Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
10-01-2019

Dollaro, Verso 1,25 (Con Qualche Scossone)

Non sarà lineare la discesa del dollaro, ma finalmente, dpo un anno che ce lo aspettiamo, sembra che le principali case di investimento la pensino nello stesso modo https://www.cnbc.com/2018/01/09/itll-be-another-weak-year-for-the-us-dollar-goldman-sachs-predicts.html
Ieri sera la pubblicazione dei verbali di dicembre della Fed, quella immediatamente precedente alla sfortunata conferenza di Powell, indicano un atteggiamento ben più prudente di quello emereso dalle parole del suo presidente.
Se il dollaro può indebolirsi di queste dimensioni, chi investe in azionario americano sulla base de fondamentali, può volerne coprire il Rischio di cambio, che altrimenti potrebbe annullare i guadagni, cospicui, che si possono fare in borsa quest'anno.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-01-2019
Ora Trump promette dazi contro l'industria automobilistica; settore da evitare completamente, in particolare sui produttori europei
16-01-2019
Tassi di crescita sotto le aspettative: ma quando mai le aspettative di un politico o d un banchiere centrale si rivelano corrette?
16-01-2019
Ha probabilmente ragione Salvini ieri quando dice che la decisione della Bce sulle sofferenze è di tipo politico: ma dei problemi delle banche il governo avrebbe dovuto accorgersi prima di scrivere un contratto di governo demenziale
15-01-2019
Oggi voto sull'accordo tra UE e Gran Bretagna che è la negazione della Brexit, gradita alle borse
07-01-2019
Mentre ora le principali case di investimento danno il dollaro 1,25. Ci sembra davvero una grande occasione sulle borse