Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
05-02-2019

Bill Gross. La Gestione Non E' Più Per le Superstar

Gli investimenti sono uno dei campi in cui più la figura del "guru" è stata più mitizzata; i risultati di Bill Gross non sono mi stati particolarmente diversi dalla media, almeno da quando con le masse che gestiva a Janus era durante la crisi del 2008 una delle controparti prncipali del Tesoro Americano: nessuno che gestisca centinaia di miliardi può fare in modo significativamente diverso dal mercato ma intanto la figura del mito era stata creata e la gente ha continuato ad aspettarsi risultati straordinari.

La tendenza secolare al ribaso di tassi, durata trent'anni o più, sino al 2017, è finita probabilmente almeno per una generazione: un grande fondo oltre a non poter fare nulla di diverso da quello che fanno tutti gli altri si trova ora in una situazione in cui l'obbligazionario rimarrà verosimilmente un investimneto poco sensato per i prossimi dieci anni almeno.
Delle figure mitologiche della gestione rimane solo quella di Buffett ma lui da molt anni fa un lavoro diverso dal gestore: investe con una logica industriale, prende spesso posizioni di controllo nelle aziende di cui capisce la dinamica e le ristruttura; il suo non è appunto il lavoro di un gestore ma di un operatore dell'economia reale.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

07-01-2019
Il bund decennale è tornato quasi a zero, nonostante l Bce non compri più titoli tedeschi. Se passano i decreti su Fornero e reddito di cittadinanza (speriamo di no) si torna con ogni probabilità sopra il tre per cento
02-11-2018
Non pensiamo sia probabile l'accordo di cui parla in questi giorni la stampa
30-10-2018
Poco più di venti centesimi di differenziale di rendimento tra i due e i dieci anni, la Fed dovrà alzare il piede
14-09-2018
Moderato rialzo della lira turca a un aumento dei tassi doppio di quello previsto Senza interventi esterni la situazione è irrisolvibile, a meno di un grande indebolimento del dollaro. Sino ad allora divise degli emergenti ancora sotto pressione, ritardiamo gli acquisti di messicano e reais
30-08-2018
Ieri l'Argentina pressa per l'intervento del Fondo Monetario Internazionale (ottanta miliardi di dollari su seicentocinquanta di dotazione). Ma la preoccupazione del Fondo è per la Turchia, il cui salvataggio stimiamo ammonterebbe ad almeno duecento miliardi. Non vi sono d'altra parte ragioni se non psicologiche. per il forte indebolimento del reais