Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
02-01-2018

Area Euro, Troppi incompetenti in Politica Economica

Durante tutto il 2017, abbiamo provato a tracciare una regressione della lettura del cambio euro dollaro al finxing della Bce e a quello serale; sono stati gli Americani, attraverso interventi della Fed sul mercato aperto a indebolire costantemente il dollaro nelle sessioni pomeridiane: nessuno si accorge che i dati economiic rimangono molto positivi negli Stati Uniti soprattutto per effetto di un dollaro molto debole in relazione ai fondamentali. Ora però sono gli stessi Europei a dare una mano alla Fed nll'ansia di far vedere che tutto va bene e che quindi non v è bisogno di avvicenamenti al vertice della politica.
Stamattina una serie di commenti trionfalistici da politici ed economisti di area euro su un dato che era ampiamente atteso eche è comunque molto peggiore di quello americano.
La propaganda è asfissiante e controproducente per l'economia reale e da qualche tempo anche per la borsa. Stamattina Milano Finanza lancia un assist a favorire Carige, apparentemente la BCE avrebbe promosso la banca in base alla sua attività di revisione (SREP): se è così ma ne dubitiamo, la supervisione è ridotta a una buffonata.
L'effetto per Carige ma anche per il mercato in generale di queste strombazzate dura poco.
Ora per indebolire l'euro ci vorrebbe un bagno di realtà. Ma siamo veramente guidati da imcompetenti  che oltre a fare danni all'economia reale non riescono più neanche a difendere  la loro posizione.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

20-09-2018
La Bce rigetta il piano industriale e chiede la fusione. Le cartolarizzazione delle sofferenze non risulta spesso nelle banche in vero sgravio per i bilanci.
19-09-2018
La pressione politica perché l'azienda non riceva particolari sanzioni sarà alta; ma qualche investitore inizierà a chiedersi se le valutazioni delle società high tech sono davvero sensate
13-09-2018
Probabile forte rimbalzo dei mercati asiatici e del comparto di valore della borsa americana, mentre crediamo finita la discesa dei tassi in Italia, dopo una settimana in cui quasi tutti nel governo hanno provato ad abbassare ton delle dispute europee
11-09-2018
Probabile rialzo significativo delle borse e corsa del dollaro australiano nel giorno in cui Trump annuncia un secondo incontro coi Nord Coreani
07-09-2018
Attacchi prima al Nord Corea poi al Giappone da parte dell'amministrazione americana; lo scopo è quello di estendere gli accordi multilaterali, gli investitori lo percepiscono come l'inizio di una crisi sui mercati asiatici