Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
07-11-2018

Trump, Più una Vittoria che una Sconfitta

Stamattina larga parte della stampa Finanziaria si affretta a decretare che i risultati di stallo, dove gli iter legisltativi vengono rimbalzati da una all'altra Camera (di nuovo controllate da due parti diverse) sono buoni per la borsa, come a dire in sotanza che la finanza vota per l'antipolitica.

Non sono moltissime le cose che Trump ha messo in piedi e che richiedono l'approvazione di entrambe le camere; in più i Repubblicani ora non hanno davvero grandi alternative se non stringersi intorno a Trump che al Senato ha maturato un indubbio successo. I più moderati sedevano alla Camera bassa i più fedeli a Trump. al Senato, sono ancora più forti.

Non crediamo cambi molto alla fine per le borse, a meno che la Fed ora si senta più libera di agire in autonomia. Questo è probabilmente l'evento più importante dei prossimi dieci giorni.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

19-03-2019
Il no al terzo voto richiesto dalla May viene interpretato, giustamente , come un segnale che molto probabilmente di Brexit non si sentirà più parlare almeno sino a fien giugno
18-03-2019
Escono dall'indice principale tre delle società italiane più interessanti ed entra Hera
18-03-2019
Insieme alle polizze assicurative sono le cose su cui le reti spingono di più perché hanno alte commissioni e il cliente non esce più. Oltre set società in attesa di quotazione al mercato minore a Milano, molte inguardabil
15-03-2019
Trump definitivamente sconfitto sul "muro" e rinvio su Brexit che quasi certamente porterà la Gran Bretagna a votare alle Europee. Borsa di Londra sempre più interessante, che inseriamo da oggi anche al portafoglio europeo
14-03-2019
I mercati sono spesso irrazionali ma forse mai come ora guidati dalla pancia. TuttI i fenomeni irrazionali prima o poi rientrano e possono essere sfruttati