News


06-01-2012
Prima o poi si dovra' ricorrere a qualche forma di monetizzazione del debito
05-01-2012
Mentre la Spagna segnala ulteriori cinquanta miliardi di "buco" nei mezzi propri delle banche
04-01-2012
La Germania puo'accettare un maggior costo del riaggiustamento
03-01-2012
Balzo del dollaro australiano sul primo dato di crescita da sei mesi.
30-12-2011
Nel discorso di fine anno generico appello all'ottimismo e invito all'ampliamento del Fondo Salvastati. Bund future di nuovo ai massimi storici
29-12-2011
Assoluta anomalia, che fa pensare ad acquisti pilotati. Dopo una breve correzione tecnica, scommetteremmo su nuovi rialzi del dollaro (+32% il nostro portafoglio Intraday in poco piu' di tre mesi)
26-12-2011
Consulenza strategica e settore alimentare le nostre scommesse di settore per il 2012. Domani sera modificheremo tutti i portafogli azionari
23-12-2011
La banca centrale embra aprire ad operazioni sul mercato aperto
22-12-2011
Alcuni fondi rifiutano di prendere una perdita del 50%
21-12-2011
Meno 0,2% il Pil nel terzo trimestre
20-12-2011
Gli stati dell'area euro decidono di canalizzare "sino a" centocinquanta miliardi di euro sul FMI. La Gran Bretagna ha già negato il suo supporto
17-12-2011
Incredibile l'attacco della Banca Centrale Francese alla Gran Bretagna. Come prima di tutti i grandi conflitti, chi si sente debole attacca. Situazione pericolosa
15-12-2011
Grossa delusione da questo governo che con i prelievi sullo scudo e la tassazione sui capitali all'estero dimostra di non essere poi così tecnico
15-12-2011
Opportunità nascono sia sull'obbligazionario che sui cambi per divise legate al ciclo delle materie prime. Idee al portafoglio Intraday
13-12-2011
Mentre Sarkozy cerca di sminuire l'importanza del rating
12-12-2011
Iniziano ad uscire i primi commenti critici sul sotanziale nulla di fatto di venerdì scorso
11-12-2011
Facciamo molta fatica a parlare di azionario ma qui troviamo del valore
09-12-2011
Nessun accordo sul cambiamento dei trattati
08-12-2011
Prima di ricorrere a misure di tipo straordinario, mentre la Germania chiede un nuovo trattato
06-12-2011
Il passaggio ad un regime contributivo richiede un miglior investimento degli accantonamenti ed una pianificazione attenta del proprio percorso professionale
06-12-2011
Finiti i facili entusiasmi sulla manovra
05-12-2011
La riduzione dell'acconto di imposta ci aveva fatto sperare, ma siamo ancora nella demagogia. Probabile un nuovo allargamento dello spread e un rafforzamento del dollaro
02-12-2011
Draghi chiede pero' una unificazione fiscale veloce
01-12-2011
Taglio dei tassi in Brasile e indice manifatturiero in declino in Cina, nel giorno dell'intervento delle banche centrali. Riapriamo posizioni in dollari mentre rimaniamo liquidi per un paio di giorni sull'obbligazionario
30-11-2011
Deve cambiare passo l'intervento del governo Monti
[«] [<] 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 [>] [»]