Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
15-12-2017

Borsa Americana, Ora Probabile Balzo

Noam Chomsky, qui un link a un suo bel libro http://www.eddyburg.it/2017/09/ora-ridateci-la-verita.html descrive lucidamente i principi di gestione del potere, su cui senza entrare in considerazioni etiche, la morale di Chomsky può non corrispondere a quella dei più, vale la pena di riflettere perché aiuta a prendere decisioni razionali.

Una delle pratiche più ricorrenti in politica è quella di prospettare l'effetto disastroso dell'avverarsi, o non avverarsi, di un evento per poi generare sollievo quando la minaccia non si concretizza: l'altro giorno varie lobby americane hanno minacciato un esodo di massa da New York se il tasso di imposizione fiscale sullle classi più abbienti fosse stato fssato al 22%. La considerazione è evidentemente illogica perché oggi è al 35% e New York non è deserta.

Pero' ha creato panico sulla mancata approvazione della rifoma su cui adesso le due camere sembrano convergere su una proposta al 21%.

Chomsky spiega bene come quasi invariabilmente l'effetto sollievo successivo sia superiore all'effetto terrore iniziale: così si riescono a passare riforme impopolari che altrimenti avrebbero scarsa probabilità di essere attuate.

E' probabile che nelle prossime sedute sulla borsa americana assisteremo a un effetto sollievo, se come immaginiamo alla fine si metteranno tutti d'accordo sul varo della riforma. I settori su cui puntare sono pensiamo quelli su cui battiamo da alcune settimane.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

17-01-2018
Prezzi delle materie prime che scricchiolano e settori chiave che annunciano rallentamenti prima delle trimestrali
17-01-2018
L'unico trionfalistico è Marchionne. Titolo Fca a nostro parere molto a rischio
16-01-2018
Per la seconda volta in un anno il titolo sale molto su voci diffuse dalla stampa finanziaria; per la seconda volta Fca costretta a smentire. Ma perché sale il titolo?
12-01-2018
Come Snap si avvia a una separazione sempre più netta tra contenuti e pubblicità. Probabile ingresso massiccio nei sistemi di pagamento. Titolo enormemente sopravvalutato
11-01-2018
I tassi probabilmente saliranno anche n assenza di inflazione