Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
08-06-2018

Argentina, G7, Pochi Motivi di Ottimismo

La dimensione della linea è voluta dal FMI per rasscurare i mercati ma d'altra parte crea un effetto di contagio su tutte le divise periferiche. Questi interventi poi saranno sempre più in discussione perché il FMI è finanziato anche dai paesi rientali che però non hanno quasi voce in captolo sulla gestione.
A questo si aggiunge un G7 dove davvero non sappiamo cosa cerchi di andare a negoziare l'Italia,  i primi interventi di Conte in materia economica sono sconcertanti: nel discorso alla Camera l'affermazione, forse perché non trovava gli appunti, che l''Italia pensa di ridurre il rapporto stock di debito Pil aumentando il Pil (che non può aumentare molto se lo stock di debito non diminuisce prima: è quello che gli eocnomisti chiamano effetto di "crowding out", di competizione tra pubblico e privato per risorse scarse, il contributo della spesa pubblica alla crescita del Pil è davvero basso, per scarsa efficienza della spesa).
Poi ci sarà la pressione di Macron per le tariffe ma ognuno penserà al suo, compreso il Canada.
A nostro parere uno dei motli meeting inutili e costosissimi del  G7 che oltre che inutile rischia di diventare dannoso. 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

22-06-2018
Ieri il Canada chiude a Bitcoin uno degli ultimi posti a basso costo energetico. Ora il costo per produrre un Bitcoin è circa doppio al prezzo di mercato
22-06-2018
Dieci anni di dilazione sul rimborso di rimanenti circa novanta miliardi, che non fu mai possibile sin dall'inizio. Ora l'euro può salire molto mentre il Sole oggi titola sulla monetizzazione del debito. Sarà interessante il debito greco, mentre lo spread sul debito pubblico italiano è probabile torni verso i massimi di qualche settimana fa.
21-06-2018
Un professore associato e un fedelissimo di Salvini alle due commissioni finanza, entrambe presiedute dalla Lega: posizioni antieuro e ignoranza al potere, che l'Italia non tarderà a pagare sui mercati finanziari, oltre che sull'economia reale. Euro in risalita, preoccupante segnale in questa giornata di una marginalizzazione dell'Italia.
21-06-2018
Oggi il ministro degli interni spinge per una revisione della Fornero entro l'anno, impossibile per coperture.
21-06-2018
Dopo l'acquisizione di Shire il gruppo farmaceutico in assoluto con il maggior potenziale a livello mondiale