Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
09-06-2017

Asia, Isola Relativamente Felice

Limitati i danni per la sterlina contro euro ma è chiaro che il risultato a sorpresa delle elezioni ne lima il potenziale di apprezzamento della divisa; sull'obbligazionario l'effetto sarà probabilmente neutro con una presumibile discesa dei tassi a migliorare i corsi.

Draghi appariva molto teso ieri durante la conferenza, levandosi più di una volta dalle domande scomode e ribaltandole sui suo colleghi: l'intenzione, quella di conciliare la volontà di indebolire l'euro con il messaggio sulla certezza, chiaramente su istanza tedesca, che i tassi non scenderanno. Draghi ha decisamente bluffato, dicendo che il Rischio di deflazione è certamente sconfitto, ma non vi erano altri modi per soddisfare le richieste tedesche per un progressivo aumento dei tassi senza devastare i mercati. I suoi colleghi hanno più volte ribadIto, in commenti che apparivano preparati, che il Banco Popular, dichiarato solvente dall'istituto centrale l'anno scorso, è caduto per crisi di liquidità non per difetto di solvibilità: ma dopo questo caso ci penseranno parecchio prima di dichiarare solvibili altri istituti falliti come il MPS o le banche venete, quale che sia l'infusione di captale pubblico o privato.

Molto esplicito Comey ma mancano elementi per un impeachment a meno che non spuntino delle registrazioni.

La sintesi, se guardiamo anche quanto è successo ieri alla Camera, sono rimasti in pochi a fidarsi della politica e pertanto i cambiamenti di opinione degli elettorati sono repentini.

Per quanto gli equilibri siano decisamente poco edificanti, i mercati preferiscono però il mantenimento della situazione attuale, quale essa sia, a qualsiasi scelta decisa: ieri la borsa italiana saliva sul fallimento dell'accordo sulla legge elettorale, che, a parte i contenuti della legge, rappresentava invece il primo passo serio verso una prova di maturità da parte dei partiti: durata poco, ora tutti incasseranno i loro vitalizi e torneremo nella assoluta ingovernabilità, ma visto che così la borsa è salita, a nessuno da troppo fastidio.

In Gran Bretagna almeno si è avuto il coraggio di andare alle verifiche; il risultato di Corbyn è straordinario alla luce della irrealizzabiltà delle promesse cui evidentemente i giovani credono, per ignoranza invece che per convinzione. Cancellare le tasse universitarie con effetto retroattivo per estinguere i debiti degli studenti è stata la grande trovata elettorale del candidato laburista: chiaramente irrealizzable ma ad effetto.

In  questo contesto, fatto di equilibri basati sull'inganno che prima o poi si sgretolerrano, continuiamo a preferire l'Asia, sia al nostro portafoglio mondiale che a quello dei mercati emergenti. Straordinaria la performance di LG Display, che rimane a buon mercato.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

19-10-2017
Nelle tre ore e mezzo del discorso di Xi, lotta alla corruzione e progresso scientifico punti chiave di sviluppo. Energie rinnovabili e servizi al turismo i settori che preferiamo tra quelli quotati alla borsa di New York. Può essere un futuro non piacevole, ma se l'Occidente non torna a regole più eque, inevitabile.
18-10-2017
Il segretario del Tesoro avverte che se non passa la riforma fiscale la borsa perderà gran parte di quello che ha guadagnato. Un argomento a cui sIa Democratici che Repubblicani sono solidalmente sensibili
17-10-2017
"Non punitivo" l'esercizio della Golden Power secondo Calenda. Tutto fa pensare che lo stato cercherà di spillare due o trecento milioni al gruppo, oltre a un accordo sulle tariffe. Per poi lasciare mano libera a Berlusconi e Bollorè
17-10-2017
Secondo la Merkel nessuna discussione possibile prima di mettersi d'accordo sui conti, oggetto di future compensazioni. E' come chiedere di pagare il ristorante prima di mangiare. E' solo la Gran Bretagna ad avvantaggiarsi di questa situazione perché ora la UE non vedrà neanche i venti miliardi promessi dalla May. Aggiungeremo nei prossimi giorni al servizio Extradvice Europa un portafoglio solo inglese.
16-10-2017
BCE attivissima a comprare titoli d stato italiano, mentre Alitalia prende un altro prestito ponte e all'Ilva non si va da nessuna parte