Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
06-11-2018

Mercati, Mai Tanti Eventi Cosi' Concentrati in Pochi Giorni

Apparentemnte Tria oppone un altro rifiuto categorico a cambiamenti sulla manovra. Che sia vero o meno non potrebbe fare altrimenti che sostenerlo in pubblico, perché l governo perderebbe la faccia in caso contrario. Siamo come indicavamo nella ultima newsletter più propensi a credere che lo stralcio di controriforma Fornero e reddito di cittadinanza dalla Legge di Bilancio consentano di trovare un accordo con la Ue, che però dovrà imporre che queste misure siano eventualmenTe discusse per disegno Legge, in modo da dare alla Commissione Europea il tempo di reagire.

La decisone della Fed di giovedì non è indipendente dal risultato elettorale di questa tornata.
Prendere posizioni che non siano allo Scoperto su alcuni titoli tecnologici o sul mercato dei cambi questa settimana non ha molto senso.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

23-01-2019
Aumenti enormi sul prezzo delle batterie e degli abbonamenti: ma queste non sono merci di prima necessità
22-01-2019
I due titoli Biesse, nel portafoglio europeo (che leveremo) e Prima Industrie hanno fatto rialzi notevoli nonostante la borsa sia di nuovo in ritirata sulle banche. Tutti i titoli che mettiamo nel portafoglio Italia non hanno problemi di indebitamento con le banche
21-01-2019
Invece che favorire l'economia americana hanno rallentato tutte e due; e se continua la paralisi dell'amministrazione americana rallenteranno ancora, soprattutto nei settori legati ai rapporti con la burocrazia. Cina borsa preferita (portafoglio emergenti +21% da inizio anno)
18-01-2019
Ora Trump promette dazi contro l'industria automobilistica; settore da evitare completamente, in particolare sui produttori europei
16-01-2019
Tassi di crescita sotto le aspettative: ma quando mai le aspettative di un politico o d un banchiere centrale si rivelano corrette?