Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
02-01-2018

Area Euro, Troppi incompetenti in Politica Economica

Durante tutto il 2017, abbiamo provato a tracciare una regressione della lettura del cambio euro dollaro al finxing della Bce e a quello serale; sono stati gli Americani, attraverso interventi della Fed sul mercato aperto a indebolire costantemente il dollaro nelle sessioni pomeridiane: nessuno si accorge che i dati economiic rimangono molto positivi negli Stati Uniti soprattutto per effetto di un dollaro molto debole in relazione ai fondamentali. Ora però sono gli stessi Europei a dare una mano alla Fed nll'ansia di far vedere che tutto va bene e che quindi non v è bisogno di avvicenamenti al vertice della politica.
Stamattina una serie di commenti trionfalistici da politici ed economisti di area euro su un dato che era ampiamente atteso eche è comunque molto peggiore di quello americano.
La propaganda è asfissiante e controproducente per l'economia reale e da qualche tempo anche per la borsa. Stamattina Milano Finanza lancia un assist a favorire Carige, apparentemente la BCE avrebbe promosso la banca in base alla sua attività di revisione (SREP): se è così ma ne dubitiamo, la supervisione è ridotta a una buffonata.
L'effetto per Carige ma anche per il mercato in generale di queste strombazzate dura poco.
Ora per indebolire l'euro ci vorrebbe un bagno di realtà. Ma siamo veramente guidati da imcompetenti  che oltre a fare danni all'economia reale non riescono più neanche a difendere  la loro posizione.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

19-01-2018
Con il decennale al 2,63% e i tassi del bund che sono scesi, la risalita del dollaro è frenata solo dalla discussione sul budget americano, che ci attendevamo conclusa per ieri ma lo sarà oggi. Nel fine settimana aggiorniamo tutti i portafogli, con l'ingresso di General Electric, la prossima settimana i risultati. Sempre più lontani dalla borsa italiana, la discussione sulle sofferenze bancarie entra nel vivo.
17-01-2018
Prezzi delle materie prime che scricchiolano e settori chiave che annunciano rallentamenti prima delle trimestrali
17-01-2018
L'unico trionfalistico è Marchionne. Titolo Fca a nostro parere molto a rischio
16-01-2018
Per la seconda volta in un anno il titolo sale molto su voci diffuse dalla stampa finanziaria; per la seconda volta Fca costretta a smentire. Ma perché sale il titolo?
12-01-2018
Come Snap si avvia a una separazione sempre più netta tra contenuti e pubblicità. Probabile ingresso massiccio nei sistemi di pagamento. Titolo enormemente sopravvalutato