Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
26-09-2019

Nuove Forti Tensioni nelle banche Centrali

In America c'è chi si esprime per un nuovo QE https://it.investing.com/news/stock-market-news/evans-tensioni-su-repo-potrebbero-indicare-bilancio-fed-troppo-ristretto-1908778, in Europa lascia invece la Laufthenschaegler in polemica con il nuovo QE della BCE.
in un momento in cui la mossa contro Trump sembra poco sostenuta da evidenze oppnibili davanti a una corte, il dollaro si rivaluta mentre dovrebbe fare il contrario: sarebbe invece questo un ottimo momento per la Fed di intervenire con un ulteriore taglio dei tassi: l'andamento delle borse da qui a fine anno dipende principalmente da queesto elemento come fattore scatenante. 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

15-10-2019
Dopo il balzo della scorsa settimana, ulteriore rafforzamento nell'ipotesi che dopo le elezioni si vada a un secondo referendum Borsa inglese super interessante oggi alcune entrate sui portafogli Europa e Globale
14-10-2019
Troppe marce indietro su Brexit e Guerra Commerciale
11-10-2019
Una recessione non ha mai storicamente avuto alcuna relazione con l'andamento di borsa e ora le valutazioni in Europa sono davvero basse
10-10-2019
La stampa finanziaria riporta la circostanza per cui Draghi avrebbe ignorato gli avvertimenti di larga parte del direttivo
09-10-2019
Powell annuncia nuovi acquisti pur su scala ridotta: tutto l'Occidente vede un sistema bancario che non conta più sui depositi della clientela ma sulla azione infinita delle banche centrali: che non si traduce in prestiti a privati e aziende