Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
29-03-2019

Huawei, Bilanci da Capogiro

Purtroppo Huawei non è quotata a New York e di comprare un titlo a Hong Kong francamente non ci fideremmo, le pratiche contabili sono troppo diverxe da quelle occidentali.
Rimangono da guardare senz'altro aziende che intorno a Huaweii possono prosperare, da alcune società di telecomunicazioni ai fornitori di hardware, molti dei quali quotati a New York.
I colloqui del segretario del Tesoro americano nel fine settimana in Cina dovranno necessariamente essere pià amichevoli da parte americana: Cisco farà meglio a consorziarsi con Huawei nel campo delle tecnolgie 3G e lo spostamento di Apple nei servizi è decisamente sopravvalutato dal mercato.
Nelle carte di credito l'azienda offre strumenti a "costo zero" per il debitore che però sono pià che compensati dai margini sulla vendita del prodotto: alla fine il consumatore rimane nella stessa posizione, semolicemente Apple i soldi li fa sulla vendita del prodotto invece che sulla carta di credito e sono davvero molti che si stanno spostando sui sistemi di pagamento.
Sugli orologi, grande enfasi è stata data alle funzioni di I Watch in ambito di prevenzione: è una colossola bufala, qualsiasi bravo cardiologo può confermare che senza una lettura di tracciati con osservazioni per periodi continuati su più parti del corpo, il valore diagnostico di un dispositivo è nullo: se I Watch ne avesse sarebbe registrato come dispositivo medico.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

10-07-2019
Gli Stati Uniti non vedono più un rischio di sicurezza nelle forniture al gruppo cinese
09-07-2019
Con il livello di tassi raggiunti anche in Italia dopo il rinvio della procedura UE e quello negativo dei Bund, la Fed avrebbe tutto lo spazio per tagliare di mezzo punto. Domani il resoconto semiannuale al congresso di Powell
04-07-2019
Ora la fiammata in borsa può davvero essere significativa: banche per prime ma gradualmente l'interesse più stabile tornerà sugli industriali
26-06-2019
La Fed riconosce la debolezza dei dati recenti ma sottolinea quanto Giappone ed Europa abbiano agito troppo presto
24-06-2019
La decisione non è corretta sul piano dei conti ma aiuterà la borsa