Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
08-02-2018

Bce, "il Dollaro E' Manipolato"

Ci sono ora ragioni strutturali per un indebolimento dell'euro a partire da quelle relative agli accordi per la coalizione di governo in Germania: o l'SPD fa marcia indietro completa o qualsiasi piano europeo deve accollare alla Germania una parte del riaggiustamento: non sarà mai così e il ministro delle finanz tedesco si tradurrà in un fantoccio, ma questo è quello su cui ha iniziato a ragionare il mrcato.
Sulla Germania, alcuni dei titoli più penalizzati nei giorni scorsi sembrano ora interessanti mentre non toccheremmo l'Italia, domani i conti di MPS.
Ieri Novotny accusa apertamente l'amministrazione americana di indebolire il dollaro https://www.tradingfloor.com/posts/us-wrap-is-the-us-a-currency-manipulator-ecb-official-thinks-so-9238737; è senz'altro vero ma questa attitudine della BCE di non prendere responsabilità proprie non aiuta: il piano di contabilizzazione delle sofferenze bancarie secondo i nuovi standard sembra entri in vigore ad aprile e questo avrà un effetto molto pesante sui conti delle banche italiane. Lo scontro con il ministro delle finanze tedesche è certo, se l'SPD mantiene le promesse e alla BCE dovranno iniziare ad ammettere le proprie responsablità.

Vediamo come apre oggi Tesla, sempre più una buffonata, con la società che comunica mezzo miliardo di perdita ma Musk che promette dieci mila auto a settimana e utili operativi entro il 2018: mentre manda sullo spazio il suo roadster da 250.000 euro. Tutte azioni di immagine (questa poi non è stata gradita a nessuno perché gli esperti di spazio dicono che l'auto si disintegrerà seminando detriti) per celare forse il più grande bluff della storia di borsa.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

17-10-2018
Con la stagione dei risultati iniziano le solite "sorprese" al rialzo sul mercato americano. I probabili rialzi non possono toccare il listino italiano perché una quota consistente del maggior gettito viene d banche . assicurazioni. Che ribalteranno i maggiori oneri in costi ancora più alti per clienti del risparmio gestito e delle polizze
16-10-2018
Serve a breve una ricapitalizzazione di altri cinque miliardi se la si vuole tenere in vita; e qui la Bce può fermare l'irresponsabilità della manovra, senza entrare in critiche. Ridotta deducibilità degli interessi passivi in manovra un colpo durissimo per banche come MPS e Carige che hanno requisiti di capitale scadenti
12-10-2018
Italia molto vicino al commissariamento: due possibili eventi scatenanti, il probabile fallimento di Carige e la crisi di liquidità delle banche in generale. Occasione di acquisto, ribadiamo, sul mercato americano e sull borse asiatiche, dove val la pena di aumentare progressivamente l'esposizione da qui alle elezioni di metà mandato in America.
11-10-2018
L'impostazione combinata di azioni con buon valore fondamentale e di vendita allo scoperto di titoli sopravvalutati rimane, crediamo la unica strategia possibile
09-10-2018
La caduta in borsa di questi valori comincia a riportare interesse sulle aziende manifatturiere. La prossima bolla è Netflix