Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
28-05-2019

Europa, la Mappa del Potere Non Cambia

Chimico e farmaceutico a questo punto i settori da preferire per chi forse con un pò di coraggio da oggi volesse iniziare ad investire in un'Europa dove forse non ha vinto troppo nessuno ma le variabili chiave per la gestione del bilancio comunitario rimangono saldamente in mano a chi lo ha gestito sino ad ora: Juncker scadrà ad ottobre e non vi è a questo punto la possibilità che sia rimpiazzato da un esponente meno europeista: Orban è sostanzialmente esclusso dal PPE e con la lettera che l'Italia sta per ricevere Salvini non potrà molto per cambiare le regole sul deficit.
Italia a Rischio a nostro parere di una forte impennata dello Spread sopra 300 e conseguente pressione sulle banche.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

08-07-2020
Commissioni di collocamento allo 0,75%, superiori al massimo che la Consob consente per i titoli azionari, il modo per incentivare i collocatori. Il Mes ha sicuramente delle condizionalità ma vista questa operazione del Tesoro che non prevede nessun vincolo sull'utilizzo dei fondi, benvengano.
06-07-2020
Emissione da evitare
01-07-2020
Trimestrali che riflettono l'effettivo andamento delle società, situazione sanitaria fuori controllo negli Stati Uniti, assenza di segnali concreti sui fondi europei. Qualche buona sorpresa forse dalle piccole capitalizzazioni italiane.
24-06-2020
Saranno probabilmente gli stessi gestori a far cadere il mercato, per recuperare le enormi differenze di rendimento nei confronti di un fai da te incosciente ma efficace
16-06-2020
Ora apre anche all'acquisto di obbligazioni societarie, non importa di quale qualità. La Bce prima o poi seguirà