Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
07-01-2019

Tassi Italiani, Non Vi E' Spazio Per Ribassi

La contrazione dei rendimenti sul decennale che erano saliti sino al 3,7% in dicembre, or siamo al 2,9% è per metà dovuta al ribasso dei tassi sul decennale tedesco, che erano arrivati a rendere circa lo 0,6% e ora sono allo 0,2%.
La Bce ha smesso di comprare più Bund che Btp eppure sul Bund i rendimenti sono crollati segno che vi è un problema di fiducia sull'Italia.
Come titola il Sole nei giorni scorsi, la soesa pubblica aumenterà di cinquanta miliardi nei prossimi tre anni https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-01-04/manovra-spending-review-tradita-tre-anni-spesa-crescera--51-miliardi-110146.shtml?uuid=AEqo5u8G sottraendo risorse a tutto il resto: la spesa pubblica non crea generalmente valore aggiunto, nzi lo distrugge con la politica moderna e per far scendere i tassi dovrebbe contrarsi (ci sarebbe spazio per cinquanta miliardi di tagli lineari e una ventina ricorrenti non rinnovando gli impieghi pubblici in scadenza).
Ma si sa che da lì si controllano i voti, oramai l'impiego dipendente è per un quarto concentrato sul pubblico https://www.truenumbers.it/dipendenti-pubblici-2/: con circa tre milioni e mezzo di occupati si controllano i voti di verosimilmente sette o otto milioni di Italiani.
Nel fine settimana abbiamo messo una lista di titoli Italiani nella Newsletter, da comprare certo non tutti insieme perché i iribassi potrebbero non essere finiti, di aziende che hanno pochissimo debito quindi anche se i tassi salgono i loro bilanci ne risentono poco.
Le aziende da evitare di più se i tassi salgono e pensiamo che salgano, sono quelle molto indebittate come Telecom o Fiat.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

05-03-2019
Sebbene l'Italia abbia ancora un merito creditizio molto più alto, la differenza di rendimento tra i due decennali è oramai un punto: o salgono i tassi in Grecia o salgono in Italia, la Bce non può abbassarli
28-02-2019
Abbiamo effettuato una analisi di alcuni dei fondi detenuti da investitori italiani, Spesso le prime voci all dei fondi sono emissioni altamente illiquide, che non troverebbero compratori nel caso di rimborsi. La recente caduta dei rendimenti su Bund e Treasury ha avuto effetto positivo recente su questi prodotti: che da qui in poi sono molto più rischiosi di titoli azionari solidi con buoni dividendi. Infine questi fondi detengono mediamente due terzi del patrimonio in liquidità su cui non vi è alcun rendimento
21-02-2019
Nei giorni scorsi il Pil della Corea del Sud supera quello dell'Italia, con dieci milioni in meno di abitanti. Chiudiamo le posizioni sul dollaro
05-02-2019
Un sacco di baccano sul ritiro del gestore obbligazionario più famoso al mondo, che ha cavalcato con intelligenza trent'anni di tassi in discesa: ma è finita un'era
02-11-2018
Non pensiamo sia probabile l'accordo di cui parla in questi giorni la stampa