Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
09-11-2018

Legge di Bilancio, Brexit, i Mercati Immaginano Siano Bluff

Nessuno capisce più se le discussioni sono serie o solo montature, la stessa apparente diatriba sui confini irlandesi rasenta l'assurdo https://www.independent.co.uk/news/uk/politics/brexit-talks-uk-economy-eu-theresa-may-deal-latest-european-commission-a8624911.html
La risposta di Tria alle nuove stime di crescita provenienti dalla Commissione è talmente priva di significato da far pensare che dietro i sipari vi sia un accordo, per lo stralcio definitivo di reddito di cittadinanza e flat tax anche per un prevedibile futuro.
Qualche dubbio è lecito, nel 2020 le stime di crescita per la Gran Bretagna, in caso di Brexit sono addirittura inferiori a quelle per l'Italia, sembra che Bruxelles faccia di tutto per convincere le sue controparti londinesi a  lasciare perdere.
Da qui a martedì su entrambi i paesi, vi saranno elementi di migLiore comprensione.
Sino ad allora investire in Europa è davvero impossbile, mentre dopo la riunione Fed di ieri, dove niente di nuovo è stato detto ma  mercati l'hanno interpretatata negativamente, le opportunità non mancano.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

10-07-2019
Gli Stati Uniti non vedono più un rischio di sicurezza nelle forniture al gruppo cinese
09-07-2019
Con il livello di tassi raggiunti anche in Italia dopo il rinvio della procedura UE e quello negativo dei Bund, la Fed avrebbe tutto lo spazio per tagliare di mezzo punto. Domani il resoconto semiannuale al congresso di Powell
04-07-2019
Ora la fiammata in borsa può davvero essere significativa: banche per prime ma gradualmente l'interesse più stabile tornerà sugli industriali
26-06-2019
La Fed riconosce la debolezza dei dati recenti ma sottolinea quanto Giappone ed Europa abbiano agito troppo presto
24-06-2019
La decisione non è corretta sul piano dei conti ma aiuterà la borsa