Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
08-01-2020

Mercati Inconsapevoli

Siamo molto, molto vicino a qualcosa di grosso per le borse: gli eccessi sono palpabili, ieri le borse si sono comportate come se la vicenda Iran fosse una rissa di paese, già risolta. 
Tesla, sullo show di Musk in Cina, vale oramai il due per cento meno di Volkswagen, con un trentesimo del fatturato, perdite certe anche per l'ano appena chiuso rispetto a dieci miliardi e mezzo di utile del gruppo tedesco. Poi rimane solo Toyota a valere di più in borsa.
Le vendite di auto elettriche in Cina sono in forte discesa e evidentemente vi è un algoritmo che spinge i prezzi del titolo; che prima o poi salterà.
Oggi forse le borse prenderanno un pò più sul serio le tensioni in Medio Oriente: la Russia è a un passo dall'intervenire a favore dell'alleato iraniano mentre per quanto i partner Nato si distanzino dall'iniziativa americana, pur non condannandola, saranno proprio le  nazioni europee a subire le conseguenze economiche maggiori.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

23-07-2021
Con la Fed titolare di un doppio mandato e la banca centrale cinese sempre più vicina per strumentazione a quella americana, la crescita economica deve rientrare tra gli obiettivi della Bce. Se l'Europa non vuole rimanere un cuscino tra le due grandi potenze.
21-07-2021
Venderemo prudenzialmente l'Italia
16-07-2021
La stretta cinese sulle qotazioni americane di aziende di casa, dopo il caso Didi, ha cancellato molte ADR quotate sul mercato americano. Ora da comprare solo aziende che hanno accordi con società staunitensi o hanno modelli di distibuzione globale. Più diciotto per cento il nostro portafoglio emergenti da inizio anno.
15-07-2021
Powell ribadisce di ritenere temporaneo il rialzo dell'inflazione. Forse non è così ma la borsa ora brinderà di nuovo. Modifiche al portafoglio globale dove inseriamo titoli asiatici e americano
13-07-2021
In anticipo segnala che non tutti saranno d'accodo sugli stimoli. Se così sarà Italia primo mercato da evitare