Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
08-03-2017

Btp 2028. Ultimo Colpo d'Ala per Polizze e Piani di Risparmio Individuale

Il nuovo BTP a dieci anni indicizzato è un chiaro segno di difficoltà da parte del Tesoro: le polizze assicurative e quelle a gestione separata che vogliono rendimento facciale debbono sempre di più allungare le scadenze per consentire di pagare una Cedola ai risparmiatori e rimandare il più possibile il momento in cui questi si accorgeranno delle perdite sottostanti: in un ambiente di tassi di interesse crescenti qualsiasi polizza che "garantisca" un rendimento avrà un portafoglio sottostante verosimilmente più lungo della scadenza desiderata dal cliente per la polizza, producendo una perdita certa al rimborso.
Qualcuno inizia ad accorgersene e con l'ndicizzazione si cerca di rassicurare l'investitore istituzionale sulla potenziale perdita di valore del titolo: ma è un ragionamento sbagliato: l'Inflazione tornerà a scendere molto presto perchè non è spinta dalla domanda ma bensì dal prezzo dei prodotti energetici e dei prodotti alimentari non lavorati che dall'inizio dell'anno mettono a segno rialzi sino al dieci per cento. E' dunque molto probabile che un BTP indicizzato veda cedole decrescenti e prezzi in discesa perchè ne lfrattempo gl Spread sul debito italiano sono destinati a salire.
L'emissione è anche una grossa furbata perchè consentirà di uscire a prezzi relativamente bassi visto che l'Inflazione ha temporaneamente sforato il tasso del due per cento.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

14-09-2018
Moderato rialzo della lira turca a un aumento dei tassi doppio di quello previsto Senza interventi esterni la situazione è irrisolvibile, a meno di un grande indebolimento del dollaro. Sino ad allora divise degli emergenti ancora sotto pressione, ritardiamo gli acquisti di messicano e reais
30-08-2018
Ieri l'Argentina pressa per l'intervento del Fondo Monetario Internazionale (ottanta miliardi di dollari su seicentocinquanta di dotazione). Ma la preoccupazione del Fondo è per la Turchia, il cui salvataggio stimiamo ammonterebbe ad almeno duecento miliardi. Non vi sono d'altra parte ragioni se non psicologiche. per il forte indebolimento del reais
03-08-2018
Sterlina ai minimi , con segnali di rialzo dei tassi dalla banca d'Inghilterra e maggiore flessibiltà dell'Unione nei rapporti con la Gran Bretagna
27-07-2018
Enorme rimbalzo del cambio, soprattutto negli ultimi giorni
20-07-2018
Dai due anni ai dieci pochi centesimi di differenza. Mentre Bernanke dice che una eventuale inversione della curva non prevede recessione