Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
18-09-2019

Fed, Sbaglierebbe a Non Abbassare Almeno di Cinquanta punti Base

Tutti attendono venticinque punti base di ribasso ma la curva continua a rimanere invertita nonostante l'iniezione ieri di sessanta miliardi di dollari che verrà ripetuta oggi. Una volta quando il petrolio saliva il dollaro scendeva perché denominato appunto in dollari ma ora gli Americani sono i primi produttori al mondo dunque sta succedendo il contrario  perché aumenta la richiesta di dollari.
La Fed sta rischiando qui una crisi di liquidità importante ed il solo motivo di non darla vinta a Trump non è un buon motivo.
Qualceh volta anche i non troppo responsabili hanno ragione.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

04-06-2020
Se rimane un po' di valore sulle borse è sulla Germania su cui è concentrato il portafoglio Europa
03-06-2020
Al più tardi con le trimestrali diffuse a luglio vedremo verosimilmente una correzione superiore a quella di marzo. Oggi leviamo L Brands dal nostro portafoglio America, positivo per l'anno
01-06-2020
Totale indifferenza alle rivolte di Hong Kong, delle città americane
28-05-2020
Altra giornata folle di borsa ieri con problemi di alcuni broker all'inizio di seduta poi cancellati dalla solita ondata di acquisti
27-05-2020
Goldman Sachs si spinge a dire che l'Italia riceverà centoventi miliardi. E' impossibile ma oramai i mercati sono in balia di banche e media. Stamattina aggiornato e modificato il portafoglio Italia