Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
21-08-2018

Jackson Hole, Fulcro dello Scontro Tra Trump e Fed

Venerdì parlerà Powell a Jackson Hole, in un iunione che viene spesso considerata di indirizzo per la politica della banca centrale americana.
Oramai le banche centrali vengono considerate dalla politica come loro estensioni, di indipendenza non vi è molto ad essere rimasto (come per la Yellen, Trump potrebbe revocare Powell, in Europa la Bce prende ordini dai Tedeschi) ma certo vi sono motivi per dubitare che la forza dell'economia americana duri oltre gli effetti concreti dei dazi.
Inoltre in questa buona analisi McBride  https://www.calculatedriskblog.com/2018/08/a-few-comments-on-labor-force.html spiega perchè il tasso di partecipazione al mercato del lavoro tornerà a scendere perché l'effetto delle politiche di Trump in tema di immigrazione è quello di ritrovarsi con una popolazione più anziana. Powell potrebb dunque essere più prudente del solito sull prospettive dei tassi, non per compiacere Trump, l'uomo sembra sufficientemente autonomo, ma perché l'economia ha probabilmente raggiunto il suo picco.
L'effetto netto è che il dollaro tornerà ad indebolirsi anche se i tempi sicuramente sono più lunghi di quelli che ci aspettavamo.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

13-11-2018
Nella proposta di Barnier alla Gran Bretagna c'è di tutto, comprese richieste ambientali. Per l'Italia da oggi, giorno della risposta avvolta nel mistero, al ventuno per sapere se verrà attivata la procedura di infrazione. Che sarebbe a questo punto un bene
12-11-2018
Contributo "volontario" delle banche per una obbligazione che dovrebbe essere rimborsata a breve. Unicredit fece lo stesso con Popolare Vicentina, tranne poi ritirarsi. Una ragione in più per uscire con una proposta sensata entro domani nei confronti della UE
09-11-2018
La durezza dei giudizi espressi dalla Commissione sulle prospettive di crescita dell'Italia e della Gran Bretagna totalmente ignorata dai mercati, nell'era della manipolazione. Se le intenzioni di Bruxelles sono serie saranno le grandi banche italiane, da Intesa a Unicredit ad andare sotto pressione
08-11-2018
Sterlina che si rafforza nell'aspettativa di un accordo già nella giornata d oggi. Crediamo nessuna delle parti abbia interesse a raggiungerlo
07-11-2018
I Repubblicani ora non possono proprio fare a meno del Presidente