Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
30-10-2018

Ue, Passo Indietro con Londra sulle Istituzioni Finanziarie

Ieri la Ue chiede nuovamente accesso ai sistemi di compensazione a Londra: trasferire l'amministrazione di transazioni finanziarie che valgono centinaia dimiliardi di dollari in area euro non è banale e in un momento in cui diverse banche dell'area euro sono in crisi di liquidità, qusto prossimo fine settimana laverifica sui requisiti di capitale si preferisce tornare a un sstema dove la Banca d'Inghilterra gode di una capacità di intervento più immediata.
Il tutto nell'ipotesi sempre più probabile che non venga raggiunto un accordo sulla "Brexit", ammesso che qualcuno lo voglia. Con il graduale abbandono della Merkel dalla politica (molto dignitoso e con piena assunzione di responsabilità) il potere negoziale di Bruxelles è decisamente fiaccato.
Sterlina d nuovo ai minimi e quotazioni stracciate su alcuni valori creano davvero ottime opportunità di acquisto in Gran Bretgana, primo paese a considerare una tassazione significativa sui giganti della tecnologia.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

23-01-2019
Aumenti enormi sul prezzo delle batterie e degli abbonamenti: ma queste non sono merci di prima necessità
22-01-2019
I due titoli Biesse, nel portafoglio europeo (che leveremo) e Prima Industrie hanno fatto rialzi notevoli nonostante la borsa sia di nuovo in ritirata sulle banche. Tutti i titoli che mettiamo nel portafoglio Italia non hanno problemi di indebitamento con le banche
21-01-2019
Invece che favorire l'economia americana hanno rallentato tutte e due; e se continua la paralisi dell'amministrazione americana rallenteranno ancora, soprattutto nei settori legati ai rapporti con la burocrazia. Cina borsa preferita (portafoglio emergenti +21% da inizio anno)
18-01-2019
Ora Trump promette dazi contro l'industria automobilistica; settore da evitare completamente, in particolare sui produttori europei
16-01-2019
Tassi di crescita sotto le aspettative: ma quando mai le aspettative di un politico o d un banchiere centrale si rivelano corrette?