Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
18-12-2007

Alitalia, un altro caso di cattiva informazione

Nella gara, oramai ristretta a due contendenti, per l'aggiudicazione di Alitalia, in questi mesi si è sentito di tutto, comprese improbabili cordate capitanate da ex giuristi e finanzieri semisconosciuti. La costante è sempre stata, nell'informazione fornita dal servizio televisivo pubblico, descriverla come una serrata contesa per l'aggiudicazione di un prezioso gioiello. Air France già in passato aveva scartato il dossier dopo avere fatto un offerta giudicata modesta. Oggi i termini dell'offerta non sono distanti da quelli precedenti. Se l'informazione fosse stata trasmessa correttamente sin dall'inizio forse oggi il titolo non verrebbe continuamente sospeso al ribasso.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Altri articoli da questa sezione

19-02-2021
Tra pochi titoli interessanti sul piano fondamentale del mercato americano, dopo risultati buoni e previsione di scenari non entusiastici. Mai come ora i portafogli di questo sito riflettono il poco valore fondamentale rimasto nei mercati; crediamo terrranno certamente molto meglio di quelli costruiti sulla base della moda delle nuove tecnologie.
09-07-2020
In cerca di possibili idee di investimento in un mercato dove non toccheremmo quasi nulla, ci sembra una delle poche cose guardabili
17-04-2020
Sulla possibile scoperta di un farmaco
14-04-2020
Ora i mercati sono più cari di prima del virus, considerando quelli che saranno i risultati delle aziende. La liquidità come sempre invece che finire sulla economia reale finisce in borsa. Ci attendiamo una altra pesantissima correzione
06-04-2020
La attività creditizia prevista dal piano da duecento miliardi è a garanzia statale e non creerà NPL, almeno per i prossimi cinque anni