Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
23-10-2019

Gran Bretagna , Esercizi di Stile Per Non Uscire Mai

Nessuno sa più cosa pensare ieri il voto del Parlamento sembra dare il via libera a Johnson ma subito dopo viene stoppato sui tempi rendendo praticamente sterile la prima decisione.
Il via libero era per un accordo di principio per discutere la proposta concordata con la Unione Europea ma senza una definizione dei tempi.
Ora impossibile il rspetto della data del trentun ottobre e porta facilmente aperta a nuove elezioni e al referendum.
Davvero la sensazione è che si tratti di un brutto gioco per portare all'easasperazione gli elettori e convincerli se ancora ve ne è bisogno a votare per la permanenza in un secondo referendum.
Borsa inglese che rimane molto interessante ora i tempi per una svolta non dovrebbero superare il fine anno.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

08-11-2019
Mentre l'Italia passa la Grecia come debitore più rischioso, il piano incontra l'opposizione del nostro governo
30-10-2019
In molti si aspettano un a Fed poco accomodante stasera, mentre le elezioni in Gran Bretagna preludono a un nuovo referendum
28-10-2019
La vittoria dei peronisti rende improbabile qualsiasi rimborso ai detentori di obbligazioni. E rende più che mai urgente la svalutazione del dollaro
25-10-2019
Aumentano i costi delle consegne il giorno successivo e l'idea che possano essere fatte su scala massiva coi droni è irrealistica. Inseriamo titoli della grande distribuzione anche se in segmenti specializzati, al portafoglio americano
25-10-2019
Euro che si indebolisce sulle dichiarazioni di Draghi in base alle quali vi sarebbe ampia offerta sul secondario di titoli da comprare, mentre la Fed inietta centoventi miliardi: la finanza ha smesso di fare ragionamenti seri