Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
19-04-2019

Borsa Tedesca, Mai Così Alta la Partecipazione di Privati

E' stata superata solo dall'anno della bolla internet, il 2000 la partecipazione del privato domestico al mercato di borsa in Germania, come mostra il grafico dell'articolo che appare sul FT https://www.ft.com/content/a94e51e8-55ec-11e9-91f9-b6515a54c5b1
I gestori in Germania sono mediamente conservativi e le valutazioni del mercato molto basse anche relativamente al livello a zero dei tassi: è difficile dunque che questa crescente propensione risulti in una bolla; il settore chimico, di cui spesso abbiamo parlato e quello dell'indotto automobilistico sono a nostro parere quelli più interessanti, per il Dividendo nel primo caso (escludendo Basyer) e per il livello di caduta che hanno subito soprattutto le aziende legate all'indotto del diesel (su cui come nel caso Fiat ci attendiamo grandi marce indietro delle case, il prsunto stop alla produzione del diesel ha distrutto l'industria automobilistica europea)

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-05-2019
Per Huawei è un grosso danno ma la sospensione per tre mesi indica che Trump non ha grande potere contrattuali. Intanto i titoli cinesi del trasporto hanno raggiunto valutazioni ridicole
09-05-2019
Blackrock dice di no
09-05-2019
Probabile rinvio delle nuove minacce di dazi americani, che decuplicherebbero quelli esistenti
08-05-2019
Non serviva arrivare a maggio per bocciare definitivamente il piano italiano, evidente paura delle conseguenze delle europee
07-05-2019
Non vi sono segnali di recessione in America ma di rallentamento e questa barzelletta con la Cina prima o poi finirà. Turchia in dittatura dopo la cancellazione dei risultati delle elezioni e Lira Turca di nuovo verso i minimi. La Turchia non è il Venezuela; senza un dollaro a meno venti da qui nessuna possibilità che la crisi non esploda.