Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
19-10-2020

Fed, Dopo le Elezioni Meno Stimoli Monetari

Fed che finalmente chiede una maggiore regolamentazione sui mercati finanziari, dove da Nikola alla dubbia contabilità di Tesla sino a Boeing in tempi diversi molti dei vertici di queste società sarebbero già dietro le sbarre.
Primo segno di ragionevolezza forse però purrtroppo solo in chiave preeletttorale.
Più facile che la Fed diminuisca gli stimoli dopo una riconfema di Trump che viceversa, dopo una eventuale vittoria non ve ne sarebbe più bisogno con la borsa a questi livelli.#marketbubble

 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

26-02-2021
Con il passaggio dalla politica monetaria a quella fiscale, suggerire forti riprese preme sui tassi e quindi sulle borse. L'idea di influenzare le aspettative come stumento di politica monetaia non è più applicabile. Obbligazionario più interessante dell'azionario, dove però alcuni settoi di base sono sottovalutati: un esempio qui sotto.
24-02-2021
L'inflazione non ariverà per decenni perché l'enorme liquidità finisce nelle mani dei molto ricchi, istituzionali o pivati. L'unica inflazione possibile è quella dei prezzi dei titoli in borsa. Obbligazionaio americano davvero interessante, nonostante rendimenti risicati
17-02-2021
Opportunità sui pochi estattoi che non sono controllati dalla Cina. Cambi al portafoglio Ameica e d Emergenti
08-02-2021
Alla fine dovrà compromettere con i partiti ma sulla borsa e sui tassi certamente positivo
07-01-2021
Le notizie sui disordini a Washinngton non hanno nessun effetto sui future della borsa americana