Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
16-06-2020

Banca Centrale Statunitense Pigliatutto

Tre milioni di nuovii conti a Robin Hood la piattaforma che in America si vende come a zero commissioni ma che in realtà applica degli Spread altissimi tra prezzi per chi compra e chi vende.
L'età media dei sottoscrittori è trent'anni e nononostante tutte le favole sul fatto che i giovani siano interessati alla sostenibilità, comprano qualsiasi schifezza, infischiandosene di quanto sia più o meno etico il modello.
Ieri Zoom raggiunge la Capitalizzazione di sessanta miliardi, con qualche centinaio di milioni di vendite e a nessuno dei giovani speculatori è venuto di notare che la piattaforma sta collaborando con il governo cinese a  sopprimere le celebrazioni di piazza Tienanmen. Per contro siccome si parla di una nuova ondata di virus il titolo aggiunge altri sei miliardi alla sua Capitalizzazione in un giorno.
Alcuni investitori anziani dicono che questa speculazione finirà molto male ma fintanto che la Fed continua ad aumentare il suo impegno può ache durare.
Chi compra compra mediamente schifezze, purché salgano.
Se si vuole partecipare a questo meRcato, che non coinvolgerà mai i listini europei, occorre proteggersi da improvvise cadute, sacrificando una parte dei rialzi. Se si compra Zoom a questi livelli oppure Tesla, che ieri attraverso l'accordo con Glencore sul cobalto apre ad una attività selvaggia di estrazione mineraria, forse meglio comprare contestualmente put sui titoli a prezzi più bassi.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

19-10-2020
Che evidentemente servono poco o nulla alla economia reale ma gonfiano i prezzi di borsa
14-10-2020
Incredibilmentd il nostro portafoglio italiano fa più sette per cento da inizio anno
21-09-2020
Sfumati gli entusiasmi su Tim i tassi stanno per salire
03-09-2020
La corsa del Nasdaq tirata da volumi enormi di contratti di opzioni. Quello più grosso su Tesla
31-08-2020
Tim oramai pubblica, con il governo che cerca di coinvolgere Vodafone e Wind Tre nel consorzio