Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
13-02-2018

Borse, Operare Solo con Dei limiti di Prezzo

Non è stato un temporale e vi sono tutti i segni che se qusta correzione sia finita o meno dipende solo da quanti risparmiatori correranno a riscattare.
Continuiamo nella nostra idea di comprare titoli sottovalutati e venderne allo Scoperto di sopravvalutati. Crediamo nella scelta dei titoli da comprare occorra imporsi limiti di prezzo rigidi, ben sotto i massimi raggiunti negli scorsi giorni. E che lo stsso valga al contrario per le vendite allo Scoperto.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-08-2018
Dollaro che si indebolisce sulle lamentele di Trump per l'azione della Fed. Quando l politica cerca di influenzare i mercati fa sempre danni. In Italia, Giorgetti conferma ieri le impressioni espresse in questa sede, non ci sono i termini per una revoca delle concessioni. Probabile balzo, a breve, di Atlantia anche perché spuntano le responsabilità del Commissario
20-08-2018
In previsione della settimana in cui si dovrebbero definire i dazi tra Cina e Stati Uniti
16-08-2018
Su richiesta di alcuni sottoscrittori estendiamo per oggi sedici agosto e domani diciassette agosto la offerta di acquisto di tutti i portafogli a quaranta euro, gli interessati possono scrivere a info@finanze.net; poi da settembre il prezzo dei portafogli sarà elevato a ottanta euro
10-08-2018
Unicredit la banca italiana più esposta. Qualche anno fa la politica europea fece finta di non capire se si fosse trattato o meno di un colpo di stato. Ieri la Bce, tardivamente allarma sulla esposizione delle banche europee alla Turchia. I detentori di obbligazioni in lira turca e sono molti in Italia dovrebbero prudentemente vendere anche con minusvalenze del sessanta per cento, se non in ossesso di titoli Bei o altre sovranazionali.
09-08-2018
Carige sotto l patrimonio di vigilanza, Creval e Sondrio in difficoltà, MPS taciuta, Unicredit e Intesa che fanno i bilanci scaricando i portafogli di sofferenze sul sistema e con commissioni su risparmio gestito e amministrato inaccettabili. E se passa la legge di bilancio come la vogliono i due vice premier può solo peggiorare