Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
09-10-2018

Tesla, Facebook, ora Google, per Faang Finalmente Arrivano le Verifiche

Tocca ora a Google, che chiude il suo social network Google+ per problemi sull'utiilzzo dei dati.
Il modello delle aziende valutate più sul potenziale sviluppo  che sui numeri reali è sempre più in crisi e porterà, in alcuni settori sta già succedendo timidamente, ad una rivalutazione in borsa delle aziende che i numeri li hanno già fatti.
L'azienda che valuta più lontano dalla realtà ora è Netflix, che ogni anno fa circa il doppio di debiti rispetto agli incassi.
Il debito della società è valutato da tempo a spazzatura, ma il titolo quota ancora a prezzi da delirio: come Tesla per finanziare i debiti deve provare a tenere alti i prezzi di borsa per ogni tanto vendere un pezzo dell'azienda a qualche pollo.
L'uscita della scorsa settimna sulla Sec, che favorirebbe i venditori allo Scoperto, tstimonia come Musk abbia terrore di un prezzo di borsa che scende, perché decreterebbe sicuro fallimento dell'azienda.
 
 
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

26-06-2019
La Fed riconosce la debolezza dei dati recenti ma sottolinea quanto Giappone ed Europa abbiano agito troppo presto
24-06-2019
La decisione non è corretta sul piano dei conti ma aiuterà la borsa
21-06-2019
Non si possono discutere le stime, che si sono sempre rivelate più positive di quello che poi accade. La borsa italiana rimane molto richiosa, nonostante qualche buon segnale dall'Europa
20-06-2019
Powell ha fatto del suo meglio per non concedere troppo a Trump, ma l'ammissione è chiara. Ora le borse possono fare molto
19-06-2019
Posizione di Draghi quella espressa ieri che può scatenare una guerra acerrima sulle valute