Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
12-10-2017

Banche, Rischi Enormi Per Quelle Che non Cedono Sofferenze nel 2017

https://www.milanofinanza.it/news-preview/banco-bpm-e-bnl-cedono-3-miliardi-di-npl-201710111939557211 o almeno attendono le offerte, come se si trattasse di merce preziosa. In realtà come più volte evidenziato i veicoli che acquisiscono sono generalmente partecipati dalla stessa istituzione che li cede salvo poi rimpacchettarli  e rivenderl ai pccoli risparmiatori.

La Lagarde, che assomiglia sempre di più al cattivo invecchiato di "Blade Runner", ieri licenzia l rapporto del FMI secondo il quale le banche taliane cederebbero entro il 2017 sessantacinque miliardi di sofferenze https://www.milanofinanza.it/news-preview/banco-bpm-e-bnl-cedono-3-miliardi-di-npl-201710111939557211.

La cifra è di completa fantasia ma evidenzia la pressione a che il sistema accelleri durante il 2017, perchè poi la BCE non sarà più in grado di offrire maglie larghe e con le nuove regole le sofferenze andranno cedute ai valori veri.
Continuiamo ad essere molto negativi sul settore bancario italiano, anche se verosimilmente assisteremo a qualche fiammata nel corso del fine anno.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

13-07-2018
Mentre Conte è "confidente" che nessun aggiustamento sia necessario sui conti pubblici. Sempre più lontani dalla borsa italiana
12-07-2018
Dopo il meno cinque di ieri oggi rimbalzo spinto dia fondi, Di capacità produttiva in eccesso ce ne è eccome . Chiudiamo oggi in anticipo l'offerta sui portafogli azionario mondiale e obbligazionario. I residui interessati possono scriverci nella giornata di oggi
11-07-2018
A un certo punto l borse smetteranno di seguire questa pagliacciata
10-07-2018
La May si lascia convincere dalle lobby parlamentari legate alla finanza. Nell'accordo di "soft Brexit" il Regno Unito ha solo da perdrere
03-07-2018
Sempre più isolata l'Italia sul tema immigrazione, che ha tutto il potenziale per diventare un enorme boomerang, dopo il sostanziale diniego della Germania di accogliere migranti provenenti da altri paesi