Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
05-11-2018

Stati Uniti, Attendere i Risultati

Cosa succeda se i Repubblicani manterrranno o meno il controllo delle due Camere nelle elezioni di domani davvero è ignoto, la borsa spesso reagice agli eventi politici con reazoni opposte a quelle logicamente prevedibili.
La corsa dei mercati della settimana passata è stata violenta, oggi verosimilmente borse dimesse e davvero invece che scommettere su questo o quel risultato attenderemmo mercoledì o giovedì prossimo prima di effettuare acquisti sulla borsa americana.
Una cosa ci sembra probabile, nel caso i Democratci riconquistino una delle due Camere: un rimbalzo del settore tech, pure ancora enromemente sopravvalutato; tanti di quelli che si siedono in Parlamento hanno fatto i soldi come consiglieri nei principali gruppi (Google in particolare). Probabilmente il primo effetto sarebbe quello di allentare la morsa su aziende come Amazon il cui modello di business è legato a una serie di privilegi che l'amministrazione americana sta in parte smontando.
L'altro effetto possibile sarebbe un rimbalzo dei grupp che hanno resistito alla richesta pressante dell'amministrazione di riportare negli Stati Uniti gli stabilimenti produttivi, in particolare General Electric. 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

13-11-2018
Nella proposta di Barnier alla Gran Bretagna c'è di tutto, comprese richieste ambientali. Per l'Italia da oggi, giorno della risposta avvolta nel mistero, al ventuno per sapere se verrà attivata la procedura di infrazione. Che sarebbe a questo punto un bene
12-11-2018
Contributo "volontario" delle banche per una obbligazione che dovrebbe essere rimborsata a breve. Unicredit fece lo stesso con Popolare Vicentina, tranne poi ritirarsi. Una ragione in più per uscire con una proposta sensata entro domani nei confronti della UE
09-11-2018
La durezza dei giudizi espressi dalla Commissione sulle prospettive di crescita dell'Italia e della Gran Bretagna totalmente ignorata dai mercati, nell'era della manipolazione. Se le intenzioni di Bruxelles sono serie saranno le grandi banche italiane, da Intesa a Unicredit ad andare sotto pressione
08-11-2018
Sterlina che si rafforza nell'aspettativa di un accordo già nella giornata d oggi. Crediamo nessuna delle parti abbia interesse a raggiungerlo
07-11-2018
I Repubblicani ora non possono proprio fare a meno del Presidente