Tesoro fa gesto di arroganza non di moderazione
24-05-2017
Aumentano di colpo i valori di cessione dei pacchetti dei crediti in sofferenza come nel caso di Banco BPM. I PIR possono investire n qualsiasi strumento italiano...
24-05-2017
Totale disinteresse per il bollettino della Bce che indica rischi di esplosione sui tassi dei paesi indebitati, mentre i titoli delle banche festeggiano
23-05-2017
Riunione Fed, possibile autorizzazione a procedere contro Temer, Trump in Vaticano domani. In una stagione in cui gli attentati terroristici non fanno più neanche notizia.
19-05-2017
Dalle parole di Draghi emerge una Europa che al di là delle retoriche ha deciso che può fare a meno di Grecia e Italia
19-05-2017
Le affermazioni se confrontate con la situazione greca e il rapporto Istat sulla occupazione dell'altro ieri fanno pensare che Germania e Francia imporranno condizioni più rigide all'Italia. Euro verosimilmente ancora forte
18-05-2017
A nessuno dei poteri forti fa comodo un crollo della borsa americana ma è la naturale conseguenza di un attacco frontale all'amministrazione.
17-05-2017
Un miliardo e sei fluito sul comparto ai massimi di mercato e previsioni d Equita per dieci miliardi di raccolta. Una lezione che non si impara mai e perché le reti spingono così forte su questo rischiosissimo strumento. Mentre i flussi sono ai massimi tra moda Macron e magia italiana, l'euro vola a livelli molto pericolosi per l'Italia
16-05-2017
Nuovo record per lo stock di debito italiano, crescita del Pil sotto le previsioni, indice Zew debole. Eppure l'euro sale. Con gli ottimismi di facciata si fanno salire i mercati ma si condanna l'industria. Nullificato qualsiasi intervento della BCE dalla stupidità di stampa e politica
16-05-2017
La capacità dei politici di voltare faccia non appena eletti è raramente notata
12-05-2017
La stragrande maggioranza della start-up presentano applicazioni per facilitare la ricerca del ristorante alla moda. Pochissimo sull'agricoltura
11-05-2017
Non è evidente, che come spesso accade invece per eventi di questo tipo, questa volta possano essere ignorati da mercati e politica
06-05-2017
I Russi "cattivi" ancora al centro dei sospetti, oramai le campagne elettorali assomigliano a un reality show. Nel caso la vittoria non sia schiacciante ora c'è un'alibi
03-05-2017
Salgono a cento miliardi le richieste della UE per pretesi impegni della Gran Bretagna. Anni di sterili negoziazioni attendono.
03-05-2017
Ma per le borse europee lo scenario è da incubo, con un governo quasi impossibile in Francia, le scadenze italiane sulle banche e le elezioni tedesche. Per l'Europa dei burocrati oramai vi è solo cambiamento pacifico nella democrazia diretta
03-05-2017
Sale a seicento milioni il prestito dello stato da rimborsare in sei mesi. Così si evitano le norme europee e si scarica il prestito inesigibile sui contribuenti. Non ci stupirebbe che lo stesso avvenisse con Veneto e Vicenza. Se come dice Calenda metterla a terra costa di più perchè non regalarla a Lufthansa
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 [>] [»]