Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
21-11-2018

Deficit Usa Con la Cina, Su del 10% da Inizio Tariffe

A trecento mliardi di dollari contro duecentosettanta per lo stesso periodo del 2017. Sembra che le tariffe proprio non riescano ad invertire una tendenza che è solo destinata a confermarsi.
In questa bella intervista dell'anno scorso https://www.cnbc.com/2017/01/18/chinese-billionaire-jack-ma-says-the-us-wasted-trillions-on-warfare-instead-of-investing-in-infrastructure.html Jack Ma spiega che tra guerre e effetto del crack di borsa del 2008 gli Stati Uniti hanno buttato circa trenta triliardi di dollari, quasi due volte il Pil americano di un anno che avrebbero dovuti essere spesi in infrastrutture invece che circolare in borsa.
La carenza di infrastrutture, anche in America i ponti crollano, non si rimedia in due anni, nè senza quella e un buona logistica si riportano le industrie pesanti in America.
Se l'amministrazione americana la smette con questi proclami può probabilmente contare su una forte svalutazione del dollaro, di cui ora anche le principali case di investimento americane niziano a parlare. Non vi sono altri modi per ribilanciare il deficit commerciale, almeno per un quinquennio.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-05-2019
Per Huawei è un grosso danno ma la sospensione per tre mesi indica che Trump non ha grande potere contrattuali. Intanto i titoli cinesi del trasporto hanno raggiunto valutazioni ridicole
09-05-2019
Blackrock dice di no
09-05-2019
Probabile rinvio delle nuove minacce di dazi americani, che decuplicherebbero quelli esistenti
08-05-2019
Non serviva arrivare a maggio per bocciare definitivamente il piano italiano, evidente paura delle conseguenze delle europee
07-05-2019
Non vi sono segnali di recessione in America ma di rallentamento e questa barzelletta con la Cina prima o poi finirà. Turchia in dittatura dopo la cancellazione dei risultati delle elezioni e Lira Turca di nuovo verso i minimi. La Turchia non è il Venezuela; senza un dollaro a meno venti da qui nessuna possibilità che la crisi non esploda.