Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
08-02-2018

Bce, "il Dollaro E' Manipolato"

Ci sono ora ragioni strutturali per un indebolimento dell'euro a partire da quelle relative agli accordi per la coalizione di governo in Germania: o l'SPD fa marcia indietro completa o qualsiasi piano europeo deve accollare alla Germania una parte del riaggiustamento: non sarà mai così e il ministro delle finanz tedesco si tradurrà in un fantoccio, ma questo è quello su cui ha iniziato a ragionare il mrcato.
Sulla Germania, alcuni dei titoli più penalizzati nei giorni scorsi sembrano ora interessanti mentre non toccheremmo l'Italia, domani i conti di MPS.
Ieri Novotny accusa apertamente l'amministrazione americana di indebolire il dollaro https://www.tradingfloor.com/posts/us-wrap-is-the-us-a-currency-manipulator-ecb-official-thinks-so-9238737; è senz'altro vero ma questa attitudine della BCE di non prendere responsabilità proprie non aiuta: il piano di contabilizzazione delle sofferenze bancarie secondo i nuovi standard sembra entri in vigore ad aprile e questo avrà un effetto molto pesante sui conti delle banche italiane. Lo scontro con il ministro delle finanze tedesche è certo, se l'SPD mantiene le promesse e alla BCE dovranno iniziare ad ammettere le proprie responsablità.

Vediamo come apre oggi Tesla, sempre più una buffonata, con la società che comunica mezzo miliardo di perdita ma Musk che promette dieci mila auto a settimana e utili operativi entro il 2018: mentre manda sullo spazio il suo roadster da 250.000 euro. Tutte azioni di immagine (questa poi non è stata gradita a nessuno perché gli esperti di spazio dicono che l'auto si disintegrerà seminando detriti) per celare forse il più grande bluff della storia di borsa.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

23-02-2018
E' oramai quasi un anno che sconsigliamo di investire sulla borsa italiana. La spinta dei Pir è finita e i prezzi delle banche soggette ad aumento sono tra il venti per cento e un quarto più bassi dalle operazioni
22-02-2018
I verbali della Fed di ieri sera si riferiscono alla ultima apparizione della Yellen, ma almeno sino al primo intervento di Powell influenzeranno pesantemente le borse
21-02-2018
Tra quelle di ieri e quelle di giovedì duecentocinquanta miliardi di nuove emissioni, le più grandi della storia
20-02-2018
Arrestato per corruzione il governatore della banca centrale di Latvia e rappresentante alla Bce del paese, un ministro spagnolo alla vice presidenza della Bce (non era mai successo). Sempre più una segreteria dei Tedeschi, credibilità al nadir. Fuori dalla Germania in area euro difficile investire
18-02-2018
La società delle nostre selezioni emergenti (del genero di Pinochet...) produce il venti per cento del litio mondiale. Ora Potash deve vendere il suo cinque per cento per fondersi con Agrium