Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
28-05-2020

Hong Kong, il Rischio che Nessuno Percepisce

Uno dei broker di maggior successo, Robin Hood che vanta di non fare pagare commissioni ma ha in realtà Spread molto larghi era dato ieri ad inzio seduta in difficoltò: i titoli di Zoom, Shopify, Moderna, quelli che comprano gii scommettitori hanno iniziaro la seduta a meno dieci per poi recuperare quasi tutto il terreno perduto.
Chee oramai la borsa sia un gioco diverso lo dimostra ieri l'annunciodi Ackermann, uno dei getori di maggior successo, che ha venduto completamente la sua quota in Berkshire, la scoietà di Buffett.
Il Nasdaq è oramai al massimo storico e di elementi che possono cambiare questa follia bvi è forse solo la crescente tensione su hong Kong, che da ieri gli Americani considerano non più area commerciale libera.
In questi mesi la vicenda del virus, che assume sempre più contorni oscuri nella sua dimensione, ha oscurato problemi geopolitici di cui nessuno più parla: il Default argentino, la condizione di povertà drammatica del Venezuela, i bomobardamenti a Tripoli da parte dei Turchi e le vicende di Hong Kong. La borsa continua a vivere uan stagione parallela a quella di una economia reale sempre più devastata.
Ieeri l'annuncio della Vond der Leien sul fondo da settecentocinquanta miliardi. Nonostante gli annunci ecclatanti, comunque l'Olanda ha già detto di no, all'Italia al netto di quello che prima dovrebbe trasferire, andrebbero circa venti miliardi di cui cinque a fondo perduto.
Siamo oramai in balia di una informazune che di giorno in giorno ci trascina in direzioni opposte. Sino a prima del virus il mondo parlava solo di economia condivisa e circolare, ora parla dell'opposto, non durante l'emergenza ma per sempre.
E su uesto si costruiscono storie di borsa sempre più improbabili.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

01-07-2020
Trimestrali che riflettono l'effettivo andamento delle società, situazione sanitaria fuori controllo negli Stati Uniti, assenza di segnali concreti sui fondi europei. Qualche buona sorpresa forse dalle piccole capitalizzazioni italiane.
24-06-2020
Saranno probabilmente gli stessi gestori a far cadere il mercato, per recuperare le enormi differenze di rendimento nei confronti di un fai da te incosciente ma efficace
16-06-2020
Ora apre anche all'acquisto di obbligazioni societarie, non importa di quale qualità. La Bce prima o poi seguirà
11-06-2020
Come diceva El Erian ieri sera, quando i mercati finanziari sono molto distanti dalla realtà vi è spazio per choc importanti
10-06-2020
Con la eventuale introduzione della politica di controllo sui tassi, il denaro smetterebbe di andare in borsa per finire sull'economia reale. Sempre che la Fed abbia l'autonomia di scegliere