Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
13-09-2019

Trump apre a un accordo intermedio con la Cina

Cosa abbia in mente il presidente americano è difficile da dire, in molti sostengono che avrebbe voluto ottenere quello che chiede dalla Fed prima di torvare un accordo con la Cina, cosa che in chiave elettorale gli farebbe più gioco.
Ma le banche centrali sembrano inamovibili nel perseguire le loro politiche anche se forse qui Trump ha ragione.
Ne consegue l'apertura ad un accordo temporaneo con la Cina. I titoli cinesi che possono più beneficiarne sono quelli legati al trasporto, per rotaia e aereo.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

15-10-2019
Dopo il balzo della scorsa settimana, ulteriore rafforzamento nell'ipotesi che dopo le elezioni si vada a un secondo referendum Borsa inglese super interessante oggi alcune entrate sui portafogli Europa e Globale
14-10-2019
Troppe marce indietro su Brexit e Guerra Commerciale
11-10-2019
Una recessione non ha mai storicamente avuto alcuna relazione con l'andamento di borsa e ora le valutazioni in Europa sono davvero basse
10-10-2019
La stampa finanziaria riporta la circostanza per cui Draghi avrebbe ignorato gli avvertimenti di larga parte del direttivo
09-10-2019
Powell annuncia nuovi acquisti pur su scala ridotta: tutto l'Occidente vede un sistema bancario che non conta più sui depositi della clientela ma sulla azione infinita delle banche centrali: che non si traduce in prestiti a privati e aziende