Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
09-06-2020

Borse una Corsa Malata

Oramai il Covid è un ricordo nella mente degli operatori finanziari; rimangono i dati dell'economia reale; quest'anno per la prima volta in sessant'anni le economie emergenti si contraggono, i dati che arrivano dalla Germania sono disastrosi, e dopo una prima lettura entusiastica si è capito che i dati di occupazione della scorsa settimana negli Stati Uniti sono solo dovuti agli incentivi per la riassunzione a prescindere dal fatto che la gente abbia o meno lavorato.

Ieri alcuni titoli tra quelli più disastrati, tra cui Chesapeake hanno messo a segno rialzi di circa il duecento per cento e Boeing in una settimana è salita di quasi il sessanta per cento mentre gli ordini sono stati cancellati per un terzo della produzione.
Si dice che soprattutto in America la spinta arrivi da alcuni broker che seguono i piccoli risparmiartori, il più citato Robin Hood (si chiama proprio cosìì) ma l'ammontare dei rialzi non è giustificabile con la sola liquidità ricevuta dai bonus elargiti alle famiglie dalla Fed.
E' in atto una operazione più grande, guidata dalla Fed, che ha riportato i mercati ai massimi storici.
Ragionamenti è impossibile farne, anche sulla risalita del petrolio.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-09-2020
Sfumati gli entusiasmi su Tim i tassi stanno per salire
03-09-2020
La corsa del Nasdaq tirata da volumi enormi di contratti di opzioni. Quello più grosso su Tesla
31-08-2020
Tim oramai pubblica, con il governo che cerca di coinvolgere Vodafone e Wind Tre nel consorzio
27-08-2020
Gli stock split di Tesla e Apple e l'ingresso nel Dow di Salesforce ultimi pretesti possibili per questa bolla, che non ha mai raggiunto l'Europa
19-08-2020
Sinché prevale la politica dei bonus e le scommesse del trading on line poco spazio per debito buono